domenica 13 luglio 2008

Pasta al forno con salsa di pomodoro fresco


Oggi come pranzo domenicale ho preparato il più classico dei piatti della nostra tradizione gastronomica: la pasta al forno; la mia versione è molto minimalista, solo mozzarella, ma avevo poco tempo, volevo e dovevo occuparmi di altre cose, e poi ero - e sono - impegnatissima, con la scrittura di un articolo di critica letteraria.

Però ho preaprato il sugo con i pomodori freschi, e forse la mia versione minimalista ha consentito di apprezzare appieno il sapore del pomodoro fresco.



Pasta al forno con salsa di pomodoro fresco

  • 1 kg. di pomodori ramati o perini,
  • 180 g. di rigatoni,
  • 150 g. di mozzarella di bufala,
  • 2 cucchiai di parmigiano e pecorino romano grattugiati,
  • 1/2 cipolla dorata,
  • 20 foglie di basilico,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale e pepe.
Lavate i pomodori, tagliateli a metà e poneteli in una casseruola con qualche foglia di basilico. Fate appassire su fiamma media i pomodori, mescolando in continuazione e dopo un quindici minuti di cottura passateli al passaverdure, raccogliendo la polpa in una terrina.
Tritate la cipolla a coltello, fatela soffriggere brevemente in 2 - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungete la polpa di pomodoro, unite qualche foglia di basilico, salate e portate a cottura.
Lessate la pasta, lasciandola un pò al dente, e conditela con la salsa di pomodoro, qualche foglia di basilico spezzettata e parte dei formaggi grattugiati; tagliate la mozzarella a dadini. Ricoprite il fondo di una teglia o di un paio di tegliette con qualche cucchiaiata di salsa di pomdoro, disponete uno strato di pasta, ricoprite con la mozzarella, una spolverizzata dei formaggi grattugiati, qualche cucchiaiata di salsa, fate un altro strato di pasta e terminate con i dadini di mozzarella, i formaggi e la salsa.
Cuocete per circa 15 minuti in forno già caldo a 200°.



Come vino ho abbinato la Bonarda dell'Oltrepò Pavese.

5 commenti:

  1. Ciao Giovanna!
    Vengo da giallo zafferano, ho letto che da poco hai questo blog, sei comunque brava! Mi piace molto lo stile che hai...ieri ho ricevuto un premio per il mio blog e così ho diritto a distribuirne anche io, ne vorrei dare uno a te, con la motivazione che ti trovo molto simpatica con gusti in fatto di cucina molto simili ai miei...dovresti passare a ritirarlo nel mio blog, ti lascio il link, poi dovrai solo seguire le istruzioni.
    Intanto linko anche il tuo blog nei miei contatti, mi piacerebbe, sembre se di tuo gradimento essere annoverata tra i tuoi! Spero di incontrarti presto in chat su gz io li mi chiamo martinaS....passa a prendere il premio mi raccomando!
    Martina

    RispondiElimina
  2. il link è questo...scusa ho chiuso troppo in fretta prima!!!
    http://nellacucinadimartina.blogspot.com/2008/07/il-mio-primo-premio-per-il-blog.html

    RispondiElimina
  3. Ciao Giovanna, ti scopro ora e ti faccio i complimenti perchè mi piace il tuo blog e quello che proponi.
    Posso linkarrti sul mio blog?
    Buona giornata
    Tina

    RispondiElimina
  4. Martina:
    ti ringrazio tanto per i complimenti, ti ho lasciato un messaggio nel tuo blog, e ti ho inserita tra i miei preferiti.
    Lisa:
    grazie anche a te, sono venuta a trovarti e ti linko tra i miei.
    Tina:
    sei gentilissima, certo che puoi linkarmi sul tuo blog, è un piacere, ti ho linkato anch'io, e sono anche venuta a farti visita.

    RispondiElimina