domenica 4 novembre 2012

Arrosto di vitellone alle erbe aromatiche con contorno di zucca al forno

Arrosto di vitellone alle erbe aromatiche con contorno di zucca al forno

La minestra è sul fuoco, la sfoglia l'ho già tirata e, finalmente, riesco a trovare un attimo per aggiornare il blog.
Questa settimana è volata in un attimo, tra impegni di lavoro, altri per il blog, qualcuno personale, sono arrivata a venerdì senza quasi rendermene conto.
Ieri, ho cucinato un bel po' di cose. Oggi, invece, come da programma, minestra con pasta all'uovo.
Peraltro, la giornata umida e nebbiosa sembra fatta apposta per una zuppa calda e confortevole.
E ovviamente tanto tanto tè. E lettura. Da poco ho cominciato a rileggere Caffè Babilonia, un libro sulla vita di tre sorelle, che dal medio oriente si trasferiscono in Irlanda, dove aprono un locale basato sulla cucina persiana abbinata al tè.
La lettura tra gli aromi delle spezie, il profumo delle erbe aromatiche e le infusioni di tè, scorre velocemente.

Chissà cosa avrebbero pensato le tre sorelle del mio arrosto, preparato un paio di domeniche fa.
Anche se non sono una grande amante della carne, l'arrosto, così come polpette e polpettoni li amo molto e di tanto in tanto li preparo.
Se per le polpette e affini vario sempre ingredienti e modalità di preparazione, al forno, al cartoccio, in casseruola, per l'arrosto, seguo quasi sempre una ricetta consolidata.
In questo caso, però, ho apportato qualche variante e l'ho preparata nella rostiera che la Lagostina mi ha dato dopo lo show cooking di presentazione della linea Strumenti e Segreti.
L'arrosto l'ho preparato con carote, sedano e cipolla, moltissimo rosmarino e salvia. Dopo una cottura di un'oretta e mezza era morbido e gustoso.
Avrei voluto andare sul classico ed abbinare le patate al forno, ma una bella zucca fresca e colorata, mi ha fatto cambiare idea.
Così nel forno c'è finita la zucca, cotta solo con un filo di olio extravergine e condita una volta cotta con un pizzico di sale di Cervia, dolce e aromatico.
Ovviamente ho abbinato il tè, senza indugi lo Yunnan d'Or, che col suo aroma avvolgente e morbido, ha accompagnato molto bene l'arrosto.

Arrosto di vitellone alle erbe aromatiche con contorno di zucca al forno

ingredienti:

800 g. di arrosto di reale di vitellone,
4 piccole carote,
una costa di sedano,
una cipolla,
brodo vegetale,
350 g. di zucca,
salvia,
rosmarino,
olio extravergine di oliva,
sale di Cervia.

Ho lavato, pelato, asciugato e tagliato a pezzettoni le carote e la cipolla. Lavato, asciugato e tagliato a rondelle il sedano, nella rostiera ho posto due cucchiai di olio e ho fatto soffriggere per pochi minuti le verdure, ho unito la salvia e il rosmarino e l'arrosto ho rosolato su tutti i lati, quindi ho unito un paio di mestoli di brodo vegetale caldo, salato e coperto.
Ho fatto cuocere a fiamma bassissima, controllando di tanto in tanto che ci fosse brodo sufficiente e girandolo per consentire una cottura uniforme.
Una volta pronto l'arrosto l'ho tolto dalla casseruola e avvolto nella stagnola.
In questo modo tutti i succhi si sono ridistribuiti all'interno. Intanto ho fatto asciugare il brodo, ottenendo in tal modo il sughetto col quale ho condito l'arrosto.
Ho privato la zucca della scorza, l'ho lavata, asciugata e tagliata a fettine. Quindi l'ho posta in una teglia ricoperta di carta forno, l'ho condita con un filo di olio extravergine e cotta in forno a 180° per circa 15 minuti.
L'ho servita tiepida, condita col sale di Cervia, abbinata all'arrosto.

Arrosto di vitellone alle erbe aromatiche con contorno di zucca al forno

Ho abbinato il tè nero cinese Yunnan d'Or

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

21 commenti:

  1. ciao Giovanna, deve essere molto bello il libro che hai citato.
    Mi hai fatto venir voglia di preparare l'arrosto.
    Bello questo tuo post che parla di minestre calde, lettura, degustazioni di te, mi hai trasmesso tanta serenità.
    un bacione
    p.s. è tutto meraviglioso, dalle foto, all'arrosto alla zucca ecc..

    RispondiElimina
  2. Non conosco questo libro, ma da quello che hai scritto sicuramente sarà un ottimo spunto per farmelo regalare per Natale, visto che le persone non sanno quasi mai cosa regalarmi...il tuo arrosto ha un ottimo aspetto, meriterebbe (da me) più che un bell'assaggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Oggi è grigio e uggioso anche qui. Un miracolo che ancora non piove. Proprio la giornata ideale per una zuppa calda fumante e un arrosto ricco da gustare tutti insieme in famiglia. Sì, è proprio quest'armosfera che mi evoca il tuo piatto: una tavolata di famiglia che calda l'anima. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  4. L'arrosto è una delle carni più gustose di sempre.. A casa abbiamo da anni la stessa ricetta ed è bellissimo così perchè porta alla mente momenti passati e felici:) Mi piace da morire l'idea delle fettine di zucca che sicuramente copierò, la zucca al forno è uno dei modi preferiti di consumarla. Le ragazze orientali? Mah.. secondo me apprezzavano;)
    Baci e a presto!

    RispondiElimina
  5. da me oggi caldo e sole però una fetta di arrosto ci stava. ciao

    RispondiElimina
  6. anch'io lo assaggerei molto volentieri il tuo arrosto..complimenti e buona domenica!

    RispondiElimina
  7. Che buono questo arrosto, un'ottimo secondo piatto!! bacioni

    RispondiElimina
  8. bellissima ricetta! E poi io stravedo per la zucca al forno!

    RispondiElimina
  9. Proprio ieri dal macellaio ho preso un pezzo di carne per arrosti...neanche io sono una gran consumatrice di carne, ma ciò non toglie che di tanto in tanto si abbia voglia di un arrosto gustoso, magari buono come il tuo!
    Un grande abbraccio cara Giovanna! :)

    RispondiElimina
  10. Giovanna l'arrosto è gustosissimo , ma le zucca al forno deve essere favolosa!
    Bravissima come sempre con le tue presentazioni!
    Buon lunedì!!!

    RispondiElimina
  11. Adoro mangiare e cucinare gli arrosti.. e la zucca al forno idem.. Quindi.. mi autoinvito per pranzo! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  12. Che gran bella proposta!!! Profumo di buono, di mamma!! Sì perché la mia mamma cucina sempre la zucca in forno, io invece non ho quest'abitudine!!
    Direi... proprio il piatto della domenica!!!!!
    Ti mando un bacio grandissimo!!!!
    Felice settimana!!!

    RispondiElimina
  13. Il libro di cui parli mi ispira un sacco e questa carne è veramente deliziosa, la immagino tenera e gustosa. Mi hai fatto venire una fame ;-) Bacioni cara!!!

    RispondiElimina
  14. Anch'io amo polpette e arrosti
    Mi piace prepararli e soprattutto mangiarli
    Il tuo arrosto ha un'aspetto favoloso e come sempre leggerti è un gran piacere!!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  15. E' un piatto "come si deve" ricco di sapore e con quel gusto dolce-salato che tiene desto il palato....

    RispondiElimina
  16. ottimo piatto e ottimo abbinamento, ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  17. Questo libro purtroppo mi manca, ma la ricetta è deliziosissima e con la zuppa poi che adoro, ci va a nozze!!!! Un caro saluto!

    RispondiElimina
  18. Complimenti per il blog. È molto ben fatto e contiene ricette da leccarsi i baffi :-)

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina