domenica 4 gennaio 2009

Tortini di riso, funghi e taleggio


Come ho già scritto, per le festività non ho preparato pranzi particolari, ho privilegiato la sobrietà e la semplicità.
Anche per il pranzo di Natale mi sono attenuta a questo principio.
E così invece di passare ore e ore a preparare pranzi e manicaretti, come primo piatto, ho preparato dei tortini di riso, molto saporiti, ma nel contempo molto semplici.
Li avevo già testati qualche settimana fa nel corso di una cena tra amici, trasformando la richiesta di un "risottino semplice, semplice" avanzata da un'amica in questi tortini.
Il successo mi ha spinto a riproporlo in un'altra occasione, fino ad "approdare" nel pranzo di Natale.
In pratica ho preparato un risotto ai funghi secchi, mantecato con parmigiano e taleggio, e poi passato nel forno negli stampini da mini plum cake; come accompagnamento ho preparato una "fondutina" al taleggio, aromatizzata dal pepe e da un pizzico di noce moscata, che ha sottolineato il gusto della fonduta, creando un tal mondo una sfumatura di sapori col tortino.



Con gli ingredienti indicati ho preparato quattro tortini.

Tortini di riso, funghi e taleggio

180 g. di riso carnaroli,
120 g. di taleggio,
60 g. di parmigiano reggiano grattugiato,
35 g. di cipolla,
18 g. di funghi porcini secchi,
3,5 cucchiai di olio extravergine di oliva,
4 cucchiai di latte,
brodo vegetale,
sale,
pepe,
noce moscata.

Per prima cosa ammollate i funghi come da istruzioni riportate sulla confezione; mettetene da parte qualcuno per la decorazione, tritate grossolanamente i restanti a coltello e, in mezzo cucchiaio di olio, saltateli velocemente in padella.
Intanto preparate il risotto: tritate a coltello la cipolla e soffriggetela in tre cucchiai di olio, aggiungete il riso, e quando sarà traslucido salate, aggiungete il brodo e fate cuocere per circa 15 minuti, aggiungete i funghi tritati e fate cuocere per altri 2 - 3 minuti.
Mantecate con 80 g. di taleggio, precedentemente tagliato a dadini e 45 g. di parmigiano e profumate con un pizzico di pepe grattugiato al momento.
Raffreddate il risotto allargandolo su un vassoio; ungete 4 mini stampini da plum cake, ricopriteli con una striscia di carta forno, e aggiungete il risotto; cuoceteli in forno già caldo a 180° per 10 minuti, spegnete e lasciateli nel forno per altri due minuti,
Sfornateli e lasciateli per 15 minuti a temperatura ambiente, per consentirne l'addensamento.
Nel frattempo preparate la "fondutina": in un tegame ponete il latte, i restanti formaggi, la noce moscata e il pepe, e lasciateli per una decina di minuti, al fresco, per consentire ai vari sapori di amalgamarsi.
Cinque minuti prima di sformare i tortini, a fiamma dolce, preparate la "fonduta", facendo sciogliere i formaggi e addensarli nella fonduta; è importante che la fiamma sia bassa, altrimenti la fondutina "impazzisce".
Servite ogni tortino accompagnandolo con un paio di cucchiai di fonduta, una macinata di pepe, e decorando con i funghi restanti.
Come vino ho abbinato un Sauvignon bianco del Piemonte.

8 commenti:

  1. Ciao Giovannina come stai?
    Volevo ringraziarti di tutto cuore per l'affetto che mi hai dimostrato :-) e complimenti per il risottino :-)
    che il tuo 2009 sia felice e sereno

    RispondiElimina
  2. ottimi i tortini con il taleggio,il sapore siuramete sarà stato squisito.
    Buon proseguimento x il 2009

    RispondiElimina
  3. buonissimo!!!
    complimenti per la presentazione,davvero originale
    un abbraccio

    RispondiElimina
  4. * Fiorellina, che gioia sentirti!
    * sbrylly, * Mirtilla, grazie davvero, siete gentilissime! Baci Giovanna

    RispondiElimina
  5. Raffinati, delicati e ben presentati!
    Che volere di più???!!!
    bacione

    RispondiElimina
  6. bella e raffinata questa ricetta , brava!

    RispondiElimina
  7. ottimo questo piatto e molto bella la presentazione!
    Buon 2009, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Simo, Mary, Milù, vi ringrazio tanto! Baci Giovanna

    RispondiElimina