venerdì 12 dicembre 2008

Triglie al cartoccio


Non finirò mai di lodare la bontà e la versatilità delle triglie, sono ottime preparate in tanti modi, fritte, alla livornese, nelle varie zuppe di pesce, al cartoccio.

La cottura al cartoccio mi piace per tutti i tipi di pesce: richiede pochissimo olio, a volte non lo metto neanche, i tempi di cottura sono rapidi e le carni mantengono intatte tutta la fragranza e la delicatezza; inoltre arricchendo il "cartoccio" con le erbe aromatiche si può diminuire il quantitativo di sale, ottenendo una pietanza comunque sapida e profumata.

Per questo tipo di cottura è necessario, come sempre del resto, che la materia prima sia di ottima qualità; nel caso specifico ho utilizzato triglie freschissime e rigorosamente di scoglio.



Triglie al cartoccio

4 triglie di scoglio,
prezzemolo,
1 aglio,
olio extravergine di oliva,
sale.


Lavare ed eviscerare le triglie; tritare finemente col coltello aglio e prezzemolo; distribuire il trito nella pancia delle triglie, adagiare ogni pesce su un foglio di carta forno, condire le triglia con il restante trito, il sale e un filo di olio, chiudere bene i cartocci, disporli in una teglia e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti

Come vino ho abbinato un Riesling bianco del Trentino: mi attirava l'idea di associare un vino tipicamente nordico, ad una pietanza mediterranea.


5 commenti:

  1. non ho mai provato la triglia al cartoccio dev'essere buona come altri tipi di pesce cotto cosi!

    RispondiElimina
  2. Non sono una amante del pesce, in particolar modo non amo le triglie...ma questa cucinata così dev'essere deliziosa...e molto leggera!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. * Mary, se ti piacciono le triglie prova questa cottura, sono davvero buone.
    * Simo, si sono molto leggere e il sapore della triglia si sente in tutta la sua fragranza.
    Baci e buon week end Giovanna

    RispondiElimina
  4. non abbiamo mai provato le triglie..come sono come pesce!! la cottura al cartoccio comunque ci paice molto, sicchè non mettiamo certo indubbio il risultato!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Ciao carissime, allora dovete provarle, sono squisite. Baci e buon weekend Giovanna

    RispondiElimina