lunedì 23 aprile 2012

Pollo al timo con contorno di patate alla feta

Pollo al timo con contorno di patate alla feta


Vivere l'attimo! A volte ci soffermiamo sull'insieme perdendo di vista il dettaglio, come dice un detto inglese: "guardare la foresta e non vedere l'albero".
A volte, invece, è proprio un piccolo albero, neanche il più bello della foresta a regalarci frescura in un giorno di sole o riparo in uno di pioggia.
Insomma, sembra che stia facendo il trito e ritrito discorso che la felicità è nelle piccole cose, cosa ovvia, ma, della quale sono convinta.
Ma, la felicità, o la serenità, non sta solo nei piccoli avvenimenti, ma secondo me sta nel capire quando stiamo vivendo l'"attimo felice", altrimenti rischiamo di farcelo sfuggire e capire solo dopo l'importanza e la serenità che quel momento ha rappresentato per noi.
Tranquilli, vi risparmio la lista, altrimenti rischierei di banalizzare un discorso che già di suo potrebbe esserlo, o forse lo è...

  Pollo al timo con contorno di patate alla feta

Questa considerazione nasce da un piccolo episodio mattutino. Dunque, mentre mi preparavo, di fretta e di corsa come sempre, facendo la gara quotidiana con i minuti, altro che vivere l'attimo, mi sono resa conto di avere una manciata di minuti a disposizione prima di uscire.
Così sono andata in soggiorno, portando la tazza del tè scelto per la colazione, e ho letto qualche riga di Guerra e Pace, mezza paginetta in tutto, ma sufficiente per riconciliarmi con il tempo grigio che ormai mi sta deprimendo e i numerosi impegni della giornata.

Pollo al timo con contorno di patate alla feta

Il fine settimana, comunque, considerazioni pseudo filosofiche a parte, è stato molto carino e tranquillo.
Sabato mattina sono andata al mercato, ho scelto quello di Cà Granda, dove tra una fotografia e l'altra, alcune le ho già postate su FB, altre le posterò nel blog a breve, e una chiacchierata con le volontarie, ho fatto la spesa.
Meraviglioso! Ottimi i prodotti, bello il rapporto diretto con l'esercente, scambio di chiacchiere e ricette.
A casa tra la lettura, il tè, le noiose necessarie faccende domestiche ho cucinato, tanti piatti leggeri e colorati.

Pollo al timo con contorno di patate alla feta

Questo polletto, invece, l'ho preparato venerdì sera per cena. E' andata così: torno a casa, inizio a riassettare e intanto accendo la tele, mentre sto facendo uno zapping sfrenato, sento la parola magica: timo e inizio ad ascoltare.
In pratica, era la parte finale di un programma di cucina con Jamie Oliver, dove presentava delle cosce di pollo col timo e delle patate schiacciate grossolanamente con la feta.
Vedendo solo la fine del programma, non ho visto nè l'esecuzione della ricetta e neanche dosi, ingredienti e così via, solo pollo, timo, patate e feta.
Per me era sufficiente. Non avevo ancora deciso cosa preparare per cena, volevo qualcosa di stuzzicante e che non richiedesse troppo tempo, l'abbinamento feta e timo mi piace, il pollo pure, dunque, cosa rimaneva de fare, se non telefonare al marito dicendogli di comprare pollo e feta?

 Pollo al timo 9

Il pollo l'ho marinato nel succo di limone aromatizzato, dalla feta, dalla maggiorana e da un filo di olio extravergine di oliva; poi l'ho cotto in forno nella sua marinatura e, una volta pronto, l'ho insaporito con un trito di maggiorana e timo e zeste di limone.
Le patate le ho lessate, pelate, aromatizzate con timo, maggiorana, succo di limone, condite con olio extravergine e un pizzico di sale; poi ho aggiunto la feta, schiacciato tutto grossolanamente, senza amalgamare feta e patate, questo sono riuscita a sentirlo e poi ho aggiunto le zeste di limone.
Era tutto delizioso, davvero. Le patate sono risultate molto fresche e il pollo saporitissimo.
Ho abbinato, considerato gli aromi della ricetta,  un tè verde aromatizzato allo zenzero e limone.

Pollo al timo con contorno di patate alla feta

ingredienti per due persone:

3 cosce di pollo,
400 g. di patate,
80 g. di feta,
2 limoni bio,
timo,
maggiorana,
olio extravergine di oliva,
sale.

Ho posto in un contenitore di vetro le cosce di pollo nel succo di un limone, un filo di olio extravergine, timo e maggiorana, coperto con pellicola e fatto marinare per mezz'ora in frigorifero.
Intanto ho lessato le patate, intere e con la buccia, le ho poste in un'insalatiera e le ho tenute al caldo.
Ho posto le cosce di pollo in una teglia, filtrato il succo della marinata, condito con un filo di olio extravergine, salato e cotto in forno ventilato a 180° per circa 30 minuti, o fino a quando sono risultate dorate e croccanti; poi le ho aromatizzate con timo e maggiorana tritata e zeste di limone.
Ho pelato le patate, ho aggiunto il succo di mezzo limone, olio extravergine, sale, timo e maggiorana tritate, e ho schiacciato il tutto grossolanamente; ho unito la feta a pezzetti, ho mescolato velocemente e aromatizzato con zeste di limone.

 patate alla feta

Ho abbinato il tè verde aromatizzato allo zenzero e limone.

Alla prossima!
Buona settimana! :-)
Giovanna

35 commenti:

  1. Quant’è vero quello che hai scritto, troppo spesso ci si rende dell’attimo felice a posteriori solo dopo che è passato (almeno a me succede così) perdendo l’occasione di godere appieno!
    Che aspetto invitante hanno questi cosciotti di pollo, dorati al punto giusto e delicatissimi con la marinatura al limone e perfetti accompagnate da quelle patate saporite. Aggiungi un posto a tavola che io arrivo con il pane :) Bacioni cara, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo questo pollo, per non parlare delle patate!!! FAMEEE!!!

    RispondiElimina
  3. Il pollo al timo???? non c'avrei mai pensato... deve essere molto buono, si vede dalla foto!!! ma le patate.. con la feta?? che ideona!!!! baci e buona giornata

    RispondiElimina
  4. Il pollo al timo???? non c'avrei mai pensato... deve essere molto buono, si vede dalla foto!!! ma le patate.. con la feta?? che ideona!!!! baci e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Considerazioni filosofiche a parte... ha un'aria davvero deliziosa, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Perfetto questo polletto! Dietetico, semplice ma gustosissimo. Buona settimana. Ciao

    RispondiElimina
  7. che bello, piace anche a me quel programma di jamie, cucina in trenta minuti!
    però quella sera lì non lìho visto...le patate che delizia...anche il pollo, ma l'idea delle patate con la feta mi intriga tanto.
    Un abbraccio e buon inizio settimana carissima

    RispondiElimina
  8. Vi ringrazio tutte!

    Simo, si chiama così il programma? Ma chi lo trasmette?

    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  9. Niente banalità,è giusto ribadire considerazioni che possono sembrare ovvie!Ma non lo sono affatto,quindi cogliamo l'attimo e godiamocelo..io inizio da questo polletto stuzzicante,quasi quasi chiamo anch'io il marito e gli dico di portare le coscette,il timo già ce l'ho!!Un abbraccio cara Giovanna..ti aspetto a braccia aperte per quella chiacchierata!!

    RispondiElimina
  10. Eh Gio....il pollo al timo è da provare!!!!bellissima unione di spezie!!!E quelle patate poi!!!!!golosissime!!Tra l'altro la feta l'ho mangiata poche volte!Un abbraccio e buon inizio settimana!!

    RispondiElimina
  11. Ciao, proprio una bella idea questo secondo - contorno! Profumato e gustoso sia il pollo che con il limone ci sta davvero bene, sia le patate, che con la feta sono molto ricercate!
    baci baci

    RispondiElimina
  12. Complimenti per il post, ottima soluzione di secondo e contorno!E poi, io amo la feta :)
    Grazie, proverò al più presto questa tua bella ricetta

    RispondiElimina
  13. Come hai ragione cara Giovanna!!!!!Dovremmo riuscire a vivere più intensamente i momenti felici e sereni ...ma credo che come scrivi tu che la cosa più difficile sia riconoscerli...senza renderci conto spresso corriamo e andiamo a cercare felicità assolute impegnandoci senza pensare ad altro....Buono il pollo mi piace quel giovane cuoco Inglese riesce a cucinare con una naturalezza e una gioia...La stessa che si avverte in questo stupendo piatto
    Ti abbraccio forte mia dolce Giovanna
    E forza che il sole arriverà presto!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. io giusto stamattina mi sono accorta che il mio timo si sta seccando...speriamo si riprenda, forse non aveva abbastanza sole :( la prossima volta che farò il pollo voglio provare questa ricettina. buona settimana :*

    RispondiElimina
  15. pollo&patate: abbinamento solito ma completamente reinventato! Geniale! Ma come diamine fanno a venirti le zeste di limone con quell'aggegino malefico? Io non ci riesco :(
    Sulle piccole cose sono assolutamente dello stesso parere: e ti dirò che stando sempre con la mia nipotina mi ritrovo magari a fissare la luna per 5 minuti emozionandomi quanto lei! Un bacio cara!

    RispondiElimina
  16. Che delizia questo pollo al timo. Deve rendere il pollo molto profumato e dal sapore delicato X

    RispondiElimina
  17. Che delizia questo pollo ha un aspetto davvero invitante!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  18. "C’è un’ape che si posa
    su un bocciolo di rosa:
    lo succhia e se ne va…
    Tutto sommato, la felicità
    è una piccola cosa."
    Mi sono sempre piaciuti questi versi di Trilussa. La felicità e anche nel saperla vedere nelle piccole cose quotidiane.

    Il pollo lo preparò anch'io allo stesso modo, ma lo faccio cuocere in padella coperto a fuoco dolce.
    Mentre le patate condite così con la feta devo provarle.
    Buona settimana. :)

    RispondiElimina
  19. mi piace tutto!
    amo il limone e il profumo del timo, successo assicurato, lo divorerei adesso :D
    baci e buona settimana.

    RispondiElimina
  20. Il pollo al timo l'ho preparato qualche giorno fa, ma non ero del tutto soddisfatta: mancava il limone!
    Mi è capitato più di una volta di realizzare le ricette di Jamie Oliver: la serie Jamie at Home è la mia preferita.
    Comunque, ricette a parte, mi fa impazzire il tuo bicchiere!

    RispondiElimina
  21. meraviglioso ho preso appunti

    RispondiElimina
  22. anche a me è bastato leggere pollo timo patate e feta per correre qui da te......ottimo piatto veramente.
    Riguardo la felicità cara mia ti posso dire che anche io sono convinta sia nelle cose piccole, ma ci si rende conto di certe cose solo dopo la sofferenza, per me è stato così.
    Il dolore mi ha dato nuovi occhi con cui guardare la vita.
    un bacione

    RispondiElimina
  23. Un pollo profumatissimo e delicato!

    RispondiElimina
  24. Appena trovo tutti gli ingredienti, mi piacerebbe realizzare questa ricetta: sembra deliziosa. Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  25. Visto chi e quel che mi circonda quotidianmentequel che si ascolta e vede... Certi discorsi non son mai banali ne son mai abbastanza!!!! Condivido il tuo pensiero... E ricordarlo e ricordarse non fa mai male!!!
    Che dir del pollo, ottima veste aromatica e fresca.. Mi piace un sacco il timo! Ben fatto!

    RispondiElimina
  26. Visto chi e quel che mi circonda quotidianmentequel che si ascolta e vede... Certi discorsi non son mai banali ne son mai abbastanza!!!! Condivido il tuo pensiero... E ricordarlo e ricordarse non fa mai male!!!
    Che dir del pollo, ottima veste aromatica e fresca.. Mi piace un sacco il timo! Ben fatto!

    RispondiElimina
  27. Vi ringrazio tutte!
    Un bacione
    Giovanna

    RispondiElimina
  28. Concordo.
    Questo pollo è squisito! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. bè ha proprio un aspetto deliziosamente invitante! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  30. Mi capita sempre di guardare al passato rimpiangendo di non aver dato maggiore importanza a certe persone. Spesso per la mia incapacità di esternare i sentimenti mi sembra di aver fatto mancare affetto e attenzioni a persone per me importantissime, che purtroppo adesso non ci sono più.
    Un grande rimpianto!
    Le tue cosce di pollo sono deliziose tesoro. Marinate nel limone devono sprigionare un buonissimo profumo durante la cottura.

    RispondiElimina
  31. Ciao cara Giovanna! Grazie davvero per le tue parole sul mio blog, sei gentilissima! :)
    Questa ricetta è fantastica! Provo di sicuro sia il pollo che le patate alla feta!
    Ti abbraccio e ti auguro una buona serata!

    RispondiElimina
  32. Concordo con le tue considerazioni...a volte guardiamo le foreste e non vediamo gli alberi...mi piace...così come il tuo pollo che dev'essere straordinariamente delicato e saporito...ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  33. mi trovo ad essere nuovamente d'accordo con te e non credo che ciò sia banale, anzi andrebbe molto più analizzato, per capire che quello che si ha, che si vive, che si ottiene, va tenuto in considerazione senza troppo correre verso il ...vorrei...magari..
    un polletto particolarmente interessante , ingredienti che mi incuriosiscono, complimenti, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  34. Vi ringrazio tutti!
    Un bacione
    Giovanna

    RispondiElimina
  35. Ciao ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina