venerdì 16 marzo 2012

Ventagli di patate e tartufo

Ventagli di patate e tartufo

Io lo chiamo "effetto trottola", ovvero districarsi fra mille impegni, in un gioco di incastri per far rientrare tutto, per poi arrivare a sera pensando che forse limando un po' qua e là, si poteva fare ancora qualche altra cosa.
In realtà non tutte le mie giornate sono così pressanti e, per essere sincera, non mi lamento, quello che faccio mi piace e nel contempo mi consente di apprezzare maggiormente i momenti di vero relax, quali una passeggiata, leggere un libro in compagnia di una buona tazza di tè, una cenetta con mio marito, una serata tra amici.
Senza impegni, passione ed entusiasmo  la vita mi risulterebbe vuota e noiosa.
Mi intristisconole persone che dicono di non avere nessun interesse specifico e che il maggior divertimento è passare ore o ore a fare zapping fra un canale televisivo e l'altro. Che noia!
E così non mi annoio, anche perché quando la noia comincia ad arrivare, subito infilo le scarpette da tennis e vado al parco, o mi metto ad impastare pane o pizza, o leggo.
Quindi niente noia, ma giornate fitte.
Questa settimana, fra le varie cose mi è venuta la frenesia del giardinaggio, o visto che il giardino ancora non ce l'ho, del balconaggio.
Così ho iniziato a sfogliare una serie di riviste dedicate alle piante, nonché ho rispolverato qualche libro sulle piante aromatiche, con lo scopo di addobbare i balconi. 


Ventagli di patate e tartufo

Quello della cucina, come sempre, è destinato alle piante aromatiche, ho già iniziato a seminare prezzemolo, basilico, rucola e lattughino, le altre le trovo più comode acquistarle già "pronte".
Lo sapete, adoro le piante aromatiche, le trovo bellissime e ovviamente profumatissime, ma il loro scopo non è puramente coreografico, ma arricchire i miei piatti.
Quest'anno, però, dopo avervi rinunciato per alcuni anni considerato il grosso impegno che richiedevano, almeno per me, magari a voi riesce facile coltivarle, voglio provare di nuovo con le rose.
Eppoi tante primule e in casa bulbi. Riuscirò? Chissà! Poi, vi aggiorno!

Tutto questo cosa c'entra con i ventagli al tartufo? A parte che, come sapete il tartufo mi piace tantissimo e che i ventagli sono buonissimi e si preparano in poco tempo, realizzando una cena deliziosa,  consentendomi, durante la cottura in forno di occuparmi del giardino, balcone, nulla!

La ricetta non è mia, l'ho vista su La Cucina del Corriere di qualche mese fa, e l'ho un po' variata. Innanzittutto, invece di fare 4 patate al tartufo, ne ho fatte 2 e le altre le ho farcite col pecorino semistagionato di grotta, poi, invece del burro ho utilizzato l'olio extavergine, nello specifico anche quello di conservazione del tartufo.
Le ho preparate per cena, ma sono ottimi anche come antipastino, un raffinato antipasto! 
Da bere? Tè! In questo caso il mio amato nero cinese Grand Keemun, che con le sue note leggermente affumicate creava un abbinamento molto interessante.

Ventagli di patate al tartufo

ingredienti per 2 persone:

4 patate di media grandezza,
tartufo nero Azienda Savini,
pecorino toscano di grotta semistagionato,
olio extravergine di oliva,
sale.

Dopo aver pelato e lavato le patate, le ho cotte 5 minuti in acqua bollente salata, poi le ho fatto leggermente intiepidire e con un coltello affilato ho formato una serie di solchi, le ho spennellate con olio extravergine e cotte in forno preriscaldato, meglio con la funzione ventilata, a 180° per circa 35 minuti. Nel corso della cottura le ho spennellate un paio di volte con l'olio.
Poi 2 le ho farcite col tartufo, le altre con fettine sottili di formaggio; le ho ancora spennellate, stavolta con olio extravergine al tartufo e le ho passate in forno per pochi minuti, il tempo necessario perché il formaggio si sciogliesse, le ho leggermente salate e servite caldissime.

Ventagli di patate e tartufo

Ho abbinato il tè nero cinese Grand Keemun

Alla prossima!

Buon fine settimana! :-)

Giovanna

35 commenti:

  1. Bellissima ricetta riuscita alla grande. Complimenti!
    Ciao.
    Ivana
    http://ivanaincucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Gnam gnam ma che idea sfiziosa!Anche a me piace tanto il tartufo e assieme alle patate è golosissimo!Questo we credo che anch'io mi dedicherò al mio balcone aromatico :) Baciiii

    RispondiElimina
  3. Gnam gnam ma che idea sfiziosa!Anche a me piace tanto il tartufo e assieme alle patate è golosissimo!Questo we credo che anch'io mi dedicherò al mio balcone aromatico :) Baciiii

    RispondiElimina
  4. Che gustosa ricetta cara Giovanna!!!!!!! e mia cara siamo in due!!!!!anch'io ho la frenesia del balconaggio!!!!!!!!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. Giovanna mi piace troppo questa ricetta! Il tartufo ora non ce l'ho, ma niente mi impedisce di provare per cena la versione col pecorino! :)
    Ti auguro di trascorrere un bel fine settimana! :)

    RispondiElimina
  6. Ma che ricetta originale! Mai vista prima. Sei molto brava!

    RispondiElimina
  7. Ma che ricetta originale! Mai vista prima. Sei molto brava!

    RispondiElimina
  8. Potrei sentirmi male da questa bontà!!!!! che bella idea.. son troppo gustose le patate così.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che bontà..delizia per occhi e per palato! Mi hai fatto venire la voglia di cucinarle cosi'..trovato cosa proprorre stasera a cena :))) il pecorino già ce l'ho..devo solo procurarmi il tartufo ;) brava!

    RispondiElimina
  10. La noia? Che cos' è la noia? Non mi sembra di conoscere proprio questa parola...Tra lavoro, famiglia e passioni varie non ho mai un attimo per annoiarmi e questo come dici tu, è una cosa bellissima anche se a volte stramazzo sul divano distrutta!! Queste patate sono fantastiche e devono avere un gusto eccezionale...Un bacio cara e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  11. è la secondi volta che vedo le patate fatte così e ogni volta me ne innamoro!! sono bellissime e molto scenografiche!!! devo provarle!!

    RispondiElimina
  12. Vi ringrazio tutte!
    Un bacione e buon fine settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  13. Che delizia per gli occhi e il palato questo piatto!Davvero ottimo!
    P.S hai come immagine del profilo la "siora Veronica"?abiti a Malcesine??Io ad Arco!:-)

    RispondiElimina
  14. Mamma mia quanto mi piacciono queste patate farcite e poi si presentano davvero bene le provero' stasera a cena!!!Grazie della ricetta bacioni!!!

    RispondiElimina
  15. E perchè non ti compri (non così facile però!) la camelia da thè? Una super appassionata come te di thè non può non avere sul suo balcone questa pianta!

    RispondiElimina
  16. Devo comprare anch'io le erbe aromatiche; mia suocera ha l'orto, ma le erbe aromatiche sono sempre ospiti sul nostro balcone e ogni anno mi diverto a provarne qualcuna di nuova, per il piacere di annusarla, di vedere le diverse sfumature di verde, di gustare gli aromi.
    Ottima la ricetta, che potrei proporre stasera (oggi pomeriggio gioco agli incastri!)
    Claudette

    RispondiElimina
  17. sei divisa fra mille impegni come tutti...ti rubo un pezzo di ventaglio..il tartufo non lo amo moltissimo..ma quando c'è un assaggino lo faccio sempre!!!!

    RispondiElimina
  18. adoro questi ventagli di patate, sono semplici e raffinati al tempo stesso!

    RispondiElimina
  19. Devono essere di una bontà stratosferica!!
    Patate e tartufo ... che splendido connubio.
    Un saluto

    RispondiElimina
  20. queste patate le vedo sempre su pinterest e ogni volta mi fan venire la fame...le tue al tartufo poi non ne parliamo!!!

    RispondiElimina
  21. che bella ricettina facile e sfiziosa.
    ottima da portare in tavola per variare alle solite patate :D
    buon w.e. cara.

    RispondiElimina
  22. a questa ricetta non riesco a resistere semplice e di gusto e poi..il tartufo io lo adoro|!

    RispondiElimina
  23. Vi ringrazio tutte!
    Un bacione e buon fine settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  24. Che bella idea, si presentano davvero bene e devono essere gustosissime!

    RispondiElimina
  25. Io niente giardino e niente balcone, dovrei darmi al "vasaggio" ma col pollice nero che mi ritrovo...la vedo durissima! Queste patate sono una meraviglia, una delizia per il palato ma anche per gli occhi. Fanno un bellissimo effetto. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  26. Piacciono anche a me le piante aromatiche. Però molte non prendono. :(

    Il mio amore per il tartufo non può che apprezzare queste patate.
    Anche quelle con il pecorino semistagionato di grotta sono una bontà.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  27. Devono essere una bonta.. poi conosco quel pecorino e l'adoroooo... è da un po che vedo in giro queste patate a ventaglio, mi avete convinta a provarle, sono davvero sceniche! un bacio

    RispondiElimina
  28. ciao Giovanna, è pura verità quello che racconti, anche a me fanno tristezza le persone senza interessi e ne conosco anche troppe che si lamentano perchè sono infelici.
    La gioia io la ricevo ogni giorno da queste piccole cose come la cucina, un libro, curarmi una piantina, una passeggiata con Elsa ecc...
    Anche io ho un piccolo balcone e su uno sgabello ho un piccolo orticello di piante aromatiche.
    Queste patate devono essere buonissime e la presentazione è fantastica

    RispondiElimina
  29. Anche io non conosco noia grazie ai tanti impegni che ho :) complimenti per questi ventagli squisiti e gustosi!

    RispondiElimina
  30. Ma un'idea grandiosa per chi come noi qui a casa ama alla follia le patate!

    RispondiElimina
  31. Vi ringrazio molto!
    Un effetti questi ventagli si preparano in pochissimo tempo e sono molto coreografici, nonché buonissimi! :-)
    Un bacione e buon fine settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  32. qui le patate vanno alla grande se mostro questa ricetta a un amico mi costringerà a rifarla...
    e la cosa non mi dispiace :D

    RispondiElimina
  33. Ammetto che a me piace fare un po' di zapping davanti alla tv, mi rilassa... ma ho talmente poco tempo per dedicarmi a questa "attività" che forse me la fa sembrare divertente... :-)
    Che carini questi ventagli di patate. Si presentano davvero in modo molto bello.

    RispondiElimina
  34. Che idea chic le patate preparate e questo modo. Complimenti. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  35. Buongiorno Giovanna, spero no ti dispiaccia se ho inserito QUESTA MERAVIGLIA nel mio elenco di ricette che prima o poi voglio provare.
    Grazie per il bellissimo blog....

    RispondiElimina