lunedì 2 gennaio 2012

Fusilli con gorgonzola e salsiccia

..."è un piatto adatto alle feste?"
Fusilli con gorgonzola e salsiccia

Buon 2012 a tutti!!! Mi butto sul classico e faccio un bilancio dello scorso anno, seguito dall'inevitabile lista dei buoni propositi? Oppure, comincio con una ricetta leggera leggera per riprenderci dalle scorpacciate dei giorni scorsi? Oppure, oppure, oppure....
Invece, vi dico sinceramente che la lista non l'ho compilata, tanto è sempre la stessa, alla quale ogni anno si aggiunge e si toglie qualche voce, la dieta, sarà che ho mangiato abbastanza leggero, ma non sento il bisogno di farla, eppoi, per me, mangiare verdure, zuppe, vellutate, minestre e minestroni non è dieta, ma un enorme piacere.
Invece, vi racconto della domanda che, in questi giorni, ho ricevuto con grande frequenza e molto divertimento: "sarà un piatto adatto alle feste?"

Fusilli con gorgonzola e salsiccia

Dunque, come ho più volte scritto, organizzare i menù mi piace tantissimo, e cosa preparare in una determinata occasione, festa, incontro, cena, ricevimento (beh, forse ricevimento è un po' eccessivo) è una domanda che mi viene rivolta con grande frequenza, seguita a ruota dalla richiesta della/e ricetta/e.
Richiesta che a dicembre raggiunge il suo apice. 
Solitamente, propongo piatti adatti all'occasione. Non suggerirei mai per una festa di compleanno di un diciottenne un'aragosta in bellavista o per una cena galante una zuppa di fagioli.
Poi, magari si scopre che il diciottenne adora l'aragosta e i fagioli è uno dei piatti più amati dalla futura coppia, ma questa è un'altra storia.
In questi giorni, la domanda, anzi le domande, erano due: "cosa posso preparare per il cenone?", seguita da un dubbioso: "è un piatto adatto ad un cenone?".
Lasagne, tortellini, spaghetti con le vongole, risotti, astici, cannelloni, tortelli di magro, di zucca, pesce al forno, insalatine, fritto misto, tutto sembrava poco festivo, allegro. Un piatto era poco legato alla tradizione, un altro troppo, da un lato si voleva qualcosa di diverso, dall'altra si aveva paura di osare.
Alla fine il mio suggerimento è stato di essere se stessi e seguire i propri gusti.
Che è proprio quello che ho fatto io, preparando un antipasto forse poco adatto ad un cenone ma che tanto volevo: le pizzette fritte col sugo, che posterò a breve.

Anche la pasta postata oggi non è un piatto festivo, ma lo sapete, io non mi formalizzo e posso preparare un grande pranzo una qualunque domenica dell'anno e mangiare un piatto semplice e veloce in occasione di una festività.
Se ho ospiti è, ovviamente, diverso. In quel caso preparo un pranzo adatto all'occasione. Ma se siamo io e mio marito da soli, ci piace (anche) mangiare pietanze semplici, dedicando, magari una parte della giornata di festa ad una passeggiata al parco.
Tornando alla pasta, il giorno di Pasqua di un paio di anni fa ero in vacanza e neanche mi ricordo cosa avevo deciso di preparare. Poi, le salsicce comprate il giorno prima, erano avanzate, avevo in frigorifero del gorgonzola, un paio di porzioni di trofie fresche e in un lampo preparai un primo piatto che piacque moltissimo, sia a me che a mio marito.
Da allora, di tanto in tanto lo preparo, sia solo col gorgonzola, che con le salsicce.
In questo caso ho aggiunto semi di sesamo e papavero per regalare una nota croccante.
Tè? Oh, yes! Il First Flush del Darjeeling, un tè del raccolto di primavera, pregiatissimo, ha accompagnato egregiamente il piatto.
Ho utilizzato il gorgonzola dolce, come salsicce le salamelle mantovane e i fusilloro della Verrigni, i fusilli preparati con la trafila in oro, davvero molto buoni.

Fusilli con sugo di salsicce e gorgonzola

ingredienti per 2 persone:

200 g. di fusilloro Verrigni,
200 g. di salamella mantovana,
100 g. di gorgonzola dolce,
latte,
semi di sesamo,
semi di papavero,
parmigiano reggiano grattugiato,
sale.

In una padella ho posto il gorgonzola e otto cucchiai di latte, con un cucchiaio di legno ho sciolto dolcemente a fuoco lento il formaggio, fino ad ottenere una crema non troppo densa, quindi ho aggiunto le salsicce, cotte come riportato qui, tagliate a dadini; intanto ho lessato la pasta e l'ho aggiunta al sugo di gorgonzola e salsicce, ho saltato velocemente per amalgamare i sapori, unito i semi di sesamo e papavero, rimescolato ancora e servito.
Se piace, e si vuole eccedere con i formaggi, una spolveratina di parmigiano reggiano grattugiato è perfetta!

Fusilli con gorgonzola e salsiccia

Ho abbinato il tè nero indiano del Darjeeling First Flush

Ancora tanti auguri di un luminoso 2012!!!!

Giovanna

31 commenti:

  1. io lo trovo un abbinamento spettacolare..

    RispondiElimina
  2. Ma che ci importa se non è adatto alle feste.. e poi chi lo ha detto? a me piace molto quetso abbinamento.. quindi... va benissimo!!!!! smackkk e tanti auguri!!!
    ps: di propositi non ne faccio più da anni.. tanto vanno tutti a monte! ahahaha

    RispondiElimina
  3. Questa pasta è un trionfo di gusto!!! Da provare!!!

    RispondiElimina
  4. Io lo trovo molto invitante....non esiste un piatto delle feste ... credo che esista solo un'ottimo piatto da condividere con piacere e il tuo mi sembra perfetto
    Un grande bacio cara

    RispondiElimina
  5. auguri anche a te Giovanna di cuore e complimenti per questo ottimo sugo

    RispondiElimina
  6. Un primo piatto davvero sfizioso e invitante da preparare come dici tu in diverse occasioni!! Dal pranzetto in due alla cena con gli amici...da provare di certo!! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  7. Siamo sempre in perfetta sintonia noi due e mi fa enormemente piacere :) Anch'io non voglio stilare la lista dei "buoni propositi" col rischio poi di non rispettarne neanche uno. Meglio prendere quel che viene, giorno dopo giorno e magari lo si apprezzerà ancor di più.
    Col classico non si sbaglia mai. Ottimi i tuoi fusilli e perchè mai non dovrebbero essere adatti alla "festa"? Per me festa è qualcosa che mi piace e far star bene. E potrebbe essere anche un minestrone se è quello che desidero. Un bacione grande, ancora tanti auguri per uno splendido 2012

    RispondiElimina
  8. Si fa festa con qualcuno preparandogli ciò di cui è goloso... Con me si fa poca fatica, perché basta pane e salame :-)
    Grazie di essere passata, carissima, e buon anno anche a te: che sia pieno di soddisfazioni!

    RispondiElimina
  9. Gustosissimi fusilli! Non credo che li proverò nei prossimi giorni, semplicemente perchè in questi giorni ho decisamente esagerato ed ora dovrei rientrare nei ranghi!! Categoricamente devo dedicarmi a piatti leggeri e cyclette!! Bacioni e buon anno!

    RispondiElimina
  10. Ho sempre seguito i miei gusti e non l'occasione.
    Questo piatto rientra nei mie gusti. Mi piace la nota dei semi di sesamo.
    Buon anno cara Giovanna. :)

    RispondiElimina
  11. un piatto da leccarsi i baffi!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  12. Gorgonzola e salsiccia sono un buonissimo abbinamento. Un piatto ideale per ogni domenica...

    RispondiElimina
  13. Questa pasta è davvero molto invitante: ricca e gustosa...altro che se è festosa!
    Ti auguro una buona serata! smack!

    RispondiElimina
  14. Non stravedo per le salsicce, ma per il gorgonzola siiiiiiiii!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Fantastico!!! Gorgonzola e questa salsiccia.... e poi i semini di sesamo e papavero, proprio un tocco in più a cui non saprei resistere!!! Bravissima!!
    Franci

    RispondiElimina
  16. Feste o non feste, questo piatto è squisito! Per la lista credo di non averne mai fatto una in vita mia...mi dimentico quella per la spesa, figurati se ne dovessi fare una con i buoni propositi di un anno intero! Meglio improvvisare, dribblare, cercare di svicolare ed evitare il più possibile la sfiga...toh! Un miniproposito l'ho scritto pure io! Un bacioneeee!!

    RispondiElimina
  17. Vi ringrazio tutte, siete gentilissime!
    Un bacione grandissimo
    Giovanna

    RispondiElimina
  18. Buon Anno! A me sembra che sia un piatto dal gusto unico, adatto tutto l'anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Che buon mix di gusti.......Buonissimo primo......

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia questo piatto! mette proprio voglia di mangiarla altro che!

    RispondiElimina
  21. Giovanna ma che bontà vedo??!!
    Bravissima i miei preferiti
    Buon inizio 2012 tesoro baciii

    RispondiElimina
  22. ciao cara, concordo con te sul preparare cose che rispettano i nostri gusti e basta. Infondo possiamo mangiare ciò che vogliamo tutto l'anno.
    Io prediligo come te i piatti semplici a base di verdure senza troppe salsine e condimenti.
    Questa pasta con gorgonzola e salsiccia è una vera delizia ed uno di quei piatti che piace a tutti.
    Quest'anno buoni propositi non ne ho fatti, spero solo in un po' di serenità.
    Ancora buon anno cara!

    RispondiElimina
  23. ottimo piatto!complimenti!!Felice anno nuovo!

    RispondiElimina
  24. Gorgonzola e salsiccia a me sembra proprio da festa :) più gustoso di così! Ti auguro un anno splendido! un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. Grazie davvero a tutti!
    Un bacione
    Giovanna

    RispondiElimina
  26. tesoro...adatto sì...adatto no...
    E' comunque da urlo!!!!!!!!!
    Ne mangerei un piatto proprio ora...adesso che inizio a star bene di stomaco, mi viene una fameeeeeeeeeeeeee
    Baciotti e buon 2012...che ti porti solo cose belle e felicità!

    RispondiElimina
  27. Tantissimi auguri di Buon Anno!!!
    Ottimo primo, mi piace molto, la prossima volta aggiungerò anch'io i semi di sesamo e di papavero che lo rendono sicuramente più gustoso!!!

    RispondiElimina
  28. L'acquolina è già in bocca!davvero buona!Brava!

    RispondiElimina
  29. Vi ringrazio tanto!
    Un bacione
    Giovanna

    RispondiElimina
  30. Per me, un piatto se buono e piace a tutti, e si intona col resto del menu, va sempre bene :-)
    Neppure noi siamo tanto mangioni e un bel piattino così l'avrei mangiato come piatto unico e ne sarei stata felicissima!!

    RispondiElimina