venerdì 16 settembre 2011

Insalate mediterranee

Insalata alla nizzarda con uova, fagiolini, pomodori, tonno e salsa allo yogurt

Primo pomeriggio di una giornata estiva. Sono sul terrazzo, divisa tra la lettura e la contemplazione della campagna che mi circonda. Frammenti di conversazione, fra mio marito e i miei amici, mi giungono; sono troppo presa dal mio "non far niente" per partecipare.

Il discorso prende una piega seria, serissima: la vacanza ideale! Ullalà, penso, ma perchè non si godono la natura e si rinfrescano con una tazza di tè, preparato da me, of course!
Però, complice anche la lettura del libro "La fattoria Dei Gelsomini" di E. Von Arnim, dove la protagonista a seguito di uno scandalo si rifugia nella sua casa nella campagna francese, inizio a pensare anch'io alla vacanza ideale.
E' chiaro, è un divertissement estivo, un modo per passare il tempo, la vacanza ideale non esiste. Per ognuno di noi, a seconda del momento, dell'età, del momento, assume significati diversi.

Partendo dalla campagna francese ho pensato ad un mini giro del mediterraneo; dopo aver visitato, ahimè, soltanto col pensiero, monasteri, ville antiche, abbazie, passeggiato nel verde e nuotato a lungo, inizio a comporre un menù con ricette tipiche del mediterraneo.

Così è nata questa variante dell'insalata nizzarda, il classico dei classici della costa azzurra. Sono partita dagli ingredienti usuali, tonno, olive verdi, pomodori e ho aggiunto qualcosa, tipo le patate e i fagiolini, lessati per pochi minuti per mantenerli croccanti, tolto qualche altra, vedi i cetrioli. L'ho accompagnata da una salsina preparata con lo yogurt, aromatizzata ad un olio extravergine all'arancia.
Non potevo trascurare l'Italia e ho pensato alla caponata napoletana, in pratica la fresella, ovvero pane biscottato tipico del meridione, solitamente condita con pomodoro, aglio, olio, origano secco, basilico e sale. Cibo molto popolare, utilizzato, in passato,  dai marinai nel corso delle navigazioni o dai contadini.
In seguito si è arricchita di tanti ingredienti e solitamente, in estate, a Napoli, viene preparata spessissimo per pranzo o cena.
A me è sempre piaciuta moltissimo, l'ho sempre mangiata molto volentieri e anche a Milano, in estate la preparo di frequente, variando ogni volta, anche in base a quanto ho in dispensa, gli ingredienti.
Qualche volta la mangio anche per colazione....accompagnata dal tè!!!!
In questo caso, invece dell'aglio, ho optato per i cipollotti di Tropea, la loro dolcezza, unita a quella dei pomodori cuore di bue, contrastava con la sapidità e il gusto deciso del tonno in scatola.
Da Napoli a Capri il passo è breve e ho preparato anche la caprese. Per variarla, visto che in estate la mangio molto, molto spesso, ho unito il  basilico e l'olio extravergine preparando il pesto. D'altra parte la Liguria è nel mediterraneo.
Mentre la preparavo ho pensato di fare un bouquet di erbe aromatiche, basilico, menta e origano, e porlo al centro dell'insalata in un vasetto, così, l'insalata poteva essere arricchita ulteriormente.

Per tutte ho abbinato il tè. Per la nizzarda, dopo aver valutato diversi tipi, mi sono orientata su un verde giapponese, il Sencha aromatizzato da lamelle di zenzero fresco. L'accostamento era perfetto, il Sencha ha accompagnato molto bene tutti gli ingredienti, mentre lo zenzero legava benissimo col tonno.
Per la caponata ho scelto il tè nero cinese Grand Keemun, le sue note affumicate erano ideali per il tonno, creando anche un gradevole e piacevole effetto tostato.
Il Grand Keemun sarebbe stato ideale anche con la caprese, in questo caso, avendolo abbinato spesso, ho preferito un tè nero indiano, l'Assam proveniente dal giardino Silonibari.

Le proposte sono tutte semplici, ma hanno regalato ai giorni estivi, un effetto vacanza.
Vuoi vedere che la vacanza ideale è stare con le persone che ti piacciono e mangiare cibi leggeri e gustosi?
Voi cosa ne pensate? Qual'è la vostra vacanza ideale?

Caponata con fresella, cipollotti, pomodori e tonno

Caponata napoletana

ingredienti per due persone:

6 mini freselle,
2 pomodori cuore di bue,
un cipollotto di Tropea,
una manciata di olive nere,
85 g. di tonno sott'olio,
basilico,
olio extravergine di oliva,
sale.

Ho ammorbidito le freselle con l'acqua, poi le ho condite con i pomodori tagliati a fette, il cipollotto tagliato a rondelle, il tonno, il basilico, un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.

Ho abbinato il tè nero cinese Grand Keemun

Caprese con mozzarella, pomodori cuore di bue, olive e pesto di basilico

Caprese

ingredienti per 2 persone:

250 g. di mozzarella di bufala,
1 pomodoro cuore di bue,
6 cucchiaini di pesto,
erbe aromatiche (basilico, menta e origano).

Ho lavato e tagliato a fette il pomodoro e la mozzarella, poi ho preparato il pesto, come riportato qui, col quale ho condito pomodori e mozzarella, aggiunto le olive nere e al centro ho disposto il vasetto col bouquet di erbe aromatiche.

Ho abbinato il tè nero indiano Assam Silonibari

Con questa ricetta partecipo al contest: Che pesto ti frulla?

Insalata alla nizzarda con uova, fagiolini, pomodori, tonno e salsa allo yogurt

Insalata alla nizzarda

ingredienti per 2 persone:

300 g. di patate a pasta bianca,
100 g. di fagiolini,
1 cipollotto di Tropea,
250 g. di pomdorini datterini,
3 uova,
85 g. di tonno sott'olio,
una manciata di olive verdi,
basilico,
olio extravergine di oliva Marina Colonna,
sale,

per la salsa allo yogurt:

170 g. di yogurt greco,
una manciata di capperi sottosale,
prezzemolo,
olio extravergine di oliva aromatizzato all'arancia Marina Colonna.

Dopo aver lavato le patate le ho lessate, una volta fredda le ho tagliate a dadi, ho lavato e lessato per circa 8 minuti i fagiolini, poi li ho tagliati a rocchetti, ho posto il tutto in un'insalatiera, ho aggiunto il tonno, i pomodori lavati e tagliati a metà, il cipollotto tagliato a rondelle, le olive verdi, le uova rassodate e tagliate a spicchi, il basilico spezzettato grossolanamente con le mani, salto e condito con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.
Per la salsa, ho aggiunto allo yogurt i capperi, dopo averli dissalati e asciugati,  tritati a coltello, ho unito il prezzemolo tritato e un cucchiaino di olio extravergine aromatizzato all'arancia. Ho amalgamato bene il tutto.

Ho abbinato il tè verde giapponese Sencha aromatizzata da lamelle di zenzero fresco.

Alla prossima! 
Buon fine settimana! :-)

Giovanna

25 commenti:

  1. Buonissime queste insalate! quella servita in cocotte poi è originalissima! ricche ed estive! ma buone in ogni stagione!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. buoneee. Semplice pero buonissime queste insalate :)

    RispondiElimina
  3. ottime ricette.. perfette per questo caldo..
    a presto
    giovanni

    RispondiElimina
  4. Che bellissime insalate estive, hanno proprio i colori dell'estate!!!!E cosa c'e' di piu' bello di passare l'estate in compagnia di amici e di belle insalatone come queste!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  5. ma che belle varianti!
    La mia vacanza ideale? mare...mare...e ancora mare.
    Il mio sogno sarebbe avere una mia casetta in qualche località della Toscana, vicino al mare ma non troppo, magari immersa in mezzo a una bella pineta della maremma...
    Un abbraccio...mi prendo la caprese, posso?!

    RispondiElimina
  6. Adoro queste insalate, in estate ne faccio parecchie, le tue sono bellissime, oltre che buone! Bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. La vacanza ideale è stare con la persone che ami. Se stai bene il posto diventa una piacevole cornice.

    Mi piacciono tutti e tre i piatti, ma la caponata napoletana, molto di più.

    RispondiElimina
  8. la vacanza ideale???per me sarebbe un sogno, il sogno che è nel cassetto da molti anni, da realizzare con una mia amica, una sorella per me, ora lei non c'è più e quel sogno rimane là...non apro per sbirciare ,mi farebbe ancora male.
    scusa per lo ''sfogo''...
    buone queste insalate fresche e genuine

    RispondiElimina
  9. Complimenti! proverò subito la tua ricetta! sembra buonissima..
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Questi sono i piatti di cui vado pazza e non mi stancherei mai. Soprattutto della "caponata napoletana"...ci vivrei in estate. Ma anche tutto l'anno se non fosse che i pomodori fuori stagione non sono poi così allettanti.
    Non ho un'idea di vacanza ideale in questo momento. Mi basterebbe anche restare a casa e riuscire a godermi un totale relax, ne ho perso del tutto la capacità! Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  11. cara Giovanna, se mi prepari piatti della cucina mediterranea con me sfondi una porta aperta! Le insalate poi le adoro. Per me la vacanza vera è dove posso guardare un mare mozzafiato!!! sapessi che nostalgia del Mediterraneo!!!!
    Un bacione e buon w.e

    RispondiElimina
  12. quest'insalate danno un senso di freschezza!che bontà!!!

    RispondiElimina
  13. buonissime quest'insalatine!!e la salsa allo yogurt è fantastica!!!buon w.e. un bacione

    RispondiElimina
  14. Giovanna, mi piace molto questo tuo post e tutte le ricette, ma soprattutto la nizzarda, colori fantastici!!! Buona domenica carissima

    RispondiElimina
  15. Che delizie, mi hai fatto venire voglia di insalata...

    RispondiElimina
  16. che delizia!ideale che fa ancora caldo

    RispondiElimina
  17. per me tutte grazie...che colori!!! buone e invitantissime...mi piace molto la nizzarda...buon we, ciao.

    RispondiElimina
  18. Le insalate sono buonissime e anche belle. La vacanza ideale? Al mare, immersa nella natura, un luogo selvaggio (il quasi ideale l'ho provato ad Ustica), però mi piacerebbe anche viaggiare in auto senza meta, ma anche un viaggio "da un'altra parte del mondo" tipo Africa, Asia, Giappone... insomma sarà che non faccio una vacanza da più di 5 anni!
    Evelin

    RispondiElimina
  19. °º✿
    º° ✿
    ♥ ♫°
    Olá, amiga!
    Saladas coloridas e bonitas... tudo de bom!!!
    Bom fim de semana!
    Beijinhos.
    Brasil°º♫
    °º✿
    º° ✿♥ ♫° ·.

    RispondiElimina
  20. Ma perchè le protagoniste dei libri hanno sempre delle splendide case nelle campagne francesi od inglesi e non un monolocale in città??...
    Mah, parlo solo per invidia, ovviamente.
    Ottima insalata, un bacione!

    RispondiElimina
  21. buongiorno tesoro buon inizio settimana..un bacione

    RispondiElimina
  22. buongiorno tesoro buon inizio settimana..un bacione

    RispondiElimina
  23. col caldo di questi giorni erano i miei piatti preferiti... ho da postare anch'io la caponata !!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  24. Ma che robina buona.....bravissima!!!! un bacione

    RispondiElimina