sabato 11 ottobre 2008

Risotto fagioli e salsiccia



Saranno state le temperature più basse, sarà stato che l'autunno mi ha ispirata, ma mi è venuta voglia del risotto, ma non di un risotto leggero, tranquillo, ma di un piatto bello robusto: risotto con salsiccia e fagioli, e così con l'alibi che c'erano i fagioli con l'occhio da consumare, e che tanto fa freddo (?!??), un risottino con la salsiccia e i fagioli si poteva proprio fare!

Come fagioli ho usato i fagioli secchi, rispetto a quelli in scatola la cottura richiede un pò di tempo, biogna ricodarsi di ammollarli, ma il sapore è completamente diverso, la consistenza migliore, e sotto il profilo nutrizionale più ricchi di ferro, proteine e fibre, considerando che i fagioli in scatola contengono additivi e molto zucchero.

Risotto fagioli e salsiccia
180 g. di riso Carnaroli,
120 g. di fagioli con l’occhio secchi,
2 salamelle mantovane,
½ cipolla dorata,
1 l. circa di brodo vegetale,
olio extravergine di oliva,
sale.

Ammollate i fagioli, sciacquateli e lessateli in abbondante acqua e senza sale.
Quando sono pronti, fate soffriggere la cipolla tritata a coltello in 2 cucchiai di olio, aggiungete i fagioli, fate insaporire, unite il riso, tostatelo, salate e cucinatelo versando mano a mano un mestolino di brodo bollente; pochi minuti prima della fine della cottura aggiungete le salsiccie sbriciolate, mescolate bene, e portate a cottura.
Come vino ho abbinato un Chianti, la corposità del piatto, la presenza dei fagioli e della salsiccia ben si armonizzava con uno dei più classici vini italiani.

10 commenti:

  1. Ciao Giovannina, buon we :-)moolto robusto, e come tutte le cose robuste anche buonissimo

    Baci

    RispondiElimina
  2. Cao Fiorellina grazie, eh un pò robusto, ma buono, buono....
    Buon week end anche a te!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  3. Cao Fiorellina grazie, eh un pò robusto, ma buono, buono....
    Buon week end anche a te!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  4. Ciao Giovanna, un abbinamento che non ho mai provato, ma di sicuro squisito! Proverò, intanto ti auguro buon fine settimana,
    Stefano

    RispondiElimina
  5. Che buono questo bel piatto robusto che sa di autunno, di cena in taverna davanti al caminetto...
    grande Giò!!!!!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Ciao Govanna ,buon lunedì ^_^ che dire del risotto ha un aspett invitante,è un piatto che faccio spesso ma d'inverno inoltrato però vedenlo mi ha fatto venire voglia di rifarlo -_^ ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  7. * Stefano, ti ringrazio, effettivamente le salsiccie con i fagioli ci stanno benissimo.
    * Simo, eh si ricorda proprio il freddo, il camino, un buon rosso...
    * Maya, anch'io lo faccio in inverno, ma i giorni scorsi a Milano ha fatto freddino. Ora fa di nuovo caldo.
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    Hai saputo di questa novità sul web?
    http://blogdicucina.blogspot.com/
    Vieni a dare un'occhiata e se ti piace salta a bordo con noi!!!
    Marty

    RispondiElimina
  9. Ho scoperto proprio oggi di essere un po' anemica, quindi cosa c'è di meglio di questo risotto per fare il pieno di ferro? In questa stagione, non so perchè, adoro preparare risotti e questo lo trovo semplicemente squisito! Brava!

    RispondiElimina
  10. Camomilla ti ringrazio tantisimo! Questo risotto è l'ideale per l'anemia: nella carne di maiale c'è molto ferro e i faioli sono ricchi di proteine.
    Buona serata Giovanna

    RispondiElimina