venerdì 28 ottobre 2011

Pane al limone e premio Best Cooking Blog Award

Pane al limone

Ieri la giornata è stata lunga, lunghissima. Mentre tornavo a casa pensavo: "tè, cena, relax!" Poi, all'uscita della metro, tornando a casa, sono passata davanti ai giardinetti, dove alcuni bambini giocavano, i genitori chiacchieravano tra di loro, qualche cane, accompagnato dal padrone, correva nell'apposito spazio; questa scena, così semplice ma nel contempo dolce, tenera, mi ha rilassata.
A casa, il mio Fonci, mi ha accolta con una doppia razione di fusa, un tè aromatizzato all'arancia e alla cannella, mi hanno rinvigorita, e in un attimo ero in pista per preparare la cena e.....fare un giro nei giornali on line.

mercoledì 26 ottobre 2011

Polpo tiepido con fagioli cannellini e cipollotto di Tropea

Polpo tiepido con fagioli cannellini e cipollotto di Tropea

Le insalate di mare mi piacciono tutte, sia quelle preparate con diverse tipologie di molluschi e crostacei, che quelle con un unico tipo.
In ogni caso, basta davvero un minimo di fantasia per arricchire l'insalata.
In primis le verdure, le patate, i cipollotti, i funghi, in estate mi piace anche l'abbinamento con le zucchine e le melanzane, in inverno con i carciofi.
In qualunque stagione, invece, sono sempre graditi i legumi come componente dell'insalata.

lunedì 24 ottobre 2011

Girelle con confettura di visciole

Girelle con confettura di visciole e formaggio vaccino semistagionato

Come avevo scritto nel precedente post, le scorse settimane sono state decisamente frenetiche. Giornate lunghe e concitate si sono succedute, senza concedermi un attimo di sosta.
Questo fine settimana, per staccare, riposare, l'ho dedicato al relax.
Sabato ho fatto velocemente la spesa, il necessario per poter preparare una pasta al forno basic: sugo semplice, fiordilatte, parmigiano e grana grattugiati e veloce gratinatura in forno.

venerdì 21 ottobre 2011

Risotto alla milanese con spiedini di salsiccia e salvia

Risotto alla milanese con spiedini di salsiccia e salvia

Giornate frenetiche. Faccio cento cose insieme, nonostante dalla mia lista mentale abbia depennato le non urgenti, le rimandabili, le inutili.
Nonostante questo, cerco sempre di ritagliarmi qualche momento per me in tardo pomeriggio, quando tornata a casa, dopo aver fatto le cose più urgenti, e ti pareva!, preparo il tè, scegliendolo molto attentamente, sgranocchiando qualcosa e leggendo qualche pagina del libro in corso, o sfogliando una rivista, di cucina, eh si, sono monotematica.
Poi preparo la cena e finisco le cose lasciate in sospeso, non tutte, eh, sono monotematica, ma non ancora Wonder Woman, e detto tra di noi, neanche aspiro alla carica!

mercoledì 19 ottobre 2011

Muffin al formaggio e prosciutto

Muffin al formaggio Bagòss e prosciutto cotto

Ho sempre avuto l'abitudine di rileggere i libri, ovviamente quelli che mi sono piaciuti, non sono ancora diventata masochista! Alcuni li leggo tutti gli anni, riuscendo sempre a trovare nuovi spunti di riflessione, un punto di vista diverso su un argomento.
Ci sono pagine sulle quali mi piace soffermarmi a lungo, leggere e rileggerle.
Credo, che le emozioni che ci  ha suscitato un libro non si possano esaurire con un'unica lettura.

lunedì 17 ottobre 2011

Involtini di pollo e popover con mele e miele

Involtini di pollo farciti con uva passa, pinoli e noci e popover con mele e miele

C'è poco da fare: cucinare con la frutta mi piace. Di solito, in estate mi sbizzarrisco con insalate di frutta, verdure e formaggi, oppure insalate di pasta fredda con frutta e pesce. 
In inverno con ricette dove la frutta è cotta.
D'altra parte non è che abbia inventato niente di nuovo, formaggio e pere è un abbinamento consolidato e di ricette a base di questi due ingredienti  se ne trovano tantissime, sia in rete che nelle riviste.
Quindi, non ho fatto nessuna scoperta particolare, tipo quella dell'America, anche se, la ricetta dei popover arriva proprio da lì.

venerdì 14 ottobre 2011

Minestrone con pipette

Minestrone con pipette e cavolfiore

Sono tornata a casa e nella cassetta delle lettere c'era la copia di ottobre de La Cucina Italiana. Finalmente! Mai come questo mese l'avevo aspettata con tanta impazienza. Nel numero di settembre preannunciavano delle novità, dei cambiamenti ed ero curiosa di vederli.
Già in ascensore, ho iniziato a toglierla dal cellophan, e sfogliarla, a casa poi l'avrei letta bene e con calma.

mercoledì 12 ottobre 2011

Muffin salati al formaggio

Muffin salati al formaggio

Ho scoperto una nuova, grande passione: i muffin. In passato li ho sempre un po' evitati, ma soltanto perché in ogni ricetta era sempre, inesorabilmente, presente il burro, ingrediente verso il quale, giusto per sgombrare il campo dagli equivoci, non ho nulla, anzi! Mi piace tantissimo. Per me, non c'è nulla di più appetitoso di una fetta di pane, spalmata di burro e condita con un pizzico di sale.

lunedì 10 ottobre 2011

Risotto al Bagòss e Gente del Fud

Risotto al Bagòss e nocciole

Come sapete, mi piace girare per Farmers Market, cascine, produttori locali, alla scoperta di prodotti legati al territorio.
Parlare con i produttori locali e scoprire l'origine di un prodotto, la storia, la tradizione suscita sempre il mio interesse.
Quest'estate ho trascorso molto tempo in giro per mercati alimentari, cascine, aziende agricole imparando tante cose e acquistando prodotti di qualità eccellente.

venerdì 7 ottobre 2011

Pane al latte

Pane al latte con semi di sesamo

Immaginate una panetteria di quartiere alle 8:00 del mattino, affollatissima. Le clienti, amiche tra di loro e della panettiera, ad ogni michetta, muffins, trancio di focaccia o croissant fanno mille commenti: "solo per oggi i muffin, da domani dieta!", "che buona la michetta, con il crudo va giù che è un piacere!", "la focaccia che compro qui è sempre più buona, eppoi è tanto leggera!" (peccato che sia straricca di strutto) e così via. Ad ogni commento c'è il consiglio, suggerimento delle amiche e della panettiera.
Poi ci sono io, che devo acquistare un semplice panino, senza strutto o grassi, in ansiosa attesa, pensando che ad ogni commento ho perso un'altra metro e sono davvero di frettissima.

mercoledì 5 ottobre 2011

Cake mandorle e vaniglia

Cake mandorle e vaniglia con confettura di pesche

L'ho già scritto, e poi basta vedere le ricette che pubblico per capire che non sono una grande amante dei dolci.
A pensarci bene, non solo preferisco mangiare cose salate rispetto ad un dolce, ma mi da anche più soddisfazione cucinare un piatto di pasta, un'insalata, una torta salata e così via.
Però, poichè non sono proprio stoica, un dolcetto lo mangio e anche volentieri. Ci mancherebbe!
Diverso discorso per i cake, i ciambelloni, le crostate, insomma tutti quei dolci semplici che si preparano in un attimo e rendono più allegra e gustosa la colazione e la merenda.

lunedì 3 ottobre 2011

Preparazione del tè

Preparazione del tè

"Scaldò la teiera -  con quasi eccessiva destrezza - mise da parte il tè Orange Pekoe che aveva preparato la cameriera,  buttò dentro cinque cucchiaini di una miscela superiore, ci versò sopra acqua bollente sul serio, e poi gridò alle signore di spicciarsi,  che altrimenti si sarebbe perduto l'aroma."
Edward M. Forster - Casa Howard