lunedì 23 maggio 2011

Chitarrina alla carbonara

Chitarrina alla carbonara

Fra le passioni di mio marito la cucina sicuramente non si classifica al primo posto, ad essere pignoli neanche al secondo, terzo e quarto.
Se c'è bisogno, un sughetto semplice semplice pomodoro-aglio-olio gli riesce bene, ma le sue conoscenze gastronomiche non vanno oltre.
Però, ebbene si c'è un però, nella carbonara, o meglio in una sua versione con la cipolla, è imbattibile.
Mi piace talmente tanto, ed io non mi accontento facilmente, che ormai in casa, il cuoco ufficiale della carbonara è lui.

La dolcezza  della cipolla, dolcemente soffritta nell'olio, unito alla pancetta - affumicata - croccante crea un connubio profumato e gustoso.
Le uova battute, mescolate al parmigiano e pecorino grattugiato, formano una crema che avvolge gli spaghetti.

La carbonara presentata è stata preparata con La Chitarrina di Elice, i cipollotti di Tropea affettati a rondelle e i classici ingredienti della carbonara.
Dovendo postare la ricetta ho chiesto a mio marito di dosare i vari ingredienti.
Io mi sono "limitata" a mangiare, a decorare con qualche ovetto di quaglia e...ad abbinare il tè.
In questo caso un pregiato tè nero cinese, lo Yunnan d'Or. Il suo retrogusto si abbinava e reggeva bene i sapori complessi della ricetta.

Con questa ricetta partecipo al contest di Max.


Chitarrina alla carbonara

una confezione di La Chitarrina de La Mugnaia di Elice,
2 uova,
100 g. di pancetta affumicata,
1 cipollotto di Tropea,
2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato,
2 cucchiai di pecorino romano grattugiato,
sale,
pepe.

Affettate la cipolla, soffriggetela dolcemente in 2 cucchiai di olio, fino a quando risulterà morbida, ma non sfatta. Unite la pancetta, precedentemente tagliata a dadini, e cuocete a fuoco vivace per qualche minuto in modo che diventi croccante.
In una terrina battete le uova, unite i due formaggi grattugiati e un pizzico di sale.
Intanto lessate la pasta. Saltatela nella padella con l'intingolo di cipolla e pancetta, unite le uova battute coi formaggi e amalgamate bene a fiamma vivace.
Aromatizzate con pepe nero macinato al momento. Servite subito.

Chitarrina alla carbonara

Ho abbinato il tè nero cinese Yunnan d'Or

28 commenti:

  1. Ciao Giovanna, grazie della visita che ricambio con piacere. Bellissima carbonara, complimenti al marito! Un saluto.

    RispondiElimina
  2. Da abruzzese doc sono innamorata di questo formato di pasta.. Complimenti alla tuà metà, che ne ha fatto un piatto da leccarsi i baffi. Un bacione cara, buona settimana

    RispondiElimina
  3. adoro la carbonare e anch'io adoro la versione del marito che in casa è il cuoco ufficiale di questo piatto! bacio

    RispondiElimina
  4. Eh... come a casa mia il cuoco della carbonara è Riccardo!!! sarà.. ma questo primo così ignorante.. esce meglio a loro che a noi! ehehehe Ottima la pasta scelta.. la conosco.. gnamm che fame.. smack .-)

    RispondiElimina
  5. un classico che non stanca mai!

    RispondiElimina
  6. Exquisita carbonara un plato delicioso que me encanta,esta versión de pasta es muy rica y bella,cariños y abrazos.

    RispondiElimina
  7. Mio marito è negato per la cucina, ma lui dà la colpa a me, dice che io non lo faccio neanche entrare in cucina......
    Fai i complimenti al tuo lui, la chitarrina alla carbonara gli è venuta benissimo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Che piatto fantastico, tesoro, lo preparerò al più presto!!! I miei complimenti allo chef!!!
    Un abbraccio e felice serata

    RispondiElimina
  9. Invece mio marito non va oltre la pasta in bianco! :)
    La prossima carbonara la probvo con a cipolla! Grazie!
    A presto!

    RispondiElimina
  10. Vabbè dai non sarà la sua passione, ma almeno ci prova e direi con buon risultati. :)

    RispondiElimina
  11. Cara Giovanna, mio marito non sa fare nemmeno l'uovo sodo...solo la pizza (ovviamente io devo preparare l'impasto)...
    Che tristezza!
    Complimenti a tuo marito, guarda che goduria da leccarsi i baffi...
    Buona serata, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Direi che puoi accontentarti però!!! Questa carbonara deve essere davvero strepitosa, si vede benissimo dalle foto!!! Un bacione e buona serata!!

    RispondiElimina
  13. ciao Giovanna, che ridere il tuo post! Mi ha tanto ricordato la mia situazione: marito che in cucina sa fare veramente poco, ma quel poco lo fa molto bene ed io non ci metto becco.
    Ottima questa carbonara... di due mariti ne facciamo uno? ;))
    Così per i primi saremmo a posto: vera carbonara e trenette al pesto!
    Un bacio e una buona serata
    (per il trasloco OK! Dove c'è da "raccattare" mano d'opera... raccatto!)

    RispondiElimina
  14. la versione del marito mi sembra ottima, visto che ti entusiasma , un piatto goloso direi , mi hai fatto venir voglia dalla descrizione che ne hai fatto, complimenti al tuo lui! ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  15. Mio marito invece giusto giusto il caffè è capace di fare ai fornelli!!Quindi nessuna possibilità di partecipare al contest di Max,però è un'opportunità per vedere i vostri mariti in cucina!!E devo dire che sono davvero sorprendenti!!
    UN bacio cara e buona serata!

    RispondiElimina
  16. beh complimenti al marito questa volta!
    la sua specialità è davvero golosa :P

    RispondiElimina
  17. La carbonara: che piatto meraviglioso!!!! Bravo allo chef e alla moglie buongustaia! Bacioni, Titti

    RispondiElimina
  18. Bisogna anche premiare l'impegno di questi mariti che in fondo non amano cucinare...ma mangiare sì però, eh!!! :)

    RispondiElimina
  19. SEmpre apprezzatissima la carbonara, complimenti al marito Giovanna!!!!!

    RispondiElimina
  20. Direi che la carbonara è perfetta...Un primo piatto amato da tutti molto ben realizzato, tantissimi complimenti e grazie per la vostra partecipazione, per il tè mi fido a occhi chiusi... Buona settimana e a presto...ciao.

    RispondiElimina
  21. ah...ma allora non sei la regina incontrastata nella tua cucina, hai un rivale coi fiocchi e ora dovremo assaggiare anche il suo piatto! Sembra proprio favoloso....
    Però...proprio niente male....
    Bravo al marito allora...ma solo per queasta volta ;)
    Un bacione cara Giovanna
    Smack smack

    RispondiElimina
  22. Tinny, benvenuta e grazie!

    Federica, grazie! E' un piatto che piace molto anche a noi, lo mangiamo raramente dato l'alto contenuto calorico.

    Zucchero e farina, grazie! Ogni tanto è bello lasciare mestolo e pentole al marito...

    Claudia, grazie! Incredibile, il tris di marito esperti di carbonara.

    Carpe Diem, grazie!

    Francesca, grazie. Non solo non stanca, ma è di un buono...

    Rosita, mucho gracias!

    Alda e Mariella, grazie!

    Lady, grazie!

    Dana, grazie! Provala con la cipolla è buonissima!

    Fra, grazie! Effettivamente la carbonara è strepitosa!

    Simo, grazie! Sei molto gentile!

    Patrizia, grazie! Si, io sono contentissima!

    Fausta, grazie! Beh, le trenette al pesto sono una vera delizia!!!

    Rebecca, grazie! Si, mi piace molto come la fa lui.

    Damiana, grazie! Si, per questo mi è piaciuto il contest di Max.

    Gio, grazie!!

    Titti, benvenuta e grazie!

    Blueberry, grazie! Mangiare eccome!

    Speedy, grazie!

    Max, grazie!!!

    Viola, grazie! Si, con la carbonara ho un rivale...

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  23. Ciao Giovanna,grazie per la visita che ricambio con piacere,bellissimo il tuo blog e poi...questa carbonara che dice"mangiami mangiami"...siamo riuscite a mettere tra i fornelli i nostri uomini!!una piccola vittoria non trovi?Buona settimana e...non ti perdo di vista!!Maria

    RispondiElimina
  24. devo dire che però si è impegnato e gli è venuta bene! in bocca al lupo ad entrambi per il contest!

    RispondiElimina
  25. La carbonara...:))
    Credo che sia proprio un piatto particolarmente amato dagli uomini, anche mio marito che è una frana in cucina, nella carbonara si lascia andare e vuole prepararla lui!
    Baci:)

    RispondiElimina
  26. Maria benvenuta e grazie! Sei molto gentile!

    Marjlou, grazie!!!

    Barbara, grazie!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  27. Anche mio marito è il cuoco della carbonara :DDDD e anche lui usa la cipolla ;)
    Complimenti per il tuo blog carissima e a presto!!!

    RispondiElimina