mercoledì 19 maggio 2010

Pizza con la salsiccia

Pizza con la salsiccia

Questa pizza l'ho preparata qualche giorno fa, in un giorno umido, freddo e piovoso. Una di quelle giornate che sembrano un preludio d'autunno, e così ho pensato che era ancora tempo di mangiare salsicce.
Ad ispirarmi è stato anche il libro di P. Roth, Pastorale Americana, che ho letto qualche anno fa.
Solitamente i libri li rileggo, e spesso tra una lettura e l'altra, mi piace leggere qualche capitolo, del libro.
Pastorale non ha fatto eccezioni, ed ho letto della cena al ristorante, fra N. Zuckermann, l'alter ego di Roth, e lo Svedese, il protagonista del libro.
La cena si svolgeva in un ristorante italiano di New York, descritto con dovizia di particolari, e anche se le pietanze scelte dai protagonisti non erano propriamente la pizza, ho pensato agli emblemi della nostra cucina, e così l'ho preparata.

In realtà è una classica margherita, alla quale ho aggiunto due luganeghe.

Pizza con la salsiccia

L'abbinamento inutile dirlo, è stato meraviglioso.
Per dare un pò di "pepe" alla pizza, ho aggiunto al sugo un pizzico di peperoncino.


Pizza con la salsiccia

Pizza con la salsiccia

ingredienti per 4 persone

per l'impasto:

250 g. di farina 00,
10 g. di lievito,
olio extravergine d'oliva,
1/2 cucchiaino di zucchero,
1/2 cucchiano di sale.

Per la farcitura:

1/2 scatola di pomodori pelati,
200 g. di mozzarella di bufala,
parmigiano reggiano grattugiato,
1 salsiccia
1 aglio,
peperoncino,
olio extravergine d'oliva,
sale.

Per prima cosa preparate l'impasto: disponete la farina setacciata a fontana, al centro aggiungete il lievito, un cucchiaio di olio, lo zucchero, il sale ed impastate aggiungendo mano a mano acqua.
Lavorate l'impasto fino ad ottenere un panetto elastico e liscio. Quindi copritelo e fatelo lievitare in un luogo tiepido, senza correnti d'aria.
Intanto che l'impasto lieviti preparate il sugo: fate soffriggere l'aglio in un cucchiaio d'olio extravergine, unite i pomodori, un pizzico di peperoncino, salate e portate a cottura.
Cucinate le salsicce in una padella, con un paio di dita di acqua, quando apparirà in superficie il grasso, schiumate e ripetete l'operazione.
In questo modo le salsicce risulteranno meno grasse. Pungetele, così il grasso fuoriuscirà.
Tagliate grossolanamente la mozzarella e fatela sgocciolare.
Quando l'impasto sarà lievitato, lavoratelo brevemente, stendetelo con le mani in una teglia, conditelo col sugo, la salsiccia tagliata a tocchetti, il parmigiano, un filo d'olio extravergine, fatela lievitare per una decina di minuti, e cuocetela in forno preriscaldato a 200° per circa 15 - 20 minuti


Sul filo dell'ispirazione del libro, ho abbinato un vino simbolo dell'Italia all'estero, il Chianti, che tra l'altro, ben accompagnava la sapidità della salsiccia.

13 commenti:

  1. Buona!
    Ottima idea l'aggiunta di peperoncino!Mi piace un sacco!
    Ciao, Zu

    RispondiElimina
  2. mmmmmmmmmm..da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  3. Buonissima così la pizza!Approviamo sia la luganega sia il peperoncino! ricca di gusto!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Tesoro, che bontà! La tua pizza è un concentrato di gusto, ottima la luganega e l'aggiunta di peperoncino, che io adoro, è un valore aggiunto a questa delizia!
    Eccellente anche il vino.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Noi spesso arricchiamo una semplice margherita con la salsiccia....è super! Però non amiamo il piccantino...andiamo sul liscio!
    Porto una birretta????????

    RispondiElimina
  6. La pizza con la bufala è perfetta, con salsiccia e piccantino da sballo!
    bacioni cara ^_^

    RispondiElimina
  7. in questa pizza c'è tutto quello che mi piace di più! mi ha fatto venire una fame

    RispondiElimina
  8. meravigliosa! ottimo condimento!come si fa a rinunciare ad una bella pizza, mannaggia , quest'anno al mare con il burka.....
    ciao Reby

    RispondiElimina
  9. Mamma che bontà.... è una vita che non mi faccio la pizza in casa...ed è una vita che non mangio la saRsiccia! :) che vogliaaaa! baci

    RispondiElimina
  10. Zulia, grazie!

    Federica, grazie!

    Manuela e Silvia, grazie!!

    Lady Boheme, grazie!

    Simo, grazie! Ti aspetto, e per te la preparo senza peperoncino.

    Gaia, grazie!

    Zasusa, grazie!

    Rebecca, grazie! Hai ragione, bisogna iniziare a preparare cose più leggere...

    Terry, grazie!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  11. Si si assaggi....mi sa che con me caschi male: me la magno tutta!!!

    beh visto che smanetti anche con le pizze perchè non ci vieni a trovare segnalando il tuo blog in classifica? Clicca qui:

    http://www.easyitalian-recipes.com/top-100-italian-cooking-websites.html

    magari le tue pizze faranno il giro del mondo...
    Ci tengo davvero, ti aspetto, ciaooooo

    RispondiElimina
  12. Buona!!! saporita e gustosa ma anche lo spaghettino con le zucchine. Buon fine settimana, ciao.

    RispondiElimina
  13. brava deve essere buonissima!!! ciao anna

    RispondiElimina