giovedì 29 maggio 2008

Insalata di riso

L'insalata di riso è uno dei piatti estivi che adoro: leggero, colorato, gustoso e soprattutto molto, molto creativo, puoi cucinarlo in mille modi diversi, variare i vari ingredienti, calibrare i vari sapori. Quando la preparo, utilizzo sempre molte verdure fresche, crude, ovviamente di stagione, e cerco di limitare, o comunque di bilanciare, il contenuto di proteine.

INSALATA DI RISO
  • 160 g. di riso,
  • 80 g. di petto di pollo,
  • 50 g. di emmentaler,
  • 50 g. di formaggio dolce,
  • 60 g. di piselli sgranati,
  • 2 pomodori ramati,
  • 2 carote,
  • 2 cucchiai di olive Taggiasche,
  • 2 cucchiai di olive verdi greche "Kalamata"
  • 1 manciatina di capperi sottosale di Pantelleria,
  • una dozzina di foglie di basilico,
  • prezzemolo,
  • olio extravergine di oliva,
  • aceto bianco di vino,
  • sale, pepe nero e coriandolo.
Lessate il riso e una volta cotto passatelo sotto l'acqua fredda per arrestare la cottura, e conditelo con 1 cucchiaio d'olio; nel frattempo lessate il petto di pollo per circa 10 minuti, e i piselli per 8 minuti; tagliate a dadini i formaggi, dissalate i capperi, tritate a coltello il basilico e il prezzemolo, pelate le carote, private dei semi i pomodori e tagliate entrambi a dadini, tagliate a dadotti il petto di pollo.

In una ciotolina mettete il sale, il coriandolo e il pepe macinati, 2 cucchiai di aceto e 3 di olio, preparate una vinaigrette.

In una capace insalatiera assemblate i vari ingredienti, condite con la vinaigrette, mescolate delicatamente, fate riposare per circa 1 ora al fresco e servitela.


Come vino ho abbinato un bianco pugliese, il suo sapore fruttato e sapido compensava perfettamente la delicatezza dell'insalata.

Nessun commento:

Posta un commento