mercoledì 2 ottobre 2013

Tramezzini di pane integrale, farciti con manzo affumicato Lenti, lattuga e vinaigrette aromatica

Tramezzini di pane integrale, farciti con manzo affumicato, lattuga e vinaigrette aromatica

In questo periodo, con mia grande gioia, ci sono diverse mostre da visitare. In particolare sono interessata a quelle di Pollock a Milano, e Monet a Pavia.
Entrambi gli artisti seppure diversissimi mi affascinano e mi piacciono tantissimo.
Ho già deciso che i prossimi fine settimana saranno dedicate a visite di mostre e musei, attività, alla quale, sia io che mio marito ci dedichiamo abbastanza frequentemente.


Di solito, nella stagione invernale, trascorriamo il pomeriggio della domenica, in giro per mostre e musei.
Trovo piacevolissimo passare il pomeriggio guardando le opere di un artista, commentarle con mio marito o con gli amici con i quali siamo andati a visitare la mostra.
Visitare una mostra, però, non rappresenta soltanto un modo per passare un pomeriggio domenicale. Almeno per me, significa vedere dal vivo opere studiate, lette, viste su un libro.
Pur non essendo, ahimè, un'esperta di arte, mi emoziona moltissimo vedere le opere dei grandi artisti dal vivo.
Ancora ricordo, quando alla mostra di René Magritte, un artista che amo molto, ho visto
uno dei quadri della serie "L'impero delle luci".
Continuavo a guardarlo, avvicinandomi e allontanandomi, lo contemplavo e non riuscivo più a staccarmi.

Nella stagione primaverile o estiva, invece, preferiamo uscire di mattina. Non fa ancora caldo, la luce è bellissima e adoro passeggiare per le vie del centro nelle prime ore del mattino.
E tra la contemplazione di un quadro e quella di una foto :-), si lo ammetto, tendo a fermarmi molto davanti ad ogni quadro, le ore passano veloci.
Come quando siamo andati a vedere la mostra di Robert Doisneau. Le sue foto erano magnetiche, non riuscivo a smettere di vederle. E di ognuna analizzavo ogni minimo dettaglio. E mi fermavo a leggere tutte le frasi di Doisneau.
Insomma, una vera folgorazione!
Conoscendomi e sapendo che quando visito una mostra, vedo tutto con calma, senza fretta, ho imparato ad organizzare un buffet freddo per quando rientro a casa.
Una torta salata, un'insalata da condire, un tagliere di formaggi da arricchire con mieli e marmellate, dei buoni salumi.
Oppure, come in questo caso,  del pane integrale fatto in casa, il prelibato manzo affumicato della Lenti, qualche foglia di lattuga e una vinaigrette preparata con qualche goccia di aceto balsamico dop, olio extravergine di oliva, un paio di foglie di maggiorana e timo e qualche grano di pepe rosa pestato al momento.
Un tramezzino semplice, ma delizioso, dove tutti gli ingredienti, armonizzavano alla perfezione.
Come sempre il tè! Col manzo affumicato mi piace tanto il Grand Keemun, le sue note tostate legano benissimo con l'affumicato del manzo.
Anche questa ricetta la potete leggere nel Ricettario eclettico e....ricco di ricette! :-)

Manzo

Tramezzini di pane integrale farciti con manzo affumicato Lenti, lattuga e vinaigrette aromatica

ingredienti per 4 tramezzini:

8 fette di pane integrale,
180 g. di manzo affumicato Lenti,
un cuore di lattuga,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
1/2 cucchiaio di aceto balsamico dop,
un rametto di maggiorana,
un paio di rametti di timo,
qualche grano di pepe rosa.

In un contenitore unite l'olio extravergine di oliva, l'aceto balsamico, le erbe aromatiche, precedentemente lavate e asciugate e tritate, i grani di pepe rosa pestati col mortaio.
Con una piccola frusta emulsionate bene. Lavate le foglie di lattuga, asciugatele, scegliete le più piccole e tenere e conditele con la vinaigrette.
Preparate i tramezzini aromatizzando 4 fette di pane con qualche goccia di vinaigrette, unite la lattuga, 2 fettine di manzo affumicato, coprite con le altre fette di pane e servite subito.

Tramezzini di pane integrale, farciti con manzo affumicato, lattuga e vinaigrette aromatica

Ho abbinato il tè nero Grand Keemun

Alla prossima!

Giovanna

20 commenti:

  1. Ho programmato anch'io di andare alla mostra di Monet a Pavia, la location nelle scuderie del castello mi piace molto.
    Come mi piacciono moltissimo i tuoi tramezzini.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. E' bello andare per musei, si respira sempre un'aria magica. Ultimamente io diserto spesso perché il poco tempo che lo dedico ai bimbi che mi scoccerebbe lasciare con la baby sitter anche il sabato e la domenica, ma quando c'è qualcosa di speciale che mi cattura particolarmente, me li trascino dietro, ovviamente dopo tocca andare a sfogarsi un pò al parco, così si ritorna a casa tutti contenti.
    Buonissimo questo tramezzino.
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Questo non è un semplice tramezzino ma molto di più..Ecco come rendere sfiziosa anche la cosa più semplice :)

    RispondiElimina
  4. Magnifico il programma (al quale purtroppo non potrò nemmeno pensarci, ma impegni a parte, mi piacerebbe molto poterlo visitare)
    Il tramezzino è sublime. Lo divorerei ora!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Anche a me piace moltissimo visitare mostre e musei . Delizioso il tuo tramezzino con il manzo affumicato. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  6. tramezzino super, con ingredienti sani e genuini. E che dire del tuo tour a tutta arte...che invidia!!!!

    RispondiElimina
  7. La mia cena preferita, semplice dafare e ottima da gustare!!!!

    RispondiElimina
  8. Comprendo benissimo quando scrivi che ci sono alcuni quadri dove è impossibile "staccarsi" una sorta di sindrome di Stendhal.

    I tuoi panini sono sempre molto curati negli accostamenti degli ingredienti e dei sapori.

    RispondiElimina
  9. Già ti vedo indaffarata in cucina a preparare cose buone per il ritorno.
    Già ti vedo girare curiosa per corridoi di una mostra.
    Eh sì già ti ci vedo...
    Il cibo è una cosa meravigliosamente semplice a volte e incredibilmente buono come questo sandwich.
    Io me lo papperei al volo :D
    Bacini!!!!!

    RispondiElimina
  10. Tesoro, che fame e che fotooo, sembra di avere quel tagliere, proprio qui davanti a me!!! Invitantissimo!!!!
    Un bacione cara, buon pomeriggio!!!!!

    RispondiElimina
  11. alla faccia del tramezzino! chiamarlo così lo trovo riduttivo , però , in confidenza , gli gnocchi mmmmmmm... mi attirano di più.
    un abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  12. alla faccia del tramezzino !!! chiamarlo così lo trovo riduttivo , però, in confidenza, gli gnocchi mmmm.......
    un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  13. Quel manzo affumicato deve'essere delizioso! E adoro le tue ricette!

    RispondiElimina
  14. Magritte forse è uno degli artisti che preferisco in assoluto.. L'impero delle luci uno dei suoi quadri più belli! Mi piace come ti organizzi perfettamente per tutto, come curi i dettagli, perchè in fondo quando si rientra da una mostra si desidera che tutto ci sia anche un degno proseguo!
    Un bacione cara Giovi:*

    RispondiElimina
  15. Eh si, approfittare delle temperature più fresche per immergersi nell'arte è davvero un grande piacere!
    E del tuo tramezzino ne vogliamo parlare?...a proposito di piacere...:)
    Buona giornata cara!

    RispondiElimina
  16. Fai delle foto stupende ! E chissà dove potrei trovarlo quel meraviglioso prosciutto !!! ciao ! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  17. Le mostre sono sempre interessanti da vedere e ci si arricchisce culturalmente peccato che da me è raro poter visitare sia musei che vedere delle opere d'arte! Complimenti per questa ricettina che fa venire l'acquolina solo a guardarla!!!

    RispondiElimina
  18. mi era sfuggita questa bontà! Buona settimana, un bacione...

    RispondiElimina
  19. Ciao bellissimo blog...ti ho vista su
    Google+, comunque piacere mi chiamo Nunzia...se ti fa piacere visita il mio blog sarai la benvenuta grazie

    RispondiElimina
  20. Complimenti per la cura delle ricette e per il blog!
    Mi sono imbattuta nel tuo che mi ha colpito. Tua nuova follower!
    Anch'io ho creato da poco un blog se ti va di farci un salto e ricambiare ti lascio il link http://conpaolaincucina.blogspot.it/
    così si può rimanere in contatto e condividere la nostra passione culinaria.
    Ti aspetto
    Buona serata

    RispondiElimina