domenica 21 dicembre 2008

Plum cake di Natale


Che settimana intensa (e stressante)! Sono tornata al lavoro, sono ancora in ballo per il ginocchio, sto facendo i preparativi per il Natale, ho partecipato alla cena aziendale di mio marito....dunque un momento di pausa e riflessione ci voleva proprio, e così ho preparato questo plum cake dolce seguendo una mia ispirazione, in pratica ho sostituito il burro con lo yogurt, ottenendo comunque un plum morbido e fragrante, ma sicuramente più leggero e meno calorico, ed aggiungendo all'impasto, come omaggio alle festività, i fichi secchi e i datteri. Il risultato è stato davvero soddisfacente e la mia pausa ancora più rilassante.



Plum cake di Natale
150 g. di farina,
100 g. di frumina,
80 g. di zucchero,
1 vasetto di yogurt naturale,
2 uova,
100 g. di nocciole sgusciate,
70 g.di fichi secchi - tre -,
2 datteri,
6 ciliegine candite,
1 cucchiaio abbondante di uvetta,
1 bustina di lievito,
1 pizzico di noce moscata,
1/2 cucchiaino di cannella.

Per prima cosa ammollate l'uvetta nell'acqua tiepida, poi tagliate a dadini i fichi, i datteri, le ciliegine e infarinatele bene scrollando la farina in eccesso. Sgocciolate l'uvetta ed infarinatela. Tritate grossolanamente col mortaio le nocciole. Lavorate con le fruste le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, aggiungete metà della miscela di farina, frumina e lievito setacciati, unite lo yogurt e la restante miscela di farine e le nocciole, amalgamate il tutto aiutandovi con le fruste, ed eventualmente un leccapentola. Aggiungete la cannella, i fichi, le ciliegine, l'uvetta e la cannella. Amalgamante il tutto col leccapentola.
Versate il composto in uno stampo da plum cake imburrato, rivestito di carta forno ed ancora imburrato cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 - 35 minuti, o fino a quando il plum risulta dorato in superficie, eventualmente controllate la cottura all'interno con uno stecchino.





Ho abbinato una cioccolata calda preparata col cioccolato fondente.

5 commenti:

  1. Ciao Giovanna,
    molto bello e molto...natalizio questo dolce.
    Un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  2. * Mary, Stefano grazie. E' uno dei plum cake che regalerò per Natale.

    Buona settimana Giovanna

    RispondiElimina
  3. Trovo che sia davvero un'ottima idea regalarlo per Natale...e ti voglio fare una proposta...prova a farlo in uno stampo di carta, (come quello del panettone o della colomba), magari a forma di stella....immaginati che meraviglia di risultato, molto scenografico e facile da confezionare!
    Che ne dici? Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Simo, la tua idea mi piace molto, ma, a parte Medagliani, non so dove comprare gli stampi di carta, tu li trovi facilmente? Dove? Baci Giovanna

    RispondiElimina