lunedì 12 maggio 2014

Baccalà in umido con pomodori, olive, capperi ed erbe aromatiche

Baccalà con pomodoro e olive 2

Ci sono dei piatti che, con poco impegno, trasformano il pranzo in una festa.
Uno di questi è sicuramente il baccalà in umido. Certo, è indispensabile che piaccia il pesce e nello specifico il baccalà, ma se piace, con qualche pomodoro, una manciata di capperi e olive, qualche erba aromatica, in un lampo si ottiene un pranzetto da leccarsi i baffi.
Questo l'ho preparato con i pomodori pelati, ma era una domenica di fine inverno, e i pomodori freschi ancora non li utilizzavo, in realtà, tranne alcuni acquistati la scorsa settimana, sto ancora utilizzando pelati e passate, mi sembra troppo presto per i pomodori freschi.

Baccalà con pomodoro e olive 8

Dunque, baccalà in umido. Preparato una domenica mattina dopo una passeggiata tonificante al parco.
Una di quelle passeggiate fatte al mattino presto, quando c'è ancora quella nebbiolina fitta, e un'aria fredda e pulita.
Al ritorno, tè caldo e con calma, per non perdere la calma zen raggiunta con la passeggiata,  la preparazione del pranzo.
In questo caso baccalà in umido, un piatto che si può preparare poco prima di andare a tavola.
Accompagnato, in inverno, da polenta, o da pane tostato e seguito da frutta fresca, può rappresentare un piatto unico.

Salvia 1

Il baccalà in umido è un piatto che preparo spesso, variando di volta in volta la ricetta, a seconda dell'umore, di quello che ho in dispensa o della stagione.
Per esempio, in estate con i pomodori freschi e una melanzana tagliata a dadi, aggiunta pochi minuti prima della fine della cottura è una vera delizia.
Questa versione è molto semplice, pomodori, olive, capperi e tante erbe aromatiche, che conferiscono sapore e fanno, davvero, la differenza.
Ho lasciato la pelle, sia perché i tranci mantengono meglio la forma, sia per la gelatina che rilascia e conferisce cremosità e densità.
Ho fatto attenzione col sale, si sa il baccalà ne rilascia parecchio e non volevo correre il rischio di trovarmi un piatto salato.
Anche in questo caso ho abbinato il tè, un nero cinese, il Lapsang Souchong, che con le sue note affumicate, era perfetto con un piatto dai sapori molto complessi.

Baccalà in umido con pomodori, olive, capperi ed erbe aromatiche

Baccalà in umido con pomodori, olive, capperi ed erbe aromatiche

tempo di preparazione: 10 minuti,
tempo di cottura: 20 minuti,

ingredienti per 2 persone:

un trancio di baccalà di 400 g.da ammollare,
una scatola di pomodori pelati,
un cucchiaio di capperi sotto sale,
2 cucchiai di olive taggiasche,
2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
un aglio,
erbe aromatiche, salvia e rosmarino,
un pizzico di sale. (Eventualmente)

Riscaldate una casseruola, aggiungete l'aglio e l'olio extravergine, fate dorare l'aglio, quindi aggiungete i pomodori pelati, tagliateli grossolanamente, salate poco, il baccalà potrebbe salare troppo la preparazione, aggiungete le olive, i capperi dissalati, un rametto di rosmarino e un paio di foglia di salvia piccole.
Fate cuocere a fiamma medio bassa per circa 5 minuti, quindi aggiungete il baccalà, precedentemente ammollato, tagliato in tranci, privato delle lische e senza togliere la pelle.
Fate cuocere per circa 15 minuti, girando un paio di volte, facendo attenzione a non rompere i tranci.
A fine cottura il sugo deve risultare abbastanza denso, e i tranci morbidi ma non sfatti e sodi.
Fate riposare qualche minuto a fiamma spenta, aromatizzate con salvia e rosmarino tritato e servite con pane tostato.

Baccalà in umido con pomodori, olive, capperi ed erbe aromatiche

Abbinamento col tè. Nero cinese, il Lapsang Souchong, col suo sapore deciso e le sue note affumicate, regge molto bene la complessità dei sapori del baccalà.

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

20 commenti:

  1. un piattino assolutamente invitante, saporitissimo e che mette allegria solo a vederlo!
    Bacioni cara

    RispondiElimina
  2. Sul fatto che il baccalà fosse un super piatto ricordo che eravamo d'accordo! Il suo sapore è sempre interessante :) belle foto Gio'!
    :*

    RispondiElimina
  3. Mi piace moltissimo questo piatto, lo trovo molto appetitoso! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto cucinato così. Questo è un piatto che non manca mai a casa mia soprattutto alla viglia di Natale.

    RispondiElimina
  5. Buonissimo il baccalà in umido, con tutto quel sughetto e le olive deve essere davvero speciale! Grazie per la ricetta:) Buona giornata!!Baci

    RispondiElimina
  6. cara Giovanna, non è stato piacevole stare lontana dai tuoi manicaretti, davo un'occhiata al blogroll e vedevo tutte quelle bontà, ma non ho avuto davvero un minuto in santa pace per commentare. Lo faccio adesso, a discapito della cena, ma ci sono cose che non possono essere rinviate ulteriormente...per tutto il resto c'è mastercard! davvero un piatto buonissimo, già immagino la scarpetta con pane in quel goloso sughetto! bacioni grandi

    RispondiElimina
  7. davvero gustoso,e molto ben presentato :)
    bacioni :)

    RispondiElimina
  8. avrò cucinato il baccalà credo una o due volte nella mia vita, sono semprr "impedita" nell'usarlo e nel proporlo e più in là di ricette tipiche non vado, annoto anche questa tua ricetta

    RispondiElimina
  9. Oddio queste foto mettono un'acquolina pazzesca anche se sono le 22.30 di sera! :D

    RispondiElimina
  10. molto appetitoso Giovanna, quella fetta di pane è un invito a fare la scarpetta nel sugo !

    RispondiElimina
  11. una ricetta gustosa per preparare il baccalà che in casa mia piace veramente tanto. Grazie per l'idea

    RispondiElimina
  12. Cara iovanna, è una meraviglia...farò sicuramente la versione Veg per me e, se non ti psiace, metterò il link a questa ricetta!

    Simo

    RispondiElimina
  13. a me piace molto il baccalà, la tua versione "mediterranea" è assolutamente da provare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Wow che meraviglia!!! amo e adoro questo piatto!gnammy! favoloso!!

    RispondiElimina
  15. Vado pazza per il baccalà, mi piace tantissimo, concordo con te un gran piatto che si prepara in fretta, con vari ingredienti, in ogni stagione, e quel sugo? scarpetta a gogo!

    RispondiElimina
  16. mi piace molto il baccalà preparato così ma a casa mia non va molto (il baccalà) :(
    brava.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. hai proprio ragione! anche per me fa subito festa qst tua ricetta! bbona! :D

    RispondiElimina
  18. una bella preparazione con il baccalà, molto interessante

    RispondiElimina
  19. Succulento e appetitoso il baccalà preparato così!!!

    RispondiElimina
  20. dev'essere buono...mi ricorda la carne alla pizzaiola della mia mamma!=)

    RispondiElimina