mercoledì 20 maggio 2009

Carciofini sott'olio


In questo periodo preparo sempre i carciofini sott'olio; è un lavoro enorme, ma il risultato decisamente appagante e soddisfacente.

I carciofini verrano gustati in mille piatti: antipasti, insalate di riso e pasta, pizze, come semplici contorni, e come arricchimento per i panini.
Insomma una bontà in dispensa da cui attingere.
E poi per me è un piacere enorme, si proprio un piacere! Mondarli, lavarli, cuocerli, metterli nei barattoli, sono una serie di attività, che mi rilassano...
Carciofini sott'olio
per 2 barattoli grandi
4 kg di carciofini novelli,
3 dl di aceto bianco, o aceto per conserve,
40 g. di sale,
olio extravergine di oliva,
2,5 l. di acqua,
2 limoni,
2 - 3 agli.

Mondate i carciofini novelli, e mano a mano poneteli in un capace contenitore ripieno di acqua acidulata col succo dei due limoni, per evitare che i carciofini anneriscano; sciacquateli e lessateli per una decina di minuti, in acqua bollente salata e acidulata con l'aceto.
Poneteli per una mezz'ora in un colapasta a gocciolare e poi disponeteli su un canovaccio, copriteli con un altro canovaccio e lasciateli a sgocciolare per circa un paio d'ore.
Riponeteli in barattoli di vetro pulitissimi e completamente asciutti, comprimeteli bene e intervallateli con delle fettine di aglio.
Ricopriteli completamente di olio, poneteli in un luogo fresco, buio e asciutto, dopo un paio di giorni verificate che l'olio li ricopra completamente, eventualmente aggiungetene altro.
Copriteli e lasciateli in un luogo buio, fresco e asciutto.
Consumateli non prima di un due - tre settimane, se resistete!

11 commenti:

  1. Brava ti sei tolta un bel pensiero , io venerdi li devo mettere, che qui li divorano!

    RispondiElimina
  2. Mamma che buoni! Io non li ho mai fatti e quindi li compro perché mi piacciono troppo, non sai quanto ti invidio...ma prima o poi li farò pure io eh eh, ora ho la ricettina :-D Grazie! Baci.

    RispondiElimina
  3. Hai ragione : è un grosso lavoro ma i risultati sono sempre ottimi!!
    Io non ho ancora trovati i carciofini adatti ma appena li trovo credo che li preparerò pure io!!

    RispondiElimina
  4. Li ho fatti anche io in questi giorni....che buona la roba sott'olio..gnam!!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti davvero Giovanna per il lavorone e il meraviglioso risultato!

    RispondiElimina
  6. * Mary , grazie! Anche da me sono super richiesti.
    * Tania, sei gentilissima, sono veramente facili da fare, ci vuole solo un pò di tempo e pazienza.
    * Grazia, sei davvero gentile; anch'io a volte ho difficoltà a trovarli, infatti appena li vedo, li compro e li preparo.
    * Sally abbiamo gli stessi gusti!
    * Simo, grazie sei gentilissima davvero!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  7. una piccola fatica che vale davvero la pena di fare ;)
    baci

    RispondiElimina
  8. Ciao! Sono ritornata per invitarti a partecipare ad un gioco, se ti va, da me trovi le regole ;-)

    RispondiElimina
  9. è questo il momento migliore per farli e farne una bella scorta, un gran lavoro complimenti

    RispondiElimina
  10. * Tania sono passata!
    * Mirtilla, sono d'accordo: ne vale la pena!
    * Gunther, grazie!
    Baci e buon week end Giovanna

    RispondiElimina
  11. Giovanna, ho un premio per te!

    RispondiElimina