mercoledì 11 settembre 2013

Riso Jasmine con fesa di tacchino al rosmarino e verdure saltate in padella

Riso Jasmine con fesa di tacchino al rosmarino e verdure saltate in padella

A me piace un sacco il "piatto unico". Pasta o riso, preferibilmente riso, carne bianca o pesce e tante verdure.
Lo trovo un modo per uscire dallo schema rigido: antipasto, primo, secondo e così via.
In realtà siamo noi italiani che amiamo mangiare così, nella maggior parte delle nazioni, non esiste questa rigida classificazione tra le portate.


Il piatto unico lo preferisco non per praticità, alla fin fine se si cucina bene, piatto unico o tre portate non fa differenza, comunque occorre del tempo per preparare pietanze saporite e gustose. La preferenza è legata alla possibilità di abbinare tra loro ingredienti diversi.
E di piatti unici ne preparo tantissimi, col pesce, con la carne, col pollo.
Stavolta è toccato al tacchino, con un piatto ispirato proprio dalla bontà della fesa di tacchino Lenti.

Riso Jasmine con fesa di tacchino al rosmarino e verdure saltate in padella

Dopo averla assaggiata mi è piaciuta così tanto, che l'ho impiegata in mille modi diversi.
Volevo provarlo con un riso che amo molto, il Jasmine, coltivato in Oriente, è noto, come dice anche il nome, per il delicato aroma di gelsomino, uno dei profumi floreali che più amo.
Era l'inizio dell'estate e volevo un piatto tutto sapore e leggerezza, sembra uno slogan pubblicitario, ma è proprio così che mi piace mangiare. Piatti leggeri, gustosi e colorati.
Quindi ho cucinato velocemente in maniera che rimanessero fragranti e croccanti, carote e zucchine, e aggiunto erbe aromatiche per dare sapore e aroma.
Il riso l'ho lessato e condito con un filo di olio extravergine, non volevo troppo sovrapposizioni di sapori, il Jasmine è di suo aromatico e profumato, volevo che nel piatto si percepisse bene la sua delicata fragranza.
La fesa di tacchino già deliziosa di suo, l'ho passata velocemente in padella, in un filo d'olio extravergine aromatizzato al rosmarino e l'ho servito subito, accompagnato dal riso e dalle verdure croccanti.
Come tè senza indugi ho abbinato il mio amatissimo - e pregiatissimo - verde cinese En Shi Yu Lu, che con le sue note delicate e persistenti era perfetto e in sintonia col mio piatto.
Anche questa ricetta la potete trovare sul Ricettario eclettico, avete visto com'è sempre più ricco ed interessante?


Riso Jasmine con fesa di tacchino al rosmarino e verdure saltate in padella

Riso Jasmine con fesa di tacchino al rosmarino e verdure saltate in padella

ingredienti per due persone:

140 g. di riso Jasmine,
200 g. di fesa di tacchino Lenti,
150 g. di pomodorini datterini,
2 zucchine,
una carota, un cipollotto,
erbe aromatiche - maggiorana, rosmarino e basilico,
olio extravergine di oliva,
sale.

Lessate il riso. Intanto mondate, lavate, asciugate e affettate sottilmente il cipollotto. Lavate, asciugate e tagliate a brunoise la carota e le zucchine, lavate e tagliate a metà i pomodorini.
In un filo d'olio extravergine e in un dito di acqua, stufate il cipollotto, unite la carota e i pomodorini e qualche foglia di basilico, fate cuocere per 4-5 minuti, unite le zucchine e le foglie di 2-3 rametti di rosmarino e maggiorana tritati e qualche foglia di basilico spezzettata grossolanamente, salate e fate cuocere per altri 3-4 minuti.
Aromatizzate con un trito abbondante di rosmarino, maggiorana e basilico.
Riscaldate una padella antiaderente, unite un filo di olio extravergine e un rametto di rosmarino, aggiungete le fette di fesa di tacchino e cuocetele un paio di minuti per lato.
Servitele subito con le verdure e il riso.

Riso Jasmine con fesa di tacchino al rosmarino e verdure saltate in padella

Ho abbinato il tè verde En Shi Yu Lu

Alla prossima!

Giovanna

23 commenti:

  1. Anche a me piacciono i piatti unici. Delizioso il tuo piatto con il riso jasmine, un piatto completo, sano e leggero.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. A me piacciono tanto i piatti unici che hanno il riso come componente-carboidrato:) questo, solo a vederlo in foto, mi trasmette tanta leggerezza e voglia di sentirsi bene! Troppo per un piatto? Secondo me no! Poi il tè verde vicino è il matrimonio perfetto :)..
    smuack:*

    RispondiElimina
  3. E' un ottimo piatto unico, oltre che essere leggero deve essere molto profumato.

    RispondiElimina
  4. Un piatto completo, molto ben bilanciato e assolutamente invitante ^_^ Mi piace!!

    RispondiElimina
  5. ma che bello, lo sai che mi hai dato una splendida idea?
    Domani la figliola tornerà a scuola e ritirnerà anche il problema di pensare a pranzi leggeri, gustosi e completi che però non la appesantiscano troppo per poter continuare poi a studiare nel pomeriggio...prendo nota!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. w i piatti unici, condivido pienamente ! Spledida proposta cara, un piatto veramente completo ! Un bacione....

    RispondiElimina
  7. Come te amo molto i piatti unici soprattutto a base di riso, solitamente utilizzo il basmati, ma credo proprio che poi uscirò a cercare il jasmine, mi hai incuriosita tantissimo e adesso non posso non provarlo :)
    La tua ricetta è fantastica :)
    Un baiocne cara, a presto :*

    RispondiElimina
  8. Cara Giovanna,le foto sono meravigliose,hanno l'essenziale:mettere appetito!E ti assicuro che anche se sazia,affonderei la forchetta in quel piatto,per gustare il profumato riso,con le fragranti verdure,insieme al succulento tacchino!Nzomma s'è capito che ho l'acquolina?!Benritrovata tesoro,ti abbraccio stretta stretta!

    RispondiElimina
  9. una SIGNORA piatto unico direi! come ti ho accennato, da me il riso jasmine è come il pane e spesso abbino il tacchino o altro tipo di carne (però io lo taglio già). mi piace proprio questa tua proposta cara! e che bello l'abbinamento di un tè autentico cinese!
    le tue foto sono sempre belle e luminose cosi invitano proprio a infilare una bella forchetta:-)
    ps ma non ti va di partecipare con questo bellissimo piatto al mio contest? mi avrebbe fatto tanto piacere sai:-)

    RispondiElimina
  10. carissima.. finisco questa giornata difficile di lavoro in bellezza con il mio riso preferito e con la tua proposta davvero bella :-) grazie tesoro! ti ho già inserita e intanto ammiro anche la foto nell'album di fb. bella bella. in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  11. Ciao Giovanna!
    Anche a noi piacciono tantissimo i piatti unici, quelle stupende padellate che metti al centro della tavola e da cui ognuno si serve più volte.
    A riso e pasta noi aggiungiamo anche cous cous, orzo e farro, che ci fanno proprio impazzire.
    A presto
    Alessia

    RispondiElimina
  12. Un piatto completo, ben equilibrato, con una bellissima presentazione. Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  13. come piatto unico è perfetto direi complimenti per l'aqbbinamento e per le foto che redono l0idea e la voglia di provarlo

    RispondiElimina
  14. Brava la mia donna.
    Mi hai incuriosito tantissimo verso questo riso meraviglioso che non ho mai assaggiato sai?
    Ho fatto spesso anche io questo genere di mix, il piatto unico è nutriente e buono...devo ricominciare.
    Un abbraccio e buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  15. anch'io amo i piatti unici e non solo per la praticità, come dici tu!
    belle anche le foto, non è facile fotografare la carne... ma quella dadolata di colori rende il piatto molto bello!
    ciao
    elisa

    RispondiElimina
  16. In effetti la mania dell'antipasto / primo / secondo + contorno ce l'abbiamo solo in Italia, all'estero si ordinano di solito piatti unici che hanno quasi sempre l'immancabile angolo con il riso.
    Certo, per noi è strano, ma provando questi abbinamenti ci lascia convincere facilmente... :-)

    RispondiElimina
  17. Ciao Giovanna! Come stai? :-)
    Ho letto il tuo post e devo dire che la penso come te per quel che riguarda i paitti unici, anche io me li faccio sempre, soprattutto quando pranzo da sola! Inoltre, questo post mi ha fatto conoscere questo riso di cui non avevo nemmeno mai sentito parlare...dal nome avevo immaginato che c'entrasse qualcosa con il gelsomino. Non riesco a figurarmi un riso che abbia questo sapore e sono molto curiosa, lo cercherò!
    Un bacione
    Ago

    RispondiElimina
  18. Lo trovo delizioso anche se sinceramente il piatto unico lo prepararo di rado! Eppure è un'ottima idea e soprattutto salutare e completa. Insomma mi hai convinta e salvo la ricetta :-) Un bacione

    RispondiElimina
  19. Giovanna cara questo piatto è la fine del mondo lo sai? anch'io spesso e volentieri uso il riso come base per i miei piatti unici e devo dire che presto ti ruberò l'idea... se non avessi appena pranzato l'avrei riproposta subito.... e poi come sempre foto fantastiche...:*

    RispondiElimina
  20. Caspita che bel piatto, quasi quasi prendo spunto per la cena!!!!
    Sempre meravigliose le tue foto, ciao cara, un bacio grande!!!

    RispondiElimina
  21. Che belle le tue foto Giovanna!
    Anche io oggi ho pubblicato un piatto unico col riso...non posso che apprezzare molto la tua proposta!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  22. Ciao, arrivo da te grazie al contest "Contaminazioni" al quale partecipo anch'io. Complimenti per il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori e spero tanto che tu faccia altrettanto. A presto, Claudia
    http://lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. RICETTA MOLTO STUZZICANTE.. IN PIU' LEGGERA E MOLTO BELLA ♥ STAVO GIUSTO GUARDANDO LE RICETTE DI TUTTI I PARTECIPANTI, SIN ADESSO LA PRIMA CHE MI HA COLPITA E' PROPRIO LA TUA ;-)

    RispondiElimina