giovedì 6 settembre 2012

Tris di insalate: caprese con varietà di pomodori, misto di frutta e verdua con ribes e prosciutto crudo, insalata mista

Insalata caprese con varietà di pomodori


Il sabato mattina quando sono in vacanza punto la sveglia prestissimo, si fa per dire visto che sono mattiniera di natura, per andare al mercato contadino di Lonato.
Mi piace vedere la piazzetta, già carina di suo, piena di banchetti ricchi di formaggi, mieli, vini, frutta e verdura, prodotti in loco e deliziosi.
La prima tappa è sempre la stessa il banco della verdura, il più affollato del mercato. Non solo per la grande qualità dei prodotti, ma per la gentilezza e la simpatia di Clara, la proprietaria, che attorniata dai figli e da altri familiari, vende frutta e verdura, dispensando sorrisi e gentilezza.
Per ogni cliente ha una frase gentile e dopo aver fatto la spesa, c'è sempre qualcosa che "devi provare assolutamente"  e che nonostante tu voglia pagarlo, lei insiste per regalartelo.
Un mazzetto di basilico freschissimo, qualche peperone da farcire, aglio fresco, dei peperoncini piccanti, qualche prugna da assaggiare "perché dolcissima", ogni volta, anche in base alla disponibilità del mercato, aggiunge il suo omaggio alla tua sporta.
In attesa del mio turno, a volte ci vuole veramente tanto tempo,  chiacchiero con gli altri clienti, scambio ricette e intanto inizio a preparare centomila menù.
E' tutto talmente invitante, fresco, colorato che potendo, acquisterei tutto.
La peculiarità è che di ogni ortaggio, spesso si può scegliere tra diverse varietà.
La lista della spesa non la compilo neanche, e quando arriva il mio turno, tutto mi sembra indispensabile.
Parto dalla verdura, sempre, chissà perché, per poi arrivare alla frutta.

Ortaggi estivi

Con le verdure, lo riconosco, non riesco a contenermi. Melanzane, pomodori, zucchine, fagiolini e peperoni non mancano mai nel frigorifero, e poi, di volta in volta, acquisto altre verdure che mi ispirano.
Per alcune so già cose ne farò, per altre mi lascerò guidare dall'istinto, l'importante è acquistarle.
Poi, c'è la frutta e il giro continua con gli altri banchetti, soprattutto del miele e dei formaggi, ma questa è un'altra storia che vi racconterò.

Ortaggi estivi

Dopo una tappa al bar e tabacchi che vende anche i giornali, per acquistare il quotidiano, e un'altra dal panettiere che vende pane biologico e preparato con il lievito madre, sempre che non decida di farlo io, destinazione casa.
Mio marito ogni volta mi chiede come vogliamo impiegare la giornata, spesa o non spesa siamo in vacanza, ma io sono già con la testa in qualche ricetta, un sugo da preparare, qualche melanzana da friggere, qualche zucchina da farcire.

Pomodori zebrini
Pomodori zebrini
Anche quest'estate, nonostante il caldo, non ho smesso di cucinare, anche se rispetto ai miei standard, ho fatto molto molto meno.
Mai come quest'estate oltre alle, ormai citatissime, verdure al forno, ho preparato tante, ma proprio tante insalate.
Sulle insalate potrei aprire un dibattito, o fare una delle mie lunghissime liste, non temete vi risparmierò entrambe le cose, limitandomi a dire, che caldo o non caldo, non amo molto le verdure crude.
Le mangio, ma a parte l'insalata di pomodori che mi piace davvero tanto, le insalate in generale mi lasciano come dire, la sensazione di non aver mangiato.
Invece, quest'estate ne ho preparate tantissimo, ma non, o almeno non solo, per stare poco davanti ai fornelli, ma proprio perché desideravo verdure crude, fresche, dissetanti.

misto di frutta e verdua con ribes e prosciutto crudo

Oltre alle insalate canoniche quali la caprese, che mi piace moltissimo, e alle insalate miste, ne ho fatte tantissime con la frutta, altre col prosciutto crudo, qualcuna, ma proprio poche, con i formaggi.
Tutto 'sto discorso non è per impreziosire le mie insalate facendo credere chissà che ricetta prestigiosa sto postando.
No, no, sono proprio delle semplicissime insalate. Quello che le rende preziose, semmai, è la qualità degli ingredienti, la scelta accurata di un prosciutto o di una mozzarella, e nel caso della caprese la peculiarità dei pomodori.
Adesso da "napoletana doc" dovrei dire che la caprese si fa con i pomodori cuore di bue rispetto ad altri.
La verità è che anche a Napoli, seppure i pomodori cuore di bue siano molto gettonati, ognuno mette i pomodori che ha e che gradisce.
Io che li amo tutti, dai dolcissimi a quelli con la nota asprigna, non mi creo problemi e preparo la caprese con qualunque tipo di pomodori, mentre invece sono fiscale sulla mozzarella: di bufala e freschissima.
Al mercato, quest'anno, oltre ai pomodori cuore di bue e i costoluti, ho trovato una varietà che non conoscevo i zebrini, leggermente screziati e neri all'interno.
A detta di Clara, leggermente asprigni, per me, invece, dolci, ma io amo l'asprigno e speravo di sentirlo in maniera più evidente.

Melanzane

Dunque, in un giorno di grande calura, ho fatto una mega, ma mega davvero, insalata di pomodori costoluti, cuore di bue, datterini e zebrini, ho unito un pugno di olive nere e verdi, molto basilico, un eccellente extravergine della Valpolicella, una mozzarella di bufala e ho preparato un piatto unico davvero delizioso.
Ah si, il tè. In questo caso un pregiato tè nero del Darjeeling il Namring, che con le sue note fresche era perfetta col pranzo.

Insalata caprese con varietà di pomodori

Pomodori e cipollotti

misto di frutta e verdua con ribes e prosciutto crudo

Questa insalata, invece, appartiene alla categoria frutta e verdura. Ne ho preparate tantissime, spesso con la rucola, alla quale abbinavo la frutta in base all'ispirazione, sempre il ribes, e sempre il prosciutto, variando soltanto il tipo.
In questo caso, insalata riccia, rucola, ribes, fettine di pesche bianche, fettine di pere, prosciutto crudo toscano e una citronette al pepe rosa.
Pesche e prosciutto, secondo me sono un abbinamento perfetto, con le pere è stata una felice scoperta, il prosciutto crudo toscano, molto saporito, regala una nota salata alla dolcezza della frutta, il ribes crea un piacevole contrasto con le sue note asprigne e la citronette, sebbene ami molto il limone, in questo caso dev'essere usata con molta parsimonia per non coprire il sapore della frutta.
Anche in questo caso un pregiato tè nero indiano del Darjeeling, il Mim. L'abbinamento con i tè indiani non è un caso, ma una scelta pensata.
Richiedendo temperature di infusione intorno agli 80°,  non sono caldissimi da bere come i neri cinesi, e poi, essendo del raccolto di primavera, sono molto freschi, hanno un gusto erbaceo che ben si abbina con le insalate.
Freddi no, sono troppo pregiati, hanno un bouquet molto ricco che l'infusione a freddo non evidenzierebbe e se si ama tanto il tè si tende ad enfatizzare e far risaltare le sue proprietà e la sua ricchezza aromatica.

Insalata caprese con varietà di pomodori

Insalata caprese con varietà di pomodori

insalata mista con cipollotti, pomodori, olive verdi, rapanelli e cicorini

L'insalata in foto invece è davvero semplice, lattuga, pomodori datterini, olive verdi, rapanelli, cipollotti, un classico dell'estate, proprio per questo motivo ho pensato di postarla.
In questo caso ho abbinato un tè verde cinese il gunpowder aromatizzato alla menta fresca.

ortaggi estivi

Insalate veloci e fresche che hanno il pregio di essere preparate con ingredienti scelti con cura.

In questi giorni, una serie di impegni non mi consentono di dedicare al blog moltissimo tempo. Per questo motivo non riesco a passare a salutarvi. Ma quanto prima verrò da tutti! :-)

Alla prossima!

Giovanna

31 commenti:

  1. Adoro le insalate.. da morire!!! i pomodorini non ne parliamo! e pure quelle con la frutta.. e col prosciutto!! mangerei le foto che hai postato!!!! smackkkkkkk

    RispondiElimina
  2. sono deliziose tutte e tre queste insalate le assaggerei tutte!deve essere carino il mercato di cui parli

    RispondiElimina
  3. Io senza frutta e verdura non potrei vivere. Non sai che effetto mi stanno facendo le tue insalate anche a metà pomeriggio! E sarei in seria difficoltà a doverne scegliere una. Si possono avere tutte e tre? Le foto sono stupende, quella ciotola di pomodorini tagliati sembra viva :) Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  4. sono deliziosi...ottimi bellissima ricettaaaaaaa

    RispondiElimina
  5. perfette queste insalate...un bacio
    annamaria

    RispondiElimina
  6. Amo andare il sabato mattina al mercato...la mia cucina si è fermata solo una settimana ad agosto!! insalate coloratissime e profumatissime!!! buona serata un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Le tue insalate sono così colorate da sembrare dei quadri. Foto veramente bellissime,ma anche il loro sapore non è da meno. complimenti

    RispondiElimina
  8. Io invece oltre a quelle cotte amo moltissimo anche le verdure crude, e l'estate è il paradiso per me...i cesti pieni di verdura colorata mi mettono allegria.
    Ripensandoci credo di aver vissuto questi ultimi tre mesi mangiando solo insalate. Quella con il ribes, pesche e pere mi ha proprio stuzzicato, sembra deliziosa.

    RispondiElimina
  9. che tripudio di sapore e di colore queste belle insalate cara amica mia!
    Anche io come te adoro andare al mercato, se potessi non me ne perderei uno per nulla al mondo...
    Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  10. fai delle bellissime foto, mi piace il tuo modo di scrivere e la ricetta è molto invitante!

    RispondiElimina
  11. Vi ringrazio davvero tutti!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Dei colori bellissimi! Adoro le insalate!
    La prossima volta mi autoinvito!
    Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  13. L'estate è il tripudio delle insalate, potrei mangiare solo quelle! Assaggerei molto più che volentieri quella col prosciutto e la frutta, ma anche davanti alle altre non mi tirerei certo indietro!!
    Baci, Valeria

    RispondiElimina
  14. Adoro la verdura, tutta!!!! Dolce, amara, asprigna, verde, rossa, gialla... insomma il tuo post mi ha quasi commossa ^___^ !!!!
    Che bei colori e che belle proposte!! L'estate regala colori, profumi e sapori unici!!!!!
    Ti mando un bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  15. Complimenti per queste magnifiche foto, mi hanno messo il buonumore!!!!

    RispondiElimina
  16. ma che piatti deliziosi e che colori raggianti! Buoni e belli. Brava!

    RispondiElimina
  17. Io di verdura ne mangio tantissima specialmente in estate...ottime insalate!

    RispondiElimina
  18. A cena, come ogni giorno, pomodori. Mio marito: "Se fosse vero che fanno così bene sarei a posto". Io: "Mantengono giovani" "Allora dovrei essere tornato bambino..."
    Be', sì: l'orto di mio papà ha dato una sovraproduzione e noi gli abbiamo fatto onore.

    RispondiElimina
  19. Che post! Ora sì che rimpiango definitivamente la fine della stagione.. queste insalate sono strepitose!!! Devo fare le ultime incette adesso. Bellissime anche le foto! Bacioni!!

    RispondiElimina
  20. Che post ricco, cara Giovanna.. Sono rimasta incollata allo schermo.. se oggi studierò dieci minuti in meno so a chi dare la colpa! (naturalmente scherzo)
    noi quest'estate abbiamo scoperto un contadino che vende ortaggi a prezzi stracciati e che sono una bontà (i miei nonni ultimamente hanno meno forza per tenere l'orto vivo)e quindi ho potuto provare anche io la bella sensazione di avere a disposizione verdura fresca in quantità! Che c'è di meglio d'estate? Poi se c'è una cosa che mi piace in insalata è il ribes.. un po' asprino di suo ma ottimo insieme ad altri sapori:)
    Cara Giovi ti lascio e ti mando un bacione, a presto:**

    RispondiElimina
  21. ortaggi poetici..adorante a bocca aperta!

    RispondiElimina
  22. Nemmeno io amo molto le insalate, ma per le tue potrei fare un'eccezione! Sai impreziosire la quotidianità! Un abbraccio enorme, Vale.

    RispondiElimina
  23. Ma che bel post! Mi piace leggere di questi invitanti mercati Italiani, dove si trovano prodotti di qualita'. Magari lo avessi io il banco della frutta e verdura con la signora carina e sorridente! Fortunata e che buone insalate!! RITA aka RITACOOKSITALIAN

    RispondiElimina
  24. 彡♡` Olá, amiga!

    Saladas deliciosas, coloridas, faz fome só de olhar!

    Bom fim de semana!
    Beijinhos.
    Brasil ♡彡.
    ¸.•°`♥✿⊱╮

    RispondiElimina
  25. adoro questo genere di piatti li trovo freschi e molto estivi

    RispondiElimina
  26. ciao! Hai un blog decisamente appetitoso, le tue insalate mi piacciono molto anche perché hai fatto delle foto molto belle, quindi complimenti. Fresche, estive, non trovo niente di meglio che mangiare così nelle giornate calde, ma non troppo, all'aperto. Quest'anno a me, in primavera le pioggie nei fine settimana hanno rovinato la festa, e dopo c'erano le maledette zanzare o il caldo soffocante. Peccato. Ma anche al chiuso le tue insalate rimangono spettacolari. Ciao!

    RispondiElimina
  27. Le tue insalate sono una più bella ed invitante dell'altra.
    Trovo che sia un grande lusso avere il tempo e l'occasione di andare per mercati e scegliere i migliori ortaggi...ahimè lo posso fare solo in vacanza!
    A presto,

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  28. Adoro le insalate, sono fresche, colorate e leggere, adatte a chi vuole mangiare bene e restare in forma!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  29. Come trasformare delle semplici insalate in meravigliosi capolavori! bellissime e sicuramente buonissime

    RispondiElimina