venerdì 10 giugno 2011

Calamari con patate e olive

Calamari, farciti con zucchine abbinati a patate e olive

Giornata pesante. Piove moltissimo, la metro è stipata all'inverosimile. Appena entro in casa, sono accolta da Fonci, il mio gatto, che miagolando, a modo suo, mi manifesta il suo affetto.

Scelgo con molta attenzione il tè da preparare. Stasera ho bisogno di un tè che mi riscaldi  l'anima. Apro un barattolino, annuso, ripeto il gesto per altri 2 o tre barattolini, poi il tè "giusto" mi sceglie, uno speziato Earl Gray Silver Tips, metto l'acqua sul fuoco, imposto il timer, peso la giusta quantità di tè.

Il suono del timer mi ricorda che il tè è pronto, vado alla finestra. Piove ancora, in strada qualche passante, vestito troppo leggero per questa pioggia, corre cercando un riparo.
Assaporo il mio tè, sorso dopo sorso. Penso alle cose da fare, alla cena da preparare, ma dopo un po' di coccole al mio gatto, decido. Stasera no, niente cucina, niente impegni. Prendo l'ombrello e vado al parco.

Una semplice passeggiata nei viali alberati, il profumo dell'erba bagnata, mi rilassano, mi riconciliano con me stessa e col mondo.

A casa, la voglia di cucinare ritorna e preparo questi calamari ripieni. La ricetta, con qualche modifica l'ho letta su La Cucina Italiana dello scorso maggio.
La ricetta prevedeva, per i calamari,  un ripieno a base di zucchine, carote e cipolla. Mi incuriosiva provare la farcitura con le zucchine, timo e basilico. Inoltre, parte della zucchina grattugiata l'ho utilizzata in cottura, insieme allo scalogne e alle patate, che, cotte  coi calamari erano molto gustose. Ho aromatizzato la ricetta con l'olio extravergine di oliva all'arancio, ottenuto dalla molatura delle olive e scorze di arance biologiche.

Fuori piove ancora, il ticchettio della pioggia e il ronfare del mio gatto accompagnano la lettura e la cottura dei calamari.

Una teiera di Earl Gray Silver Tips riscalda la cena e si sposa benissimo con questi calamari dal profumo gradevolmente agrumati.

Calamari con patate e olive

ingredienti per 2 persone:

2 calamari,
1 zucchina media,
300 g. di patate novelle,
1 scalogno,
una manciata di olive nere taggiasche,
erbe aromatiche - timo e basilico,
olio extravergine all'arancio Marina Colonna,
sale.

Pulite i calamari, asciugateli, tritate i ciuffi. Grattugiate la zucchina. Tritate, grossolanamente qualche foglia di basilico e qualche rametto di timo. Mescolate circa 3/4 di zucchine con il trito di erbe aromatiche e i ciuffi di calamari. Con il composto farcite i calamari e chiudeteli con uno stecchino.
Intanto lessate le patate, lavate e pelate per 5 minuti in acqua bollente, leggermente salata. Tagliate le patate a metà.
In una casseruola ponete i calamari, le patate, lo scalogno tagliato a rondelle, le olive, un trito di timo e basilico, la restante zucchina tritata, due cucchiai di olio extravergine aromatizzato all'arancio, salate, incoperchiate e cuocete a fuoco medio per 5 minuti.
Dopo 5 minuti, girate i calamari e le patate, incoperchiate ancora, abbassate la fiamma e cuocete per altri 5 minuti.
Se fosse necessario, aggiungete un mestolino dell'acqua di cottura delle patate, unite un altro cucchiaio di olio extravergine all'arancio, cuocete ancora per circa 15 minuti, quindi servite caldo, col sughino e le patate, aromatizzate con timo tritato.

Calamari, farciti con zucchine abbinati a patate e olive

Ho abbinato il tè nero cinese Earl Gray Silver Tips

39 commenti:

  1. Ammazza buoni i calamari con le patate.. fatti così interi.. e le olive pure.. gnamm che famina.. smack :-)

    RispondiElimina
  2. Un sublime manicaretto con una combinazione di ingredienti strepitosa!!! Bravissima!
    Un abbraccio a te e un bacino al dolcissimo Fonci, buon fine settimana, tesoro!

    RispondiElimina
  3. Per la verità mi sono piaciute molto le ultime due ricette, il problema è che ultimamente sto salvando talmente tante che alla fine nella cartella ricette da provare c'è un elenco infinito, ma i gnocchi voglio farli appena mi procuro la ricotta piemontese.
    Splendida introduzione, mi sono immedesimata come nella pagina di un libro. Silver tip è una marca? a me piace l'earl grey di Taylors of Harrogate e di Ahmad ma ultimamente ho difficoltà a procurarmeli, un abbraccio Alex

    RispondiElimina
  4. buoni i calamari così un po' diversi dal solito...qui ha piovuto stamattina prestto,per ora è uscito un sole stanco...come me

    RispondiElimina
  5. E in questa magica atmosfera,c'è anche il profumo che si diffonde per la casa!Lo immagino e rinforza ancor di più la scena di te assorta nella lettura,mentre il gatto fa le fusa!!
    Qui non piove,c'è un sole splendente e questi calamari mi faranno assaporare un pò d'estate!!
    UN abbraccio cara e buon fine settimana!!
    P.s anch'io faccio la stessa cosa con i gamberetti!!ssstttt!!

    RispondiElimina
  6. Che bella versione di calamari ripieni... tocca proprio provarli. Non ho mai mangiato il pesce bevendo tè (che io adoro e praticamente vivo sorseggiandolo), proverò anche questo. Mi è piaciuto il tuo post, molto "accogliente". Buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. interessante ricettina :-) peccato che i calamari ripieni son di quei piatti complicati da preparare per uno! :D Però mi incuriosisce anche quest'olio all'arancia, sembra davvero sfizioso...

    RispondiElimina
  8. Carissima, il tuo post è meraviglioso,mi hai trasmesso le tue emozioni, era come se le stessi provando io, bravissima, secondo me dovresti fare la scrittrice! A proposito dei calamari, mi piace molto il modo in cui li hai cucinati, li farò prestissimo! Brava come sempre!
    Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. qui sole..caldo..si sta proprio bene oggi!!complimenti per l'introduzione e la ricetta è sempre un piacere passarti a trovare.Buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Molot molto interessante questa ricetta...la proverò!!! un bacione!!!

    RispondiElimina
  11. un modo diverso per portare a tavola i calamari mi piace la ricetta e te la copio...
    baci da lia

    RispondiElimina
  12. Hei ma che bella ricettina..

    RispondiElimina
  13. Ciao Giovanna, vedo che i calamari ripieni sono sempre in voga! Anche io ho inserito una ricetta simile, la mia però è la classica (almeno quella che si fa in genere qui da me). Questa è una bella versione nuova e profumata, mi piace. Un modo diverso per cucinare i calamari. La proverò senz'altro.
    A presto

    RispondiElimina
  14. Giovannina, mi tenti proprio con questo piattino sfizioso...
    Da un pò mi è presa la fissa di cucinare più pesce e ricette come questa sono preziosissime per me. Grazie...la proverò di sicuro. Un bacione e buon w.e
    Speriamo in un pò di sole eh! :D
    Smack smack

    RispondiElimina
  15. Che bontà! Mi piacciono molto i calamari ripieni. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  16. QUESTI CALAMARI FANNO VENIRE DAVVERO APPETITO...BEL PIATTO COMPLIMENTI...SPERO ENTRERAI ANKE TU A FAR PARTE DEL MIO BLOG:LINA PASTICCIINCUCINA...TI ASPETTO.BACI

    RispondiElimina
  17. che meraviglia: tè, freddo, pioggia, gatto.... qui a roma non piove e fa caldo. I tuoi calamari sono buonissimi! mi piacciono proprio tanto!

    RispondiElimina
  18. cara giovanna qui è stata una giornata da piena estate, ma nonostante la pioggia ti sei ben consolata con questi magnifici calamari :D
    buon we!

    RispondiElimina
  19. stasera cucinerò pesce ma non calamari quindi dovrò aspettare che li compri per provare la tua ricetta che mi sembra molto golosa

    RispondiElimina
  20. ciao Giovanna, un racconto rasserenante, nonostante io non ami la pioggia (quest'estate che non vuople arrivare...). Però ti devo dire che amerei i tuoi calamari, quelli sì! Un ripieno gustoso e delle foto che mettono appetito!
    Un bacione

    RispondiElimina
  21. Siamo telepatiche...anche io ieri ho cucinato i calamari, però al limone.
    Bello sempre il fatto che riesci ad abbinare ad ogni piatto un diverso the...io in questo sono la negazione totale! Ti mando un grosso abbraccio e spero che presto ritorni il sereno...son stufa di pioggia!!!
    baci

    RispondiElimina
  22. Abvrei finito di mangiare da poco tesoro, ma i tuoi calamari mi hano fatto tornare di nuovo appetito. Li adoro e abbinati alle patate ancora di più. Bacioni, buon we

    RispondiElimina
  23. Bravissima mi piace questa nuova variante per fare i calamari!!
    segnata
    Buon fine settimana cara
    Anna

    RispondiElimina
  24. Buongiorno cara Gio, spero tu abbia dormito bene dopo questa cena deliziosa. Allora la pioggia non è poi così male se ti permette di gustare odori della natura e sapori della tua cucina! Ti auguro uno sereno fine settimana, grazie per quello che mi hai scritto..

    RispondiElimina
  25. Buongiorno tesoro!!buon sabato!!ciaoooo

    RispondiElimina
  26. Un piatto di vera goduria. Mai provati con ripieno di zucchine, ma mi stuzzicano parecchio. Sicuramente li proverò. Complimenti!

    RispondiElimina
  27. Un piattino semplice ma delizioso, sempre più brava Giovanna!!!! Buon fine settimana, un abbraccio. . .

    RispondiElimina
  28. In questa stagione, sogno il sole ed il caldo ed invece troviamo spesso pioggi :( Ma questa tua proposta scalda i'animo con quel te stupendo!

    RispondiElimina
  29. Claudia grazie!

    Lady, grazie!

    Alex, grazie, vengo a trovarti e ti dico!

    Carpe Diem, grazie!

    Damiana, grazie! Anche qui, oggi c'è il sole. Il guscio, fritto, è buonissimo. Sstt...

    Donatella, grazie! Abbinare il tè al cibo è stato un percorso lento e graduale, adesso non potrei farne a meno.

    Stefania, grazie! Se prendi un calamaro medio e lo prepari solo per te?

    Alda e Mariella, grazie! La scrittrice? Siete troppo buone e gentili! Grazie davvero!

    Tina, grazie! Sei molto carina e gentile.

    Olga, grazie!

    Lia, grazie!

    Pippi, grazie!

    Rosalba, grazie! Erano davvero profumati e saporiti!

    Violetta, grazie! Oggi c'è il sole, ieri pomeriggio ha diluviato. Anch'io vorrei mangiare pesce più spesso.

    Baci e buona domenica

    Giovanna

    RispondiElimina
  30. Fra, grazie!

    Lina, grazie!

    Giovanna, grazie! Sei davvero molto gentile!

    Gio, grazie! Mi sono consolata, ma piove troppo, oggi, c'è il sole.

    Franca, grazie!

    Fausta, grazie! A me, lo so, sono impopolare, la pioggia piace. Certo, se sono in vacanza, la gradisco meno.

    Simo, grazie! Abbinare il tè è un vero piacere. Oggi c'è il sole!

    Federica, grazie! Calamari e patate è un bell'abbinamento.

    Anna, grazie!

    Blueberry, grazie! La pioggia mi piace molto. Quello che hai scritto è molto in sintonia col mio stato d'animo.

    Tina, sei sempre molto gentile!

    Franci, grazie! Con le zucchine sono buonissimi!

    Speedy, grazie! Sei gentilissima!

    Amiche cuoche, grazie! Vero che scalda l'animo?

    Baci e buona domenica

    Giovanna

    RispondiElimina
  31. exquisita combinación de ingredientes que hacen un plato fabuloso sabroso y muy lindo,cariños y abrazos.

    RispondiElimina
  32. sembrava leggere la trama di un libro..sei molto brava a scrivere
    ed altrettanto con quest'ottima ricetta!!complimenti !!
    un bacino

    RispondiElimina
  33. Anch'io me ne sarei andata al parco...Molte aziende, sia cosmetiche che non hanno abbracciato l'uso dell'aromacologia...tu col thè hai fatto esattamente così, naso-cervello-cuore, hai scelto quello che il tuo corpo aveva bisogno in quel momento...affascinante, vero?

    RispondiElimina
  34. Buongiorno tesoro e buon inizio settimana!!un bacione!!

    RispondiElimina
  35. Rosita, grazie!

    Enza, grazie! Sei molto gentile!

    Tinny, l'aromaterapia è molto efficace. Ci sono essenze, profumi che mi danno una grande carica di energia.

    Tina, buongiorno anche a te.

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  36. Sai che mi ci tufferei, in questo piatto? Ne immagino il sapore e mi viene un'acquolina...!!! Un'idea da rubarti assolutamente :-)

    RispondiElimina
  37. Bella la ricetta e bellissimi il blog e le foto.complimenti!

    RispondiElimina
  38. Ottima idea che voglio sfruttare per i miei amati calamari!

    RispondiElimina
  39. non li ho mai fatti così. mi sa proprio che presto li preparo, complimenti per il blog mi iscrivo subito ai followers

    RispondiElimina