sabato 27 luglio 2013

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Anche se è trascorso poco più di un mese dalla partecipazione al Trip Blogger Carli, svoltosi ad Imperia nella sede dell'Azienda Carli, le emozioni provate nel visitare un'azienda storica e così importante, sono ancora vive e ben impresse.
E' ancora forte il piacere di aver visitato nel giro di un giorno e mezzo l'azienda, a partire dai reparti dove l'olio viene imbottigliato e preparato per essere spedito a domicilio ai clienti, oppure venduto nell'Emporio, fino al Museo dell'Olivo, passando per l'Emporio e a un corso di degustazione sull'olio extravergine.
Decisamente due giorni intensi, vivi, vibranti nei quali ho conosciuto Claudia Carli, il suo staff, e una bella ed importante realtà aziendale italiana.
Passione, competenza, attenzione ai dettagli, cura in ogni fase della lavorazione, professionalità questo è quello che ho visto e avvertito nel corso della visita.

Trip Blogger Carli

Al nostro arrivo, un soleggiato e fresco pomeriggio di giugno, dopo aver conosciuto Claudia Carli, gentilissima e disponibilissima, abbiamo iniziato il nostro giro visitando il reparto di imbottigliamento dell'olio.
Voi tutti sapete della mia grande passione per l'olio di oliva ed extravergine, e quando mi hanno proposto di partecipare al trip blogger, ho risposto con molto entusiasmo: Che bello! Sole, mare ed un ottimo olio extravergine!
Ebbene, il mio entusiasmo era ampiamente giustificato.
Visitando l'azienda Carli, ho imparato che per ottenere un ottimo olio è fondamentale che la materia prima sia eccellente e che venga trattata con grande rispetto e cura, ma questo lo sapevo già, quello che invece conoscevo meno è quanto sia importante curare ogni minimo dettaglio al fine di ottenere un prodotto di eccellente qualità.
Dopo la produzione dell'olio, il processo di imbottigliamento viene eseguito con grande cura e perizia, controllando e supervisionando ogni fase.
L'esperto che ci ha accompagnato in giro per l'azienda, si è soffermato sul processo di imbottigliamento, illustrandocene le varie fasi.
Mi ha colpito che le bottiglie dopo essere state doverosamente sterilizzate, vengono sottoposte ad un ulteriore controllo per verificare che neanche un granello di polvere sia presente quando l'olio viene imbottigliato, fase che occorre per garantire che l'olio, conservato al meglio, mantenga le sue proprietà organolettiche.

Trip Blogger Carli

Ma l'esempio che ho fatto è soltanto uno delle mille attenzioni che vengono dedicate alla fase di imbottigliamento, alla preparazione dell'olio e a tutti i vari, fondamentali, passaggi.
Dopo il giro all'oleificio, abbiamo visitato gli uffici e da qui, siamo partiti per un excursus sulla nascita e la storia dell'azienda.
Trovo sempre molto affascinati l'inizio delle attività, imprenditoriali, umane, professionali.
Penso sempre che tutto parta da un'idea, dal coraggio di svilupparla, da tanta determinazione, dal credere profondamente nel proprio progetto.
E l'inizio dell'Azienda Carli è un mix di questi elementi.
Come ci hanno spiegato, la famiglia Carli era proprietaria di una tipografia.
In seguito ad un eccezionale raccolto di olive del proprio oliveto Giovanni Carli, pensò di vendere l'olio ricavato direttamente alle famiglie della zona, senza la mediazione dei negozianti.
Da questa felice intuizione, e con tanta dedizione e passione è iniziata la storia dell'olio Carli.

Trip Blogger Carli

E da questo raccolto eccezionale e da un'intuizione innovativa, si dipana la storia di una famiglia  e di un'azienda che nel 2011 ha festeggiato i 100 anni di attività.
Poco dopo la fondazione dell'azienda, nel 1925, fu allestito un laboratorio di analisi, atto a garantire la qualità del prodotto.
E la qualità doveva essere davvero eccellente, se nel giro di pochi anni l'azienda diventa il fornitore della Real Casa e dei Sacri Palazzi Apostolici.

Trip Blogger Carli

Nel corso degli anni lo sviluppo è tale da affiancare all'olio la produzione di tonno in scatola, marsala, vino, pesto, il pesto ligure! :-), vari tipi di patè, fino ad arrivare ai prodotti cosmetici.
Il comune denominatore di tutto è la professionalità, la qualità, la passione.

Trip Blogger Carli

Passione. La passione è il sentimento che ho avvertito nei due giorni del trip. Passione per il proprio lavoro. Passione per la materia prima. Passione per il prodotto che si ottiene.
Girando per l'azienda ho respirato e percepito un'aria di serenità, entusiasmo, gioia nel svolgere il proprio lavoro.
E da questi importanti elementi nascono gli eccellenti prodotti che finiscono sulle nostre tavole.

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Le due giornate sono state anche molto istruttive. Nel programma del trip era compreso un corso di degustazione e una visita al Museo dell'Olivo.

Trip Blogger Carli

La gentilissima guida che ci ha accompagnato nel giro al Museo, ci ha illustrato la storia dell'olio, che per molti aspetti è la storia della civiltà dei paesi mediterranei, terre di olivi, alberi antichissimi e molto longevi.
Attraverso le sale del museo, abbiamo fatto un veloce, ma interessante excursus della nascita delle civiltà del bacino del mediterraneo.
E del ruolo importante avuto dall'olio che come sappiamo, per secoli ha avuto altri usi oltre quello alimentare, basta pensare alle lampade ad olio, senza dimenticare l'importanza che tuttora riveste nel campo della cosmesi.

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

La degustazione dell'olio è stato, un momento di grande gioia. Amando molto l'olio, da tanto volevo fare un percorso degustativo, che mi aiutasse a capire come riconoscere note, sfumature e sapori che caratterizzano un olio.
Proprio come le degustazioni che faccio da anni per il tè.

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

E la qualità dell'olio e dei prodotti Carli, li abbiamo gustati e apprezzati nella cena al ristorante, e nel pranzo presso l'Emporio.
L'Emporio, che meraviglia! Un ampio spazio dove sono in vendita tutti i prodotti dell'azienda, compreso i cosmetici.

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Come dicevo a Claudia Carli nel corso della cena, visitare l'azienda mi ha profondamente emozionata, sia perché l'olio Carli è famosissimo e vederne la produzione l'ho trovato affascinante; ma l'emozione era forte anche per un motivo personale: l'olio Carli è stato il primo che ho iniziato ad usare appena arrivata a Milano.
All'olio sono seguiti gli altri prodotti, e le raccontavo che nel corso della visita erano emersi tanti ricordi legati ai loro prodotti e alle tante pietanze che avevo preparato nei primi anni a Milano.

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Sole, mare e olio d'oliva! Prima di colazione e della visita al Museo dell'Olivo mi sono concessa un breve giro al porto.

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Trip Blogger Carli

Il trip blogger è stata davvero una splendida esperienza. Mi ha entusiasmato vedere la passione con la quale tutti lavorano, l'alta professionalità, la competenza, l'attenzione posta per ottenere un prodotto di qualità.
Mi ha confermato quello che penso da sempre, ovvero che la qualità si ottiene lavorando molto, lavorando bene, lavorando in armonia, lavorando con passione.
E l'attenzione al prodotto è anche attenzione verso il consumatore.

Trip Blogger Carli

Alla prossima!

Buon fine settimana

Giovanna

8 commenti:

  1. bellissimo post, conosco l'olio Carli, è buonissimo !

    RispondiElimina
  2. quando ero a casa con i miei solo Olio Carli si usava...una vera garanzia!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per questo bellissimo post, mi piace sapere cosa c'è dietro un marchio così famoso. Una bellissima storia che mi farà apprezzare ancora di più questi prodotti, non sapevo esistessero anche i cosmetici!!!! Grazie e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Che foto meravigliose!!!!
    Guardarle mi ha fatto rivivere l'emozione di quei due giorni.
    Un'esperienza davvero incredibile.
    Buona settimana bella donna!

    RispondiElimina
  5. Hai fatto un post molto preciso e dettagliato corredato di bellissime foto. Complimenti, l'Olio Carli merita. Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Una bellissima esperienza, graie per questo splendido reportage. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  7. bellissimo post cara Giovanna, grazie al tuo racconto ho ripercorso e riprovato le stesse emozioni di quei giorni. Grazie di cuore

    Manuela

    RispondiElimina