lunedì 21 ottobre 2013

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Io adoro i cake salati! Veramente io amo tantissimo le cose salate, e se di una pietanza ci sono sia le versioni dolci che salate, è certo che preparo la versione salate in mille modi diversi.
Il motivo di fondo è che amo gli ingredienti che compongono un piatto salato. Formaggi, salumi, verdure, sono la mia passione e assemblati in un cake, una pizza, un muffin, per me sono un vero comfort food.
Ricordo ancora il primo inverno a Milano. Ancora non lavoravo, e per me che avevo avuto sempre impegni, di studio o lavorativo, all'inizio mi sembrò bellissimo avere tanto tempo a disposizione da riempire come volevo.


Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Quindi, fatta eccezione per commissioni e faccende varie, a volte mi trovavo con tante ore libere che occupavo girando la città e visitando mostre e musei.
Poi c'erano i giri in libreria. E poi la cucina. Ancora ricordo quando, pochi giorni dopo che eravamo a Milano, andai in edicola e acquistai Sale & Pepe e La Cucina Italiana di ottobre, entrambe conservate con grande cura ed affetto.
Tornata a casa col mio "ricco bottino", dopo aver preparato il tè, iniziai a sfogliarle e come sempre a fare una lista delle varie ricette che volevo preparare.
Certo, penserete voi, e dove sta la novità, visto che scrivo in continuazione di liste interminabili di ricette - o altro?

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

La novità, che poi, trattandosi di cose passate, tanto novità non è, :-) è che quelle liste le compilavo, ma le finivo pure.
Il pomeriggio, musica in sottofondo e ore e ore a preparare paste brisèe, frolla, lievitati, crepes, paste al forno.
Con grande gioia di mio marito che tornava e trovava pizze, focacce, torte salate e varie. 
E con meno gioia della mia linea che cominciava ad accusare il colpo di troppe torte, burro, formaggi.
Per fortuna il tutto durò pochissimo, altrimenti oltre alla linea che ne avrebbe risentito, correvo anche il rischio di iniziare ad annoiarmi.
E in un attimo le cene tornarono ad essere a base di pesce, verdure e minestre.

Noci e mele

Non che queste cose prima non le facessi per niente, anzi! Però, era davvero cospicuo il numero di torte salate, crepes e manicaretti - salati, of course! -  che sfornavo.
A pensarci adesso, ad eccezione di torte di mele light e ciambelle, altrettanto light, altri dolci proprio non ne preparai.

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Il cake di oggi l'ho preparato con tre ingredienti che amo molto, moltissimo, sia combinati insieme che consumati da soli.
Il gorgonzola, per il quale fin da bambina, c'ho una vera passione. Le noci, anche queste amate da sempre e i funghi secchi, che preparati bene, possono rendere speciale molti piatti.
In questo caso li ho utilizzati nel cake, sia per valutarne il sapore in una torta salata, sia per dare al cake un'aria autunnale.
Il risultato è stato davvero buono, buonissimo. Il sapore dei funghi era ben presente, ma ben equilibrato dalle noci e dal gorgonzola.
I funghi, dopo averli ammollati, li ho saltati velocemente in padella, per insaporirli e asciugarli bene.
Inoltre, volevo provare lo yogurt in un cake salato e ne ho aggiunto un vasetto intero.
Il risultato è stato ottimo. Il cake era morbido e fragrante nel contempo.
Quando ho preparato il cake, c'erano ancora le noci fresche, le ho utilizzate per rendere più appetitoso la pietanza, anche se ho impiegato una quantità di tempo esagerata a togliere le pellicine dalle noci.
Adesso il problema non si pone, le noci sono ormai secche e la pellicina non si deve togliere.

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Tè? Certamente! In questo caso ho fatto un paio, anzi tre, esperimenti. Il primo è stato abbinarlo allo Yun Wu Cha, un pregiato tè verde cinese dalle note fruttate e dal retrogusto di nocciola. Ecco, volevo vedere come funzionava il retrogusto col cake e il risultato mi è piaciuto moltissimo. Ogni sorso esaltava il cake e ogni boccone enfatizzava le note di nocciola del tè.
Il secondo esperimento è stato col Resheeat, un nero indiano, dalle note fruttate e floreali che legavano benissimo col cake.
Il terzo, ma quello non era un esperimento, semmai una certezza, col Grand Keemun, un nero cinese che lega benissimo con i formaggi e i piatti salati in genere. 

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Cake con gorgonzola, noci e funghi secchi

Abbinamenti col tè: Yun Wu Cha, verde cinese dalle note fruttate e retrogusto di nocciola.
Resheeat, first flush nero indiano, dalle note fruttate e floreali.
Grand Keemun, nero cinese, dalle note tostate.

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

20 commenti:

  1. Cara Giovanna, un cake con tanto di cappello! Spettacolare davvero, l'abbinamento perfetto per antonomasia in un cake che m'ispira incredibilmente nonostante il gorgonzola di cui non sono un'amante incallita. Lo adoro camuffato ... e direi che con questa preparazione lo apprezzerei parecchio!
    Buonissima settimana e complimenti anche per i magnifici scatti.
    clara

    RispondiElimina
  2. Cara Giovanna, anche io come te li adoro ma non ho ancora mai sperimentato le versioni dolci in salato. Devo prenderti da esempio e magari iniziare da questo cake che mi ispira un sacco. Grazie per l'idea. Ti mando un bacione e ti auguro buona settimana :-)

    RispondiElimina
  3. Un favoloso cake salato!!!
    Le foto son talmente belle che fanno venir voglia di bucare lo schermo per prenderne una fetta!!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Questo cake al sapore di autunno è una meraviglia, immagino quanto sia buono e mi viene l'acquolina in bocca, complimenti :)

    RispondiElimina
  5. Un ricco bottino sarebbe il tuo sfizioso e gustosissimo cake. Un ottimo comfort food in questa piovosissima giornata. Un bacione, buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Foto bellissime che fanno venir fame, bello il tuo cake salato.

    RispondiElimina
  7. Delizioso il cake salato, ottima idea. Le foto sono splendide. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  8. Se devo scegliere scelgo sempre salato. Se poi sono lievitati ancor di più.
    Questo cake è ricco di sapore, ha un aspetto molto bello.

    RispondiElimina
  9. cra Giovanna questo post ricco di foto veramente pregevoli mi ha messo addosso una voglia matta di fare questo cake, adoro il gorgonzola e so per certo che mi piacerebbe molto! Buona settimana, un abbraccio !

    RispondiElimina
  10. hai combinato insieme degli ingredienti che anche io amo tantissimo!
    E che dire di queste foto?
    Sono favolose!!!!!!!!!!!!!
    Diventi ogni volta sempre più brava!!!

    RispondiElimina
  11. Giovanna, altroché adorare i cake salati: su questo ti dico che amo il tuo cake salato, più di qualsiasi altro! Accipicchia, hai messo insieme ingredienti pazzeschi in un capolavoro di cake!! Bravissima.

    RispondiElimina
  12. giovanna ma qui ci speingi tutti all'adorazione!!!!!!! mannaggia che goduria!

    RispondiElimina
  13. ma come fai? sei una sorgente di idee...le foto poi sono da manuale, bellissimi i colori caldi che hai scelto, i miei complimenti cara Giò, bacioni!

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia! Le foto e il cake sono davvero favolosi! Anche io amo i cane salati e questo mi sa che li batte tutti! Fame io!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. spettacolo! complimenti le tue e foto , come del resto i tuoi post e le tue ricette, sono favolose, brava , brava, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  16. ho proprio del gorgonzola che non sapevo come utilizzare e arrivi tu con questa favola di cake. da provare!

    RispondiElimina
  17. Si vede che li adori Giovi.. questo è proprio da copiare.. ora lo salvo.. buonanotte cara ti bacio e a presto:*

    RispondiElimina
  18. Grace, grazie, grazie! Un bacio

    RispondiElimina
  19. Un mix di sapori che ben si amalgamano tra di loro. Bravissima.

    RispondiElimina
  20. Una meraviglia!!!! Complimenti per la fantasia, sarà buonissima e super complimenti per le foto, sembrano quelle delle migliori riviste di cucina!!!!

    RispondiElimina