martedì 27 maggio 2008

Fiori di zucca ripieni

I fiori di zucca sono una delle mie (tante) passioni, belli, bellissimi da vedere, e con tante proprietà: diuretici, ricchi di vitamine, leggeri. Quando è stagione li compro sempre, per deliziare la vista ed il palato. A Napoli, tradizionalmente, i fiori di zucca o 'ciurilli, vengono tassativamente preparati con la pastella, ora mi inerpico in un campo minato, le scuole di pensiero sono tante: pastella con l'uovo, pastella con acqua, farina e lievito, o pastella con acqua, farina e birra e potrei andare avanti all'infinito, o quasi.
Io, sempre alla ricerca di cose gustose, ma anche leggere, li faccio fritti una, due volte a stagione e per il resto sperimento cotture veloci, leggere e gustose.



Recentemente sono in piena fase creativa, e fra le varie cose ho preparato questa ricetta.

FIORI DI ZUCCA RIPIENI
  • 6 fiori di zucca grandi,
  • 2 patate medie,
  • 50 g. di piselli freschi,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 1 uovo,
  • olio extravergine di oliva,
  • noce moscata,
  • erbe aromatiche (prezzemolo, maggiorana, basilico).

    Lessate le patate, sbucciatele ed ancora calde schiacciatele con la forchetta, avendo l’accortenza di non far formare grumi, lessate in poca acqua i piselli, per circa 8 minuti, scolateli e uniteli alla purea di patate, schiacciate anche i piselli ed amalgamateli alle patate, tritate a coltello le erbe aromatiche ed aggiungetele alla purea di patate e piselli, unite il parmigiano, un filo d’olio, un pizzicone di noce moscata grattugiata, l’uovo, salate ed amalgamate bene i vari ingredienti fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa e vellutata.
    Privati i fiori di zucca del pistillo e dei sepali esterni, lavateli ed asciugateli, farciteli col composto e disponeteli in una teglia leggermente unta d’olio, irrorateli con l’olio e infornateli a 180 – 200° per 15 minuti, e passateli al grill per 3 – 4 minuti.




    Il sapore dei fiori di zucca, si impone piacevolmente su quello delle patate e dei piselli freschi, ed accompagnati ad un pesce cotto al forno sono perfetti.

    Come vino abbiamo abbinato il Cinque Terre, la sua sapidità e la freschezza esaltava il sapore del pesce e dei fiori di zucca.

Nessun commento:

Posta un commento