lunedì 22 agosto 2011

Tramezzini che passione!

Relax

Yogurt,
frutta fresca,
passeggiate in campagna,
letteratura inglese,
tè, caldo of course!,
cake alla frutta di stagione,
pic nic,
tanti tramezzini....

Cos'è questa lista? Le mie, ahimè inefficaci, strategie per combattere il caldo. La scorsa settimana, il poco tempo libero, l'afa, mi hanno indotta a cucinare poco, dedicarmi ancor meno alle pulizie e "rifugiarmi" o su una fresca  (?!??) terrazza, o  in lunghe passeggiate al parco, accompagnata da un buon libro e qualcosa di fresco da sgranocchiare.
Grazie ai farmers market, ho riscoperto il piacere di mangiare frutta fresca, che sa di frutta, che pretese assurde che ho, vero? Così appena ho avuto un attimo, ho preparato un cestino con qualcosa di veloce da preparare e simpatico da mangiare, tanta frutta di stagione, acqua a volontà, libro e taccuino e sono andata al parco, dove all'ombra di un albero ho trascorso qualche ora.

Sarà che ho sempre amato molto la letteratura inglese, ma, soprattutto in estate, l'Inghilterra mi affascina e mi attrae.
Quest'estate ho praticamente riletto tutti i classici, sono partita da Jane Austen e ho proseguito con E. Forster, V. Woolf, le Sorelle Bronte, E. Von Arnim, fino ai classici della letteratura giallistica inglese.
Grazie a questi autori sono stata trasportata nella campagna inglese, ho partecipato al tea time, a vari pic nic.
Amo molto gli autori inglesi e gli affreschi che tracciano sulla vita in campagna. Mi piace leggere la rigorosa Jane Austen, che fra un ballo e un pic nic, sferza i protagonisti con la sua etica. Dietro ad una leggerezza apparente, la Austen ha delle idee precise su quali siano i doveri dei suoi personaggi. Mi diverte come "gioca" con le piccole incoerenze dei pastori.
Leggo e rileggo Forster, soprattutto Camera con vista, la parte iniziale, ambientata a Firenze è splendida.
Mi diverte la caustica Von Arnim, che si fa beffe della rigidità vittoriana e di una serie di rituali molto british.

In tutti i libri, i protagonisti, in occasioni diverse, oltre a bere tè mangiano tanti tramezzini. Sembra che il sandwich sia indispensabile. Non c'è pic nic, pranzo freddo, spuntino veloce, dove sia assente.
Tra una lettura e l'altra sono stata "contagiata" dalla loro passione. Per essere sincera, più che di "contagio", potrei parlare di "ricaduta", visto che durante il periodo universitario non mangiavo che panini. Certo non i sandwich inglesi, preparati con tanti ingredienti, cura e molta fantasia, ma pur sempre, per ricondurre il tutto ai minimi termini, pane e "qualche cosa".

Così, le mie passeggiate in campagna  al parco cittadino, o le mie serate in terrazza, sono state accompagnate dai tramezzini e, se ero a casa, tè.
Sia chiaro, cose semplici, niente di complicato. Mi piaceva l'idea, dopo tante letture di ricostruire un ambiente, un'atmosfera. Lasciarmi trasportare, seppure con la fantasia, in un momento "british".

Tramezzino con pane casereccio, uovo sodo, zucchine grigliate e salsa tonnata

Pane casereccio, fettine di uovo sodo, zucchine grigliate condite con un filo di olio extravergine e menta. La buonissima salsa tonnata de La Cascina San Cassiano ha completato il tramezzino.

Tramezzino con pane casereccio, tonno sott'olio, zucchine grigliate e salsa tonnata

Anche in questo caso pane casereccio, tonno sott'olio, zucchine grigliate e salsa tonnata Cascina San Cassiano.

Sacchetto con tramezzino

Con un sacchetto e qualche foglia di erba aromatica ho preparato il contenitore, per distinguere il tramezzino  dagli altri ho scritto a penna gli ingredienti: pane, primo sale poco stagionato, fettine di melanzana grigliata, fettine di pomodori cuore di bue e basilico. 

Tramezzino con formaggio primo sale, melanzane grigliate, pomodori e basilico

Il bouquet di erbe aromatiche, menta origano e basilico, è commestibile.

Organizziamo un pic nic?

Buona settimana! 

Giovanna

25 commenti:

  1. L'ultimo è fenomenale, io mi appunto per il picnic ;)

    RispondiElimina
  2. qui fa un caldo pazzesco, ma cio' che disturba da noi è il grado di umidità!mi sento sempre appiccicaticcia blah...in compeso posso ''addentare'' il tuo bel panino???grazie

    RispondiElimina
  3. Ottime strategie :)) qui si fa poco o niente..buon inizio settimana!!

    RispondiElimina
  4. Una versioone più sfiziosa dell'altra,complimenti e buon inizio di settimana :)

    RispondiElimina
  5. Anche io adoro i tramezzini, fatti in casa ovviamente. Il sacchetto con gli ingredienti mi ha piacevolmente spiazzato. :)

    P.S. A proposito di Jane Austen e letteratura... non so se ti potrebbe interessare queste due iniziative:

    http://librivagabondi.blogspot.com/2011/07/jane-austen.html

    http://ilnostrocircololetterario.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. bellissima la tua lista.i tramezzini poi ottimissimi.
    baci

    RispondiElimina
  7. Mi piace la tua lista, posso prenotarmi per un tramezzino o sono già finiti? Complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. buonissimi questi panin...tramezzini, buoni buoni. ora che fa così caldo , e non ci lamentiamo dato che prima non ne abbiamo sofferto,certo non ci va molto di cucinare e questa soluzione "cestino" mi sembra ottima, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  9. bellissimi i picnic...e pensare che io non ne ho mai fatti...ma dove vivo?? a Roma ci sono molti parchi, anche qui vicino, ti devo imitare ;-)
    Buone letture e buon pic nic!!!

    RispondiElimina
  10. Visti i tramezzini, accetto l'invito per il pic nic e mi accomodo tra i tuoi lettori fissi! Vieni a trovarmi se ti va...! ciao

    RispondiElimina
  11. Adoro queste preparazioni, tesoro!!! Sono una vera specialità!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Sai che ti dico? Del tramezzino non mmi importa molto, però mi hai fatto venire una gran voglia di leggere gli autori inglesi che io, contrariamente a te, non conosco. Baci e buona notte ;))

    RispondiElimina
  13. Posso aggiungermi anch'io al pic nic? La terza proposta è la mia preferita ^__^ Un abbraccio tesoro, buona giornata

    RispondiElimina
  14. Buongiorno ti auguro una bellissima giornata!!

    RispondiElimina
  15. Ciao lo gradirei proprio un bel tramezzino!! passa a trovarmi mi farebbe piacere :)

    RispondiElimina
  16. Ciao! Grazie per la visita, anche il tuo è un bel blog pieno di spunti "leccorniosi" complimenti!
    Visto quanto sei creativa, che ne diresti di partecipare al mio contest? Per voi, esclusivi food, dovrebbe essere una bella sfida! Ti aspetto, Lecoq

    RispondiElimina
  17. ok per il pic nic, io ci stò. Mi raccomando, non venire senza questi deliziosi panini!!

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutti, siete stati molto gentili!

    Emanuela, Fragolina e Lecoq benvenute!

    Bacioni

    Giovanna

    RispondiElimina
  19. Letture da vera intenditrice...avessi il dono del teletrasporto, farei avanti ed indietro (molto menno indietro!) dalle campagne inglesi! Sicuramente mi porterei i tuoi tramezzini versione glutenfree! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. un modo meraviglioso di trascorrere qualche giorno di vacanza! Spazi aperti, verde, pace e silenzio, un buon libro ed un buon tramezzino!!! stupendo!!

    RispondiElimina
  21. Sì, sì, cara Giovanna, organiziamo un pic-nic, quanto mi piace!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Accetto volentieri l' invito!!! Visto il caldo di questi giorni e la poca voglia di cucinare verrei volentieri per allietare il periodo dopo ferie!!! E' sempre un piacere leggerti e questi tramezzini sono deliziosi!! Un bacione e a presto!!

    RispondiElimina
  23. Buongiorno tesoro passa una bellissima giornata..un bacione

    RispondiElimina
  24. Buonisismi i tuoi tramezzini! ci uniamo alla tua pausa pranzo alla prossima!! ricchie vari!
    complimenti!
    baci baci

    RispondiElimina
  25. Grazie! Siete gentilissime!!! :-)))

    Giovanna

    RispondiElimina