sabato 18 febbraio 2012

Panini al latte con gorgonzola

Panini al latte con gorgonzola e noci

Capita, di avere tante riviste sul comodino in attesa di essere lette, o quanto meno sfogliate. Capita anche che mentre spolveri il suddetto comodino e tenti, contemporaneamente di rispondere al telefono che squilla incessantemente, le riviste cadano tutte sul pavimento. Mentre stai decidendo se arrabbiarti con te stessa per sta mania di fare otto cose insieme, o con l'ennesima compagnia che ti chiama proponendoti "l'offerta più vantaggiosa della tua vita", lo sguardo ti cade su una ricetta, dei panini al latte farciti col gorgonzola.

Così, una volta raccolte le riviste e liquidato con un gentile: "no, grazie!" l'operatrice telefonica, che magari ti stava per proporre davvero una "fantastica offerta", leggi la ricetta e ti rendi conto che vorresti avere il gorgonzola per mettere subito le mani in pasta.

Panini al latte con gorgonzola e noci

La scena descritta è proprio quello che è successo a me più o meno a metà gennaio. Sarà che sono un filo metodica, ma di solito, le riviste le leggo dalla prima all'ultima pagina, saltando solo gli argomenti che proprio non mi interessano. Non mi piace saltare da un argomento all'altro, ma quella ricetta era troppo golosa per non essere letta all'istante. 
Dopo essermi procurata il gorgonzola, li ho realizzati proprio seguendo la ricetta, d'altra parte La Cucina Italiana, per me è una sorta di Bibbia, tutte le ricette proposte riescono sempre alla perfezione. Quando decido di prepararne qualcuna, la prima volta la faccio uguale uguale, poi, la seconda, semmai, cambio qualcosa.
In questa ho solo dimezzato le dosi, ma invece di servirli come antipasto, li ho preparati per cena, accompagnati da un fantastico culatello, o ovviamente da un pregiato tè nero cinese, lo Yunnan d'Or. A salume pregiato, tè pregiato....

Panini al latte con gorgonzola
400 g. di Manitoba,
130 g. di farina di semola di grano duro,
310 g. di latte, 
80 g. di gorgonzola,
60 g. di gherigli di noce,
8 g. di lievito di birra,
2 scalogni,
semi di papavero,
olio extravergine di oliva,
sale.

Ho impastato la manitoba, 100 g. di farina di semola e il lievito sbriciolato con il latte, un pizzico di sale, un cucchiaio di olio. Ho messo l'impasto a lievitare, coperto con un canovaccio umido per circa 3 ore.
Ho diviso l'impasto lievitato in 18 palline, coperte con il canovaccio umido e fatte lievitare per ancora un'ora.
Dopo aver tritato i gherigli di noce, li ho amalgamati con il gorgonzola e gli scalogni sbucciati e tagliati a fettine.
Ho tirato le palline di impasto, ottenendo delle strisce allungate, su un'estremità ho collocato un cucchiaino di ripieno, poi li ho richiusi arrotolando la pasta, formando una specie di croissant.
Ho disposto i panini su una placca ricoperta di carta forno, li ho spennellati con olio e cosparsi di semi di papavero e la restante farina di semola; li ho fatti lievitare per altri 30 minuti, poi li ho infornati in forno statico a 195° per 20 minuti e per altri 10 a 200°, utilizzando la funzione ventilata.
Panini al latte con gorgonzola e noci

Panini al latte con gorgonzola e noci

Alla prossima!
Buon fine settimana!!! :-)

Giovanna

32 commenti:

  1. Che buoni che devono essere questi panini, son bellissimi e sofficissimi!
    Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  2. davvero invitanti!!! buon week end!

    RispondiElimina
  3. ciao, ma sai che capita spesso anche a me?
    Complimenti per questi panini, sembrano proprio soffici soffici! Nani

    RispondiElimina
  4. La tua proposta proprio non mi dispiacerebbe per la cena di sta sera, anzi...li trovo davvero sfiziosi e ti sono venuti molto bene:soffici e dorati!
    Complimenti cara Giovanna e buona domenica! :)

    RispondiElimina
  5. Devono essere non buoni, di più!!!!! Che meraviglia, passamene uno!!!!

    RispondiElimina
  6. Spero di trovare presto del gorgonzola o simili per poterli provare: farebbero di sicuro la felicità di mio marito...

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che bontà unica! li devo provare mi stanno chiamando ^_^bravissima buon W.E.
    baci

    RispondiElimina
  8. E ti credo mia cara che questi panini avevano attirato tutta la tua attenzione! A me stanno mettendo un languorino! Sfiziosi on i semini ma soprattutto gustosissimi con quel ripieno. Un bacione, buona domenica

    RispondiElimina
  9. che buoni!!! Li ho fatti anch'io i panini al latte qualche giorno fa, ma 'sta cosa di metterci il gorgonzola dentro è una vera genialata! Slurppp!!!

    RispondiElimina
  10. Vi ringrazio tutte!
    Un bacione e buon fine settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  11. Oh Giovanna ma che buoni questi panini!!!! Un ripieno favoloso ...una vera goduria insomma ...io poi adoro il gorgonzola!!!!! Come sempre le ricette scoperte per caso danno sempre ottimi risultati!!!!
    Un bacione!!!!Buona Domenica

    RispondiElimina
  12. Questi panini sono stragolosi, avrei voluto averli stasera a cena!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Ti sono venuti benissimo, me ne mangerei uno adesso!hai ragione la cucina italiana è sempre una garanzia

    RispondiElimina
  14. Ciao Giovanna, mi sembra un'ottima cena! I panini ti sono venuti proprio bene, buona domenica e un abbraccio, Alex

    RispondiElimina
  15. Sfiziosissimi...e ti sono usciti davvero molto bene!!!

    RispondiElimina
  16. Eh no... questi sono davvero gustosi!! mi piace il ripieno di gorgonzola, cipolle e noci.. ghiottissimo! baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  17. Vi ringrazio tutte!
    Un bacione e buona domenica
    Giovanna

    RispondiElimina
  18. Un panino non la rifiuto mai. Poi se sono come questi che hai fatto, difficile resistere.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  19. No, io invece sono tutt'altro che metodica: e leggendo una rivista saltello da una pagina all'altra, rincorrendo prima tutto quello che mi piace di più, poi quello che mi interessa un po' meno e infine quello che mi sforzo ugualmente di leggere perchè l'argomento non mi piace ma magari - non si sa mai- potrei sempre trovarci qualcosa che mi faccia ricredere!
    Questi panini sono una vera delizia! Gorgonzola, noci...tutto quello che più mi sfizia e mi piacerebbe trovare in un panino! Non vedo l'ora di avere il gorgonzola per poterli fare!!
    Baci Giò, buona domenica!

    RispondiElimina
  20. Perfetti per un bell'aperitivo o una cenetta veloce davanti alla tele! fantastico il ripieno.. mi viene un'aquolina! baci!

    RispondiElimina
  21. Allora, io faccio a cambio con questi paninetti con il mio pane alle castagne senza pensarci...ti cedo anche il formaggio, eh?? Un bacioneee!!

    RispondiElimina
  22. Con la passione che ho per i lievitati vuoi che non ti rubi questa ricetta, tra l'altro con una farcitura dagli ingredienti che più amo? Mi piace molto, visti anche i tuoi risultati invitanti! Grazie!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Vi ringrazio tutti!
    Un bacione e buona settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  24. Giovanna...voglio un panino assolutamente!!!meravigliosi

    RispondiElimina
  25. Una gioia per gli occhi questi panini accanto all'adorato culatello. Particolare l'abbinata con il tè! Buona settimana ;-)

    RispondiElimina
  26. invitantissimi!!!!!! anche se il gorgonzola non mi ha mai ispirato, 'sti panini sono favolosi e li hai presentati benissimo, brava Gio',un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  27. Io mi prendo sempre la pausa quando devo leggere una rivista. Le compro scegliendo bene, se anzi trovo un'edicola negozio sono più contenta, ci passo un sacco di tempo come faccio in libtreria. Sfoglio, leggo i titoli, e poi compro.

    Le porto a casa. tazza di thè e poi le sfoglio prima, guardando tutta la rivista. Dopo la ricomincio andando agli articoli che mi hanno colpita.

    Ottimi questi panini, immagino il profumo appena aperti, io non avrei resistito l'avrei fatto mentre erano caldi caldi...

    RispondiElimina
  28. ma che carinissimi! E devono essere anche buonissimi! perfetti per un happy hour!

    spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina