martedì 17 aprile 2012

Riso Venere con calamari ripieni ai piselli

Riso Venere con calamari ripieni ai piselli


In questo periodo, sui banchi del mercato è primavera. Sabato ho fatto un giro al mercato e ho trovato asparagi, piselli, fragole, piante aromatiche, coltivate in zona, non prodotti di serra, che ho acquistato con l'intenzione di preparare piatti semplici, poco elaborati, tesi ad esaltare la bontà della materia prima.
Ovviamente anche nella stagione fredda scelgo con molta cura i prodotti, ma in queste ultime settimane, sento l'esigenza di alleggerire ulteriormente i piatti.
Quindi tanto pesce, paste condite con verdure di stagione, erbe aromatiche per insaporire.
Peraltro, gli asparagi, la barba di frate, i piselli, le fragole, si trovano per un periodo così limitato, che non appena è stagione ne approfittto per fare delle vere scorpacciate.

I piselli li ho comprati con un'idea precisa: utilizzarne una parte per farcire i calamari, da presentare su un piatto di Riso Venere.
Mi piaceva l'effetto cromatico, ma soprattutto il contrasto tra il profumo di pane appena cotto del riso e la dolcezza dei piselli.
Purtroppo non sono riuscita a trovare il riso integrale, quello dalla lunga cottura e ho preso il parboilled, che non amo molto, ma ormai ero lanciata verso la mia idea e già pregustavo la cenetta a base di pesce.
Ho abbinato, come sempre, il tè. In questo caso ho scelto un verde alla menta nanà. 
Forse sarebbe più appropriato dire che è il tè ad avere scelto me, nel senso che, dopo aver trascorso buona parte del pomeriggio a leggere Guerra e Pace e sorseggiare il tè alla menta, ho pensato che la sua freschezza compensava da una parte la fragranza "affumicata" del riso e dall'altra, invece, si abbinava bene ai piselli.
Infatti, di tanto in tanto aggiungo ai piselli la menta e mi piace il contrasto tra il piccantino dell'erba aromatica e la dolcezza dei legumi.
I calamari li ho farciti con i piselli, patate, i tentacoli e la maggiorana. Il ripieno era leggermente abbondante e l'ho messo in casseruola con i calamari e i cipollotti freschi.
Il riso, invece, l'ho cotto tipo risotto, ma, volendo non coprire il sapore del riso col brodo, l'ho portato a cottura con acqua calda.
Nell'insieme il piatto era davvero gustoso, il contrasto tra il riso e i piselli molto indicato e il tè con la sua essenza alla menta ha completato molto bene il piatto.

Riso Venere con calamari ripieni

ingredienti per due persone:

140 g. di riso,
350 g. di calamari,
350 g. di piselli,
200 g. di patate,
3 cipollotti,
maggiorana,
olio extravergine di oliva,
sale.

Per prima cosa ho preparato la farcitura per i calamari. Ho lavato, pelato e tagliato a dadini le patate e le ho lessate in acqua bollente per dieci minuti; intanto ho sgranato i piselli, lavati e lessati per circa 6 - 7 minuti.
Ho tritato le foglie di quattro rametti di maggiorana e i tentacoli dei calamari.
Quindi ho schiacciato con la forchetta più della metà delle patate, ho aggiunto i piselli, i tentacoli e la maggiorana, amalgamando con un cucchiaio evitando di schiacciare i piselli.
Col composto ho farcito i calamari evitando di riempirli troppo per non rischiare di romperli. Li ho chiusi con uno stecchino.
Quindi, ho tagliato a rondelle sottili i cipollotti, e li ho suddivisi in 2 casseruole, ho aggiunto ad ognuna un cucchiaio di olio extravergine e ho fatto soffriggere la cipolla. In una casseruola ho posto i calamari e le patate avanzate, il sale, le ho fatte insaporire, poi ho unito un mestolino e mezzo di acqua, coperto e portato a cottura, avendo cura di far evaporare bene l'acqua.
Nell'altra cassseruola ho unito il riso, l'ho fatto tostare, salato e con l'acqua bollente portato a cottura.
Ho posto il riso in un piatto, sopra ho unito i calamari e il sughetto che ha insaporito il risotto.

Riso Venere con calamari ripieni ai piselli

Ho abbinato il tè verde alla menta nanà.

Alla prossima!

Giovanna

31 commenti:

  1. Buongiorno cara Giovanna e complimenti...Uno splendido piatto con colori meravigliosi....adoro i calamari...e questo mix di sapori mi piace da impazzire!!!!!
    Un bacione e Complimenti!!!!! hai portato la PRIMAVERA con la tua ricetta!!!!!

    RispondiElimina
  2. è davvero così...dei colori bellissimi!
    ed anche il sapore non sarà da meno, adoro i calamari con i piselli!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono molto i calamari ripieni,proverò questa tua deliziosa versione!!!!!!!!!!!!Buona giornata!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao!!!
    Bravissima un piatto super!!!
    Bellissimo quel riso nero...e i calamari mooolto invitanti!!!
    Credo che mi segnerò la ricetta!!! ^_^
    Se ti va passa da me, ho organizzato il mio primo contest!!!
    Mi farebbe piacere se partecipassi!!!
    Un bacione, ciao!!!

    RispondiElimina
  5. Un piatto bellissimo per originalità, gusto e colori!!! davvero super

    RispondiElimina
  6. davvero un cromatismo speciale, e poi un piatto buono sano e completo!
    Arrivo on una bella macedonia... ;)

    RispondiElimina
  7. dai tuoi abbinamenti c'è sempre da imparare! Ti ringrazio anche qui per le splendide parole: so che sono sentite. Mi stringo nel tuo abbraccio, sperando che il tuo momento difficile passi presto rendendoti più forte.

    RispondiElimina
  8. Che bel piatto raffinato e nello stesso tempo perfetto!!
    bravissima cara Giovanna, sempre belle idee
    baci

    RispondiElimina
  9. Non ho mai assaggiato il riso venere.... i calamari ripieni mi piacciono un sacco.. originali ripieni di piselli.. baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  10. Hai ragione, l'effetto cromatico è notevole. Mai usati i piselli nella farcia, oltre al colore certo danno morbidezza e sapore.
    Il mercato è una delle tante cose che qui mi mancano, anche solo guardare i banconi della frutta e verdura è una festa, soprattutto in Primavera e in Estate.
    Ti abbraccio forte, carissima!

    RispondiElimina
  11. Splendida armocia di colir e di sapori. Questo piatto sembra un piccolo quadro e tra riso venere e calamari dirti che fai venire l'acquolina è poco!!! Vengo a pranzo da te? Alla torta di mele penso io ^_^ Un bacione

    RispondiElimina
  12. effettivamente l'effetto cromatico è fantastico, uno per la cottura perfetta che hai fatto due per la scelta degli ingredienti che condivido...sono da copiare sicuramente, un piatto da gran gourmet...ciao.

    RispondiElimina
  13. accostamento di colori d'effetto ! da provare questo piatto..ciao

    RispondiElimina
  14. Questo piatto è molto bello cromaticamente. I calamari con quel ripieno è buonissimo.

    RispondiElimina
  15. e per fortuna che è primavera almeno tra i banchi dei mercati!!! :P i calamari mi piacciono parecchio...anche se non li cucino mai e li faccio preparare a mia mamma...il riso venere invece dovrò comprarlo prima o poi! baci...a prestissimo :D

    RispondiElimina
  16. bellissima idea davvero...il riso Venere è davvero ottimo

    RispondiElimina
  17. sei stata bravissima cara! non c'è niente in questo piatto che io non adori ^^

    RispondiElimina
  18. Vi ringrazio tutti!
    Un bacione
    Giovanna

    RispondiElimina
  19. Che bella presentazione ha questo piatto e che bei colori si abbinano benissimo per non parlare poi della bonta'!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  20. Bel piatto, bei colori e immagino il profumo...! Claudette

    RispondiElimina
  21. mi piace tantissimo questa ricetta!baci!

    RispondiElimina
  22. Mi piaceeeeee!! davvero bella sia la presentazione che l'abbinamento dei sapori. Il riso venere e' delizioso e pernso che ci stia benissimo con il sapore dolce dei piselli

    RispondiElimina
  23. cromaticamente perfetto, golosamente intrigante,ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  24. a parte l'abbinamento cromatico anche l'abbinamento dei sapori mi piace molto! e brava Giovanna!

    RispondiElimina
  25. Il colore in contrasto è decisamente piacevole e il sapore è senza dubbio squisitoooooo, io adoro i calamari ripieni (mia madre li prepara spesso!)e su riso venere devono essere meravigliosi"!!Segno;) Un bacione cara!

    RispondiElimina
  26. Un piatto degno di un menù di un ristorante stellato!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  27. complimenti per la ricetta!
    adoro il pesce..io ci abbinerei una bottiglia di santa cristina (capsula viola). a proposito ti consiglio di fare un giro sul loro sito web hanno un nuovo concorso culinario..:)

    RispondiElimina
  28. Che piatto straordinario hai preparato. Non ho mai fatto questo tipo di riso e mi viene proprio voglia di provarlo. Brava!

    RispondiElimina
  29. Ciao Giovann! Era da tempo che non passavo di qui (cosi come per i blog in generale) e che bello che ritrovo questo tuo angolo, stupenda grafica! Complimenti!!!! .. E che bella sta ricetta... Mi piacciono i sapori ma anche i colori..il nero, il rosa ...il verde.... Bello e buono! Soddisfa occhi e palato! Un bacione e spero di tornar presto! ;)
    Terry ( di crumpets and co.) ;)

    RispondiElimina