mercoledì 2 luglio 2008

Zucchine alla scapece


La scapece è una preparazione di origini antichissime, da alcune fonti storiche sembra attribuibile agli spagnoli, mentre altri studiosi ritengono che la preparazione sia di origine araba, e comunque anche i latini utilizzavano questo particolare condimento per le verdure e il pesce. Attualmente viene molto utilizzato nella cucina partenopea per le verdure, e gli zucchini alla scapece sono un classico e per un "napoletano verace" in estate, la stagione è assolutamente da rispettare!!!, gli zucchini alla scapece con l'aceto e la "mentuccia" sono un appuntamento fisso, ed irrinunciabile.
Questa "tradizione" se così vogliamo chiamarla vale anche per me, mi piace in generale la cucina italiana, credo che ogni regione ci regali preparazioni, prodotti, meravigliosi, ma le zucchine alla scapece le adoro!!!!!

Queste le ho preparate quando sono stata in vacanza, tra un'escursione e l'altra, tra una lettura e l'altra ecco pronte le mie adorate zucchine!



Zucchine alla scapece

  • 3 zucchine,
  • un bel mazzetto di menta,
  • 2 agli,
  • olio extravergine di oliva,
  • aceto,
  • sale.
Lavate le zucchine e tagliatele a fette ovali non troppo spesse, disponetele su un tagliere e fatele asciugare per un paio d'ore, in questo modo le zucchine si friggerranno meglio ed in minor tempo; in una capace padella riscaldate l'olio extravergine e cuocete le zucchine, avendo cura di non sovrapporle, giratele un paio di volte e quando saranno ben dorate da entrambi i lati, sgocciolatele e ponetele in un'insalatiera, a fine cottura, aggiungete una buona parte delle foglie di menta, tagliate grossolanamente; quando saranno tiepide conditele col sale, 4 - 5 cucchiai di aceto, eventualmente aggiungete un pò d'olio, gli agli tagliati a fettine e le restanti foglie di menta intere; mescolate bene e lasciate per qualche ora, meglio un'intera giornata, in un luogo fresco ad insaporirsi.
Sono ottime abbinate ai formaggi, alle carni grigliate.

Come vino ho "giocato in casa" ed ho abbinato il Greco di Tufo, peraltro il suo sapore fresco e sapido equilibra bene l'acidità delle zucchine.

1 commento: