venerdì 1 aprile 2011

Crepes con ricotta e carciofi

Crepes con ricotta e carciofi


Ci sono ricette alle quali  si è particolarmente affezionati. Nonostante non le prepari con grande frequenza, le crepes sicuramente appartengono a questa categoria.
Mi piace prepararle, mi piace il sapore morbido, accattivante e mi piace la loro versatilità.
Dolci o salate, con qualunque farcitura rappresentano sempre un bel piatto da portare in tavola.
Alle crepes è legato anche un ricordo molto simpatico. Qualche anno fa, alcuni amici sapendo della mia passione per la cucina, mi regalarono un corso dedicato al menù di Natale, tenuto da Csaba Dalla Zorza.
Ricordo un sabato di dicembre freddissimo, mentre nelle vie del centro di Milano andavo al corso, senza sapere neanche in cosa consistesse il menù.
Di quel menù in seguito ho realizzato poco e niente, però, mi è rimasto il ricordo piacevolissimo di un pomeriggio trascorso intorno ad un tavolo a cucinare e parlare con persone conosciute in quell'occasione.

Le crepes della ricetta solitamente le preparo con la robiola e i carciofi, in frigorifero avevo della ricotta piemontese e così ho preferito unire l'esigenza diconsumarla, al desiderio di provare un nuovo abbinamento.

Come sempre ho abbinato il tè. In questo caso al sapore delicato delle crepes ho accostato un pregiato tè verde cinese, lo Yun Wu Cha; il suo retrogusto alla nocciola accompagnava molto bene le crepes.

Tornando velocemente all'altro giorno, desidero ringraziare tutti gli amici che sono passati da me e mi hanno fatto sentire il loro affetto. Grazie! Grazie per gli auguri, le parole gentili.

Crepes con ricotta e carciofi

ingredienti per 4 pesone:

per le crepes:

125 g.di farina antigrumi Molino Chiavazza,
300 ml di latte,
3 uova,
sale,
burro per friggere,

per la farcitura:

3 carciofi mammole,
200 g.di ricotta,
2 cucchiai di parmigiano,
aglio,
salvia,
sale,
pepe.

Setacciate la farina e il sale in una terrina, aggiungete le uova e montate tutto con una frusta, fino a quando risulterà ben amalgamato.
Unite la metà latte mescolate con una frusta, quando la pastella risulterà ben amalgamata unite il restante latte.
Coprite e ponete in frigorifero a riposare per circa 30 - 60 minuti.
Intanto pulite i carciofi, tagliateli a spicchi sottili, tagliate anche i gambi a lamelle, ponete in un tegame, nel quale avete soffritto l'aglio in un paio di cucchiai di olio, salate, pepate, mescolate bene e fare rosolare. Unite un paio di dita di acqua e portate a cottura. I carciofi dovranno risultare morbidi. Quindi tagliateli a pezzetti e poneteli in una terrina a raffreddare. A questo punto unite la ricotta, un paio di cucchiai di parmigiano e amalgamate bene.
Sciogliete una noce di burro in una padella, unite un mestolino di pastella, fate cuocere un paio di minuti per lato, continuate l'operazione fino ad esaurimento della pastella, eventualmente unite altro burro.
Farcite ogni crepes con un cucchiaio di farcia e piegate formando dei ventagli. Ponete i ventagli ottenuti in una teglia, fate spumeggiare in padella una noce di burro, spennellate le crepes aromatizzatele con la salvia e ponetele per circa 15 minuti a gratinare in forno preriscaldato a 180°.

Crepes con ricotta e carciofi

Ho abbinato il tè verde cinese Yun Wu Cha

22 commenti:

  1. Noooooo...hai fatto un corso con Csaba e non hai realizzato niente? Sarebbe il mio sogno...
    Queste crespelle però sono divine...mi hai dato un'idea per come utilizzare un pò di uova che mi stazionano in frigo...
    Bacioni e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Un corso con Csaba tesoro? Che sogno accidenti! Come queste crepes, delicatissime con due dei mie ingredienti preferiti in cucina. Le vere crepes non le ho mai fatte, a casa abbiamo sempre usato le "scrippelle" (crespelle) che sono molto simili. E comunqe sono molto legata alla ricetta perchè è stata una delle prime cose che ho imparato dalla mamma e mi diverto tantissimo a farle. Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Adoro le crepes, ma come ho fatto a farmi sfuggire la torta e il tuo compleanno??
    Auguri anche se in ritardo!
    Buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  4. Tesoro mio, le tue crepes sono strepitose, adoro l'abbinamento ricotta-carciofi!!! Bravissima, un bacione e buon fine settimana ^______^

    RispondiElimina
  5. Buone queste crepes con i carciofi. Un saluto. :)

    RispondiElimina
  6. Per le crepes vale tutto quello che hai scritto tu, le adoro, ma non le faccio così spesso; anzi, ormai non le faccio da un po'. Mi sa che ricomincio con le tue!

    RispondiElimina
  7. Ciao Giovanna! Come va? finiti i festeggiamenti? Io mi sto riprendendo solo ora dalle fatiche di questi giorni ;)
    Mmmmm, ottime queste crepes, il le faccio quando ho voglia di qualcosa di speciale....per me è un piatto da occasioni.....
    Con i carciofi però mi mancano proprio...
    Le metto in lista ;)
    Un bacione e a presto
    Smack

    RispondiElimina
  8. Ottime le crepes con ricotta e carciofi! E' tanto che non le faccio e guardando le tue me ne è venuta voglia, le tue sono perfette, brava come sempre!
    Buon fine settimana da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  9. che buone queste crepes!!
    bacioni e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. complimenti devono essere buonissime! buon w.e.!ciao!

    RispondiElimina
  11. Ma che delizia ,queste crepes!!!!!!!Buon w.e.!!!!

    RispondiElimina
  12. che ricettina sfiziosa
    bello l'abbinamento ricotta e carciofi
    da provareeeeeeeeeee
    bacioni katya

    RispondiElimina
  13. Gustosissime queste crespelle, bacioni Giovanna e buon fine settimana!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. adoro i carciofi li cucino in qualsiasi modo in questo periodo, ottime anche le tue crepes! :P

    Auguri per il compleanno! torta bellissima!

    RispondiElimina
  15. Che buona questa versione salata di crepes, complimenti!Buon week end :)

    RispondiElimina
  16. Le crepe con il té dal retrogusto nocciola mi ha fatto sognare...

    RispondiElimina
  17. I fiori di loto, grazie!

    Simo, grazie! Il corso è stato bellissimo, lei gentile e disponibile, però, la pasta frolla, le crepes, degli antipasti ai formaggi li sapevo già fare, il secondo era un arrosto di manzo in crosta, ma come sai, noi mangiamo poca carne, per questo ho scritto di aver realizzato poco.

    Federica, grazie! Si il corso con Csaba è stato davvero da sogno.

    Anna, grazie! Anche per gli auguri!!!

    Lady, grazie!! Sei sempre molto cortese!

    Fr@, grazie!!!

    Giovanni, grazie!!

    Giulia, grazie! Le crepes sono deliziose, neanche molto impegnative, ma temo sempre che non sia proprio un cibo salutista.

    Cara Viola, grazie! Si, si ripresa dai "mega festaggiamenti". Anche per me, le crepes rappresentano il piatto delle occasioni.
    Ti ho scritto una e-mail.

    Alda e Mariella, grazie! Anch'io non le preparavo da molto tempo!

    Patrizia, grazie davvero!!!

    Federica, grazie!

    Mari e Fiorella, grazie!!!

    Katya, grazie! Si ricotta e carciofi è veramente buono!!!

    Speedy, grazie!!!

    Gio, grazie!! Anche per gli auguri!!!

    Nel cuore dei sapori, grazie davvero!!!

    Giovanna, grazie! Sono davvero contenta che abbia apprezzato l'abbinamento tè e crepes.

    Baci e buona domenica

    Giovanna

    RispondiElimina
  18. mamma che buone!!!!!adoro tutti i primi con i carciofi e adoro le crepes! bravissima, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  19. Arrivo un po' in ritardo per gli auguri , ma in tempo per i complimenti per le tue crepes :-)
    Buona settimana , chiara

    RispondiElimina
  20. Rebecca, grazie!!!

    Chiara, benvenuta e grazie!

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina