martedì 12 febbraio 2013

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Domenica è iniziata a Milano la nona edizione di Identità Golose, l'importante congresso internazionale di cucina, creato da Paolo Marchi.

Il tema di quest'edizione "Valore rivoluzionario del rispetto" ha assunto molte valenze. Dal rispetto per la materia prima al rispetto per il territorio, senza dimenticare le brigate, l'ambiente, i km0, la tradizione e l'innovazione.
Oggi, mentre rivedevo le foto e mettevo in ordine gli appunti, mi sembrava ancora di sentire gli echi dei discorsi ascoltati.
Ho seguito con molto interesse l'incontro con Carlo Cracco, mi sono emozionata ascoltando le parole di Massimo Bottura, mi sono appassionata nel sentire le parole di Massimo Giovannini e Andrea Mattei riguardo a biga e lievito madre.
Adesso ho bisogno di distillare le emozioni, mettere ordine nelle idee - e negli appunti - per poi scrivere un post corposo dedicato al congresso.

Identità Golose 2013, accenni


Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Un momento dello show cooking di Carlo Cracco  e Matteo Baronetto....

Identità Golose 2013, accenni

....ed uno dei piatti da loro presentati.

Identità Golose 2013, accenni

Franco Pepe, pizzaiolo campano.

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

I piatti presentati da Massimo Bottura.

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Davide Scabin e lo spazio Monograno Felicetti.

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Identità Golose 2013, accenni

Nel prossimo post vi racconterò di più!

Giovanna

15 commenti:

  1. Grazie per questo primo assaggio di quella che sicuramente è stata una giornata emozionante ed indimenticabile. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  2. Mamma mia.. le foto già parlano da sole e dicono tutto. Grazie per questa condivisione, chissà che bella esperienza!! Un abbraccione!

    RispondiElimina
  3. Giovanna carissima dovevo esserci anch'io! mi è dispiaciuto tanto rinunciare ma come sai non è stato proprio un periodo tranquillo.. in più influenzata anch'io :( grazie per questo reportage e foto fantastiche! sperando di cuore l'anno prossimo di esserci anch'io e magari qualche foto la scattiamo insieme:)) ti abbraccio tanto cara e complimenti:**

    RispondiElimina
  4. mannaggia non ti ho vista! c'ero anche io ieri... le foto sono bellissime! un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  5. Incantevoli le tue foto come sempre.. Aspetto trepidante il racconto Giovi;)

    RispondiElimina
  6. grazie per il reportage Giovanna, molto ma molto bello!!!

    RispondiElimina
  7. Che bella esperienza!!!! Grazie per averla condivisa con noi!!!!

    RispondiElimina
  8. che belli questi eventi, aspetto con ansia il tuo post, belle le foto , un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  9. A presto con il post del resoconto.
    Complimenti Giovanna leggo sempre con interesse i tuoi reportage, sembra quasi di essere presente.

    RispondiElimina
  10. Saluto veloce Giovi.. Buona serata cara:**

    RispondiElimina
  11. Le foto la dicono già molto lunga su quanto dev'essere stata bella ed emozionante la giornata!
    Aspetto il seguito! ;)
    Un bacio grande cara!

    RispondiElimina
  12. che bella esperienza deve essere stata, bello il tuo reportage,
    baci

    RispondiElimina
  13. Ciao Giovanna !!! Arrivo sul tuo blog per la prima volta e vedo che è bellissimo! E poi mannaggia a te hai visto Cracco!!!!!!!! Il mio idolo..anch'io sono stata a Identità Golose ma solo martedì, è stata un'esperienza davvero unica e mi sono gustata gli chef sardi!!!!
    Sono stata felice di conoscerti e oggi mi sono proprio divertita, spero di rivederti presto e nel frattempo ti seguo volentieri!!!! Un bacio

    RispondiElimina