lunedì 7 febbraio 2011

Letta, fatta!

Torta con radicchio rosso, ricotta ed emmentaler

Come tutte le persone amanti della cucina, ho una vasta collezione di libri, riviste, appunti, e fogli volanti, tutti dedicati a questo argomento.
I libri e le riviste, li sfoglio con attenzione, li leggo dall'inizio alla fine, compilo una lista di ricette da fare, e poi...

Poi, trovo una ricetta che mi interessa di più, ne penso una e "devo farla", preparo un piatto della nostra tradizione, rielaboro una ricetta.
Qualche giorno fa, ho acquistato il numero di febbraio de La Cucina, la rivista mensile del Corriere della Sera, lo sfoglio e mano a mano che leggo le varie ricette, inizio a compilare una lista mentale, niente di scritto, ero in metropolitana, di tutte le ricette che mi interessavano.
Le liste erano più di una. Le ricette da fare così come riportate sulla rivista, e quelle da modificare.
Torta con radicchio rosso, ricotta ed emmentaler

Diciamo che era un modo per ingannare il tempo della corsa.
Ed invece...Sarà che le torte salate sono una delle mie passioni, oppure che ho nel freezer due rotoli di pasta sfoglia, che devono essere consumati, aggiungiamo che l'ingrediente principale era il radicchio, che come sapete lo utilizzo in mille versioni, senza indugio, sabato per cena ho preparato la torta salata ricotta e radicchio, proposta dalla rivista.
Incredibile, l'ho preparata senza apportare alcuna variazione. Ma per me, non erano necessarie.
La ricetta prevede ricotta, emmentalere e radicchio.
Mi intrigava molto l'abbinamento radicchi e ricotta, di conseguenza, non avrebbe avuto senso variare i due ingredienti.
L'emmentaler è un formaggio dolce, che non avrebbe coperto il sapore delicato della ricotta, quindi, perchè cambiare?
Eppoi, diciamocela tutta, il divertimento, la creatività, l'avrei espresso nell'abbinamento col tè.
Che cosa abbinare ad una torta salata, preparata con pasta sfoglia, quindi una pasta dal sapore deciso, farcita con radicchio e ricotta?


Volevo evitare i soliti abbinamenti, provare qualcosa di nuovo, di diverso.
Dopo aver aperto più di un barattolo, annusato, immaginato, ho optato per un tè floreale.
Ebbene si, ho abbinato alla torta salata, il tè verde cinese al gelsomino.
In gioco sono entrati diversi fattori, anche l'idea di una staffetta ideale fra una verdura tipicamente invernale, e un fiore profumatissimo, che per me è sempre il simbolo della primavera.
L'accostamento mi è piaciuto molto. La torta era deliziosa, e tra una fetta e l'altra ho preparato più di una teiera di tè, caldo e profumato.

Torta di radicchio rosso di Treviso

ingredienti per 1 torta

250 g. di pasta sfoglia,
300 g. di radicchio rosso di Treviso,
200 g. di ricotta,
50 g. di emmentaler affettato sottilmente,
40 g. di parmigiano grattugiato,
1/2 cipolla,
1 uovo,
olio extravergine di oliva,
sale.

Mondate il radicchio, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo grossolanamente. Sbucciate la cipolla e tritatela, poi fatela appassire a fiamma bassa in un tegame con un cucchiaio di olio per 5 minuti, mescolandola spesso.
Unitevi il radicchio, salate leggermente, mescolate, incoperchiate e lasciate cuocere per 8-10 minuti.
Raccogliete in una terrina la ricotta, il parmigiano, unitevi l'uovo e mescolate.
Bagnate un foglio di carta da forno, strizzatelo e utilizzatelo per foderare una teglia.
Stendete la pasta sfoglia in un disco sottile e disponetelo nella teglia; distribuitevi sopra il radicchio, copritelo con il composto alla ricotta, completate disponendovi sopra l'emmentaler affettato e infornate a 180° per circa 30 minuti.
Servitela calda.
Torta con radicchio rosso, ricotta ed emmentaler

Ho abbinato il tè verde cinese al gelsomino.

25 commenti:

  1. La faccio praticamente uguale, utilizzando però il rosso di chioggia!

    RispondiElimina
  2. Ci sarebbe ben poco da cambiare in un abbinamento già perfetto in partenza! Ormai lo sai che amo il radicchio e questa torta meitava davvero di essere preparata al volo senza indugi. Io arrivo con i cioccolatini, così ci aggiungiamo anche una piccola nota di dolcezza finale. Che ne dici? Bacioni gioia, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Te la copio, questo periodo mi piace preparare torte salate e le sto facendo... Per il te io appunto, quando mi troverò dove troverò la scelta qualcosa comprerò, buon inizio di settimana a te, ciao.

    RispondiElimina
  4. Anch'io avevo adocchiata la ricetta: ora che l'hai preparata con così tanta soddisfazione, non mi resta che copiartela!! L'abbinamento è davvero nuovo per me, da sperimentare, grazie!

    RispondiElimina
  5. se fossi un bimbo direi ..gnam gnam!! e con questo avrei espresso in pieno i miei sentimenti verso la tua torta salata, ma bimbo non sono e per di più dovrei stare a dieta e allora ti dico solo....bravissima!ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  6. perfetta, da veneta non posso che apprezzare il radicchio rosso :D
    Una delizia. Un bacione

    RispondiElimina
  7. Eh si, proprio il 30 pure io!!!!!!!!
    Che bello, si fa festa insieme? :D
    Baci baci

    RispondiElimina
  8. Veramente strepitosa tesoro, segno la ricetta, complimenti anche per il sublime abbinamento con il tè verde cinese al gelsomino. Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  9. mmm mmm che buona questa sfoglia !

    RispondiElimina
  10. Volentieri! :D
    Ci sentiamo per mail...
    Baci baci

    RispondiElimina
  11. le torte salate sono la mia passione dopo la pasta....io la faccio con la robiola:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Piacere di averti incontrato!! :D
    io le torte salate le evito, potrei mangiarne una intera senza troppi problemi...
    un abbraccio
    Vero di
    (non riesco a lasciarti i miei riferimenti, possono solo gli account google-blogger) :(

    RispondiElimina
  13. Adoro le torte salate, la farò apportando una variazione al formaggio emmentaler che a casa mia non piace credo sarà comunque buona, un abraccio Giovanna e complimenti !!!

    RispondiElimina
  14. Anche io sono come te, leggo, rileggo, scelgo e riscelgo...vorrei fare tutto!!
    Hai davvero realizzato una ricetta squisitissima, mica te ne è avanzata una fettina, per caso???

    RispondiElimina
  15. Ottimo abbinamento: radicchio e ricotta, ci incuriosisce molto! Brava come sempre!
    Baci da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  16. Barbara, il radicchio di Chioggia, seppur diverso da quello di Treviso è comunque ottimo.

    Federica, grazie!!! Dico SI! I tuoi cioccolatini sono sempre molto graditi!!!

    Max, le torte salate sono buonissime, e abbastanza veloci da preparare. In casa mia è sempre una cena gradita.

    Barbara, si te la suggerisco. E' una ricetta semplice, ma buonissima.

    Rebecca, grazie!!! Neanche una fettina??? Allora ti preparo il tè!

    Viola, grazie! Io sono napoletana, ma il radicchio mi piace tanto. Per il compleanno ci organizziamo...

    Lady, grazie! L'abbinamento col tè era vermente buono.

    Carpe Diem, grazie!

    Annamaria, ottima con la robiola!

    LaVero, benvenuta e grazie! Anch'io le faccio poco, per il contenuto di grassi e calorie, ma mi piacciono tanto...

    Tiziana, grazie! La rivista suggeriva anche le sottilette, ma qualunque formaggio dolce, si abbina bene.

    Simo, grazie! Vieni, che la rifaccio!

    Alda e Mariella, grazie! Anche a me incuriosiva, e mi è piaciuto.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  17. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  18. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  19. Veramente ottima questa torta salata, perfetta con i radicchio che adoro, brava Giovanna!!!!

    RispondiElimina
  20. Lo faccio anch'io molto simile, davveor buonissimo!!

    RispondiElimina
  21. Ramona, grazie per l'invito, se ho qualche ricetta interessante da proporre, parteciperò!

    Speedy, grazie! Se ti piace il radicchio è perfetta!

    Zia Elle, grazie!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  22. a chi lo dici io vado pazzo x le torte rustiche!!!
    ottima questa col radicchio, magari copia anch'io la ricetta paroparo :)

    RispondiElimina
  23. la pastasfolgia la tengo sempre pronta in frigo non si sa' mai
    questa torta salata deve essere una delizia le foto non mentono
    buona giornata ciao katya

    RispondiElimina
  24. Queste torte sono per me una droga... pranzo, cena, merenda... il radicchio poi è meraviglioso! Io spesso la preparo con la ricotta e radicchio!
    brava brava

    RispondiElimina
  25. Mi piace molto quella rivista.... e mi aveva colpito quella ricetta...ben fatta... ora mi ispira ancor di più :)

    baciotti

    RispondiElimina