venerdì 4 maggio 2012

Tagliatelle con ragù di verdure primaverili

Tagliatelle con ragù di verdure primaverili

Giornate veloci, velocissime. Impegni, pensieri, spunti, voglia di fare, voglia di non fare, si susseguono scandendo le mie giornate e tutto sommato, rendendole stancanti, ma interessanti.
Al "fare", "fare", "fare", segue il desiderio e l'esigenza, di non fare, fermarsi, riflettere, leggere, meditare, sorseggiare il tè, conversare.
Ma, anche il "fare" è un'attività, seppure mentale. Decidere cosa, come, quando, è un'"attività" che richiede impegno e concentrazione, così, come il fermarsi, leggere, possono essere il seguito di attività fisica.
Insomma, per una cosa o l'altra sono sempre in attività.
Anche quando mi fermo e leggo, prendo appunti, trascrivo frasi, preparo il tè, condivido con mio marito o i miei amici che hanno letto il libro che ho in corso, pensieri, considerazioni.
Queste tagliatelle nascono proprio in una domenica di "fare". Dunque, fra le tante cose, avevo intenzione di preparare la pizza per pranzo e continuando i miei "esperimenti" sugli impasti con varie tipologie di farina e basse quantità di lievito, ne avevo preparato uno di semola e farina 00, utilizzando una piccola quantità di lievito.
All'ora nella quale la pizza sarebbe dovuta andare in forno, l'impasto non era lievitato come piaceva a me, così ho deciso di rimandare la pizza all'ora di cena, che nel frattempo per tutta una serie di ragioni si è trasformata in panini, e per pranzo ho preparato queste tagliatelle.
Piatto che da aprile a fine settembre con paste e verdure diverse, è quasi sempre presente sulla mia tavola.
I ragù di verdure li amo molto. Li trovo gustosissimi e leggerissimi, senza considerare la bontà delle verdure di questo periodo.
Ma non divaghiamo e ritorniamo alle tagliatelle. Le ho condite con un sughetto preparato con zucchinette col fiore, piselli freschi, un paio di cipollotti rossi, i pistilli di zafferano e una manciata di timo e maggiorana che hanno profumato il piatto regalando gusto senza appesantirlo. Un ottimo olio extravergine del Chianti ha completato il tutto.
Non ho aggiunto formaggi, volevo che il gusto delle verdure si percepisse appieno.
Il risultato è stato buonissimo e non abbiamo rimpianto la pizza.
Ovviamente tè. In questo caso un verde giapponese che amo molto, il Genmatcha, un sencha mescolato a chicchi di riso e mais soffiato. La sua freschezza si accompagnava bene alle tagliatelle dal gusto delicato.

Tagliatelle con ragù primaverile

ingredienti per due persone:

una confezione di matassine all'uovo formato tagliatelle Giuseppe Cocco,
100 g. di zucchine col fiore,
150 g. di piselli privati del baccello,
2 cipollotti rossi,
una manciata di foglie di maggiorana e timo freschi,
olio extravergine di oliva Frantoio Pruneti,
0,15 g. di pistilli di zafferano,
sale.

Ho soffritto in un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva i cipollotti tagliati a rondelle, ho aggiunto i piselli, li ho fatti insaporire, poi ho aggiunto mezzo bicchiere di acqua calda nel quale avevo lasciato in infusione i pistilli, ho cotto per 5 minuti, poi ho unito le zucchinette tagliate a rondelle e i fiori tagliati grossolanamente, salato e cotto per altri 5 minuti, ho unito il timo e la maggiorana tritati grossolanamente, cotto per un altro paio di minuti, quindi ho aggiunto le tagliatelle, un filo di olio extravergine a crudo, ho mescolato bene e servito subito.

Tagliatelle con ragù di verdure primaverili

Ho abbinato il tè verde giapponese Genmatcha

Alla prossima!

Buon fine settimana! :-)
  
Giovanna

28 commenti:

  1. Brava, un piatto di stagione davvero gustoso e presentato benissimo!!! Buon venerdì

    RispondiElimina
  2. Abbiamo in comune l'abitudine di trascrivere le frasi :) Io amo rileggerle ogni tanto.
    Fare/non fare: io faccio di tutto per avere giornate impegnate, perchè l'inattività produce tanti pensieri negativi.
    Il ragù di verdure è invitantissimo: quando le verdure sono di stagione, hanno un sapore che non fa assolutamente rimpiangere quello di carne! Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo questo piatto di tagliatelle, sembra un piccola quadro che rallegra la vista prima ancora di deliziare il palato. Pranziamo insieme e porto i biscottini per il tè? Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  4. beh abbinare pasta con verdure di stagione non è solo utile , fa bene ma sopratutto è uin piatto molto piacevole

    RispondiElimina
  5. Son buonissime condite così.. leggere... ma gustose.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  6. Un Signor Piatto direi! E con gli ingredienti che amo di più, pasta e verdure di stagione!
    Ti auguro di cuore un felice fine settimana! ciao

    RispondiElimina
  7. La pasta fresca con i ragù di verdure ci sta benissimo! Ottimo questo delicato e di stagione.
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Fresca e colorata questa pasta...come deve essere un primo che onori la bella stagione degnamente!!!!
    Mi piace e cara Giovanna ...di fare e fare anch'io certe volte sono preda...l'importante e lasciarsi portare e gustare sempre appieno....magari un pochino più stanche ma con il palato più che soddisfatto!!!!!!!!!!!
    Ti abbraccio forte e che voglia mi hai messo di girare la forchetta tra quelle tagliatelle!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Da rifare assolutamente!! un bacione

    RispondiElimina
  10. primaverili e colorate di verde...verde speranza...

    RispondiElimina
  11. Ottimo piatto presentato benissimo, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. sei la maga della fotografia! che presentazione sublime e che piatto delizioso!!! brava!

    RispondiElimina
  13. Nel leggerti sto sorridendo, perchè mi riconosco in quello che scrivi e anche in quello che cucini. Anch'io apprezzo molto i gusti semplici e puliti, mi piace che si percepiscano i sapori nettamente. E questo primo è la sublimazione della delicatezza. Un abbraccio e tante giornate di "fare" con piacere ;-)

    RispondiElimina
  14. Buonissime queste tagliatelle fresche e adatte alla stagione calda che sta per arrivare!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  15. Amo questi condimenti di verdure soprattutto in questa stagione che si possono avere al meglio.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  16. Amo alla follia questi piatti!!!mi riempiono la vista e..il palato (adesso che ho la ricetta!!!!:-)))bravissima, Gio!Un abbraccio per un ottimo w.e!!!

    RispondiElimina
  17. Vi ringrazio tutti!
    Un bacione e buon fine settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  18. Che buono questo primo piatto! Poi i piselli sono ottimi in questo periodo e quelli freschi particolarmente dolci, io li mangio anche crudi :))

    RispondiElimina
  19. Buonissime le tagliatelle cucinate così, mi piacciono tantissimo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Che delizia queste tagliatelle. Sanno di fresco e di buono. Mmm...

    RispondiElimina
  21. Bellissimo questo piatto, adatto per il pranzetto di domani. Ciao

    RispondiElimina
  22. Chissà che atmosfera nella tua cucina, fucina di esperimenti farinosi vari! Ste tagliatelle son ottime e il sugo primaverile delizioso! Brava come sempre!

    RispondiElimina
  23. Colori e sapori di primavera rendono questo piatto appetitoso e allo stesso tempo delicato e fine!...e anche l'olio "bono"fa la sua parte Buona domenica con una bella tazza di tè e tanto abbracci

    RispondiElimina
  24. I primi piatti con le verdure sono sempre un succeso. Consentono mille abbinamenti diversi e per questo motivo non vengono mai a noia.
    Ottima questa versione orientata al verde.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  25. Vi ringrazio tutti!
    Un bacione e buona settimana
    Giovanna

    RispondiElimina
  26. Giovanna: che stupendità! Meno male che la pasta non era lievitata....

    RispondiElimina
  27. Splendida fotografia il piatto è molto invitante, e quei piselli freschissimi e giganti hanno l'aria di avere un sapore unico!!!

    RispondiElimina