mercoledì 7 gennaio 2009

Focaccia genovese


Pigra ed indefinita giornata di fine anno.
Cosa si fa? Il libro di Balzac l'ho letto; per lo shopping fa freddo, e poi chi ha voglia di gettarsi nella mischia? Via, via dalla pazza folla!
Si potrebbe andare a cinema, ma ultimamente abbiamo noleggiato tanti film....
Dunque invitiamo qualche amico, e cogliamo l'occasione per inaugurare il salame di culatello, accompagnandolo con un classico dei classici: la focaccia genovese.

Per la ricetta, un pò come faccio sempre, ho letto qua e là, e alla fine ho "assemblato" il tutto e il risultato è stata una focaccia morbida al centro e leggermente croccante in superficie, come, mi assicura il collega genovese, dev'essere. Come olio, sono rimasta in Liguria e ho usato un extravergine di sole olive taggiasche. Fra una cosa e l'altra ho dimenticato di cospargerla col sale grosso....

Focaccia genovese

400 g. di farina 00,
20 g. di lievito di birra,
6 cucchiai di olio extravergine di oliva,
1,5 cucchiaini di zucchero,
1,5 cucchiaini di sale fino.

Per la salamoia:

5 cl di olio extravergine di oliva,
3 cl di acqua tiepida,
sale.

Sciogliete in acqua tiepida il lievito con lo zucchero, aggiungete la farina, 4 cucchiai d'olio e lavorate con acqua tiepida, nella quale avrete sciolto il sale.
Quando l'impasto sarà liscio, formate un panetto, ponetelo in un recipiente, ricopritelo con un canovaccio per non far seccare la pasta in superficie, e ponetelo in un luogo caldo a lievitare; dopo circa un'ora e mezzo, o comunque quando l'impasto è raddoppiato ponetelo in una teglia unta con i rimanenti due cucchiai d'olio, stendetelo sottile, spennellatelo con la salamoia e fatelo lievitare per un'altra ora.
Ponetela in forno già alla temperatura di 250° per circa 10 minuti, o fino a quando in superficie risulta dorata, prelevatela dal forno, spennellatela ancora con la salamoia, e rimettetela per altri 3 -4 minuti in forno.
Una volta pronta, spennellatela ancora con la salamoia.
Mangiatele calda!



A grande richiesta ho abbinato una birra Irish Ale.

15 commenti:

  1. mmm...che buona la focaccia genovese...potrei, insieme a quella di recco, divorarne a chili!!!!
    La tua mi sembra davvero ben riuscita!Mangiata col culatello, poi........................
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. a noi piace moltissimo questa focaccia, soprattutto abbinata a formaggi e salumi...per una cena con i fiocchi! è così semplice che non ci si più proprio stancare!!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Simo, Manu e Silvia, grazie! E' vero con la focaccia si mette in tavola un'ottima cena. Baci Giovanna

    RispondiElimina
  4. favolosa,...la faccio!
    Grazie Giovanna!
    Un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  5. La focaccia è la mia passione, la mangerei a colazione, pranzo e cena.
    Se vuoi passare da me hai da ritirare un premio.
    Baci

    RispondiElimina
  6. Stefano, Milù, grazie! Buona serata.
    Giovanna

    RispondiElimina
  7. Giovannina del mio cuore :-) che bella la focaccia!!
    la metto nella lista delle cose da fare :-)

    baci

    RispondiElimina
  8. Gioòòò...passa da me che c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  9. ♫♫ Ciao Giovanna,io la focaccia genovese nn l'ho mai assaggiata...quindi mi copio la ricetta e poi la provo.

    Senti ma 1,5 di sale sta per un cucchiaino e mezzo o per mezo cucchiaino ? fammi sapere così non sbaglio (-_^)

    ciao bacioni ♫♫

    RispondiElimina
  10. sei stata molto generosa è una bella ricetta, nonsapevo questa cosa della salamoia ci proverò anche io

    RispondiElimina
  11. Si che buona con la salamia, mi piace moltissimo la focaccia così. Buon weekend!!

    RispondiElimina
  12. * Simo, ti ringrazio per il premio.
    * Maya, di sale un cucchiaino e mezzo.
    * Fiorellina, sono sempre tanto contenta quando passi.
    * Gunther, grazie. Ebbene si: la salamoia ci vuole.
    * Paola, benvenuta! Grazie, sei gentilissima.

    Buona domenica. Giovanna

    RispondiElimina
  13. La tua focaccia ha un bell'aspetto. Brava. Io la lascio lievitare altre due volte dopo averla messa nella teglia. Ho messo la video ricetta della mia focaccia qui: http://vivalafocaccia.com/2009/09/21/la-video-ricetta/

    fammi sapere cosa ne pensi
    Ciao Vittorio

    RispondiElimina
  14. Ho fatto una nuova versione della video ricetta della Focaccia Genovese con piu' dettagli e consigli

    http://vivalafocaccia.com/2010/05/09/la-video-ricetta/

    Vittorio

    RispondiElimina
  15. Ciao, dall'aspetto sembra ottima come focaccia ;-)
    Anche io la faccio e se ti può interessare prova a farla come la faccio io ed usa quel tipo di olio extravergine che hai usato per questa ricetta ;-)
    http://passionefocaccia.it

    RispondiElimina