venerdì 17 giugno 2011

Vacanze!

Salò


Vacanze! Per le prossime due settimane questa parola significherà relax, riposo, lettura, tè e passeggiate.


A presto!


Giovanna

mercoledì 15 giugno 2011

Pane a cassetta con cereali e noci

Pane di farro a cassetta con cereali e noci

Un paio di sabati fa, complice il cattivo tempo, mi sono dedicata alla preparazione del pane. Preparare l'impasto, attendere la lievitazione, mi rilassano.
Il profumo che si sprigiona durante la cottura rende la cucina più intima e accogliente.

lunedì 13 giugno 2011

Fiori di zucca pastellati

Fiori di zucca pastellati farciti con scamorza

Avete mai fatto una foto, mentre il marito qualcuno, continua a prendere il cibo, rovinandovi la "composizione"?
E' quello che è capitato a me.
Partiamo dall'inizio. All'ennesimo acquisto di zucchinette col fiore, il marito ha chiesto ancora una volta di preparargliele fritte, con la pastella.
Non che io abbia qualcosa contro i fritti e le pastelle, anzi! Ma, se posso, preferisco cotture più leggere.
La settimana scorsa, comunque, ho pensato di accontentarlo e così ho preparato la pastella, ho farcito i fiori di zucca con la scamorzina, idea letta in un blog, e ho cominciato a friggere.

venerdì 10 giugno 2011

Calamari con patate e olive

Calamari, farciti con zucchine abbinati a patate e olive

Giornata pesante. Piove moltissimo, la metro è stipata all'inverosimile. Appena entro in casa, sono accolta da Fonci, il mio gatto, che miagolando, a modo suo, mi manifesta il suo affetto.

Scelgo con molta attenzione il tè da preparare. Stasera ho bisogno di un tè che mi riscaldi  l'anima. Apro un barattolino, annuso, ripeto il gesto per altri 2 o tre barattolini, poi il tè "giusto" mi sceglie, uno speziato Earl Gray Silver Tips, metto l'acqua sul fuoco, imposto il timer, peso la giusta quantità di tè.

mercoledì 8 giugno 2011

Gnocchi di ricotta con asparagi al profumo di tartufo

Gnocchi di ricotta con asparagi al profumo di tartufo

Per me leggere un libro è come iniziare un viaggio. E' conoscere nuovi punti di vista. E' confrontarmi  con modi di vivere diversi dai miei. E' capire com'era la vita in altre epoche e in altri luoghi. E' amare un luogo. E' entrare in sintonia, o al contrario non amare, personaggi nati dalla penna felice di uno scrittore.

Ho accompagnato Proust a Combray. Ho partecipato al travaglio interiore di Tolstoj.Ho passeggiato a lungo nella campagna inglese con Jane Austen. E la lista potrebbe continuare, occupando un paio di post.

lunedì 6 giugno 2011

Minestra estiva di farro e verdure di stagione e collaborazione con Melandri Gaudenzio

Minestra estiva di farro con pomodori, carote e zucchine

Non mangio mai zuppe o minestre in estate! Così, qualche giorno fa, sentenziava una signora in metropolitana, quasi urlando al cellulare, disturbando, peraltro la mia lettura.

Sarà che un po' di sana solitudine mi piace, sarà che alle otto del mattino, mentre sto andando al lavoro mi piace essere immersa nei miei pensieri o nel "mio" libro, ma il ciarlare del niente, fatto con molto impegno, riesce sempre a stupirmi.

sabato 4 giugno 2011

Caserecce con sugo di zucchina e fiori di zucca

Caserecce con sugo di zucchina e fiori di zucca

A volte mi sembra di non essere italiana. Perchè amo il tè, rispetto al caffè la "nostra" bevanda nazionale? No, perchè stravedo per la pasta e a volte ne parlo, leggo ricette, ne elaboro altre come se la pasta fosse una pietanza esotica e io mi stessi accingendo a scoprirne tutta la sua bontà.
Quando mio marito mi chiede cosa c'è per cena, se ho in programma di preparare un primo piatto a base di pasta, rispondo: "pasta!", come se fossi una newyorkese alle prese con la cucina italiana.

giovedì 2 giugno 2011

Cake con noci, feta e timo

Cake con noci, feta e timo

E' noto, i cibi, i profumi, la musica, hanno il potere di evocare ricordi, sensazioni, stati d'animo.

Il profumo della pianta di timo, coltivata sul mio balconcino in estate, mi ricorda le vacanze, la meravigliosa Toscana, la pineta, l'aria salmastra di mare e...le domande assurde di una coppia in un ristorante tipico toscano.