giovedì 12 giugno 2014

Bruschette di pane integrale con prosciutto cotto al basilico Lenti, crescenza e pesto leggero di basilico

Bruschette 5

Sarà che il caldo incalza, sarà che sono stanca e ho bisogno di ferie, sarà che sto nuovamente ririririleggendo i libri di Forster e cammino con lui nella Londra dei primi del novecento e nella campagna inglese, ah si, sarà che abito a pochi minuti dal parco e il profumo dei gelsomini, languido e immaginifico, si percepisce benissimo in casa, insomma, saranno tutti questi motivi, ma io con la testa sono proiettata in vacanza, al mare, ma soprattutto, immagino passeggiate in campagna, giornate in campagna, domeniche in campagna.

olio aromatizzato

Poi, che vivo, molto felicemente in città è un altro discorso, ma al momento, desidero essere circondata da un paesaggio bucolico.
Immagino di passeggiare lentamente, soffermarmi sui profumi, i suoni, ecco per i suoni andrebbe benissimo un ruscelletto che gorgoglia piano piano.
E poi, perdermi nella bellezza della natura, fermarmi all'ombra di un albero e leggere.
Ovviamente Forster e la sua bellissima campagna inglese.

Bruschette di pane integrale con prosciutto cotto al basilico, crescenza e pesto leggero di basilico

Ma immagino anche una cascina, una cucina, con un grande tavolo, pieno di frutta e verdura appena colta.
Sbocconcellare una pesca, assaggiare qualche ciliegia, assaporare qualche fragola e poi, iniziare ad impastare.
Ah, si, nella mia immaginazione, pane, pizze, focacce, sono presenti, molto presenti.

Bruschette 3

E dopo aver fatto l'impasto, mentre il pane lievita e cuoce, dedicarmi a preparare il pranzo, leggero e con i prodotti dell'orto.
Per il pane non avrei dubbi, farei sicuramente quello integrale, e se per questo non avrei alcun dubbio circa l'antipasto, ovvero verdure al forno e bruschette.

Bruschette di pane integrale con prosciutto cotto al basilico, crescenza e pesto leggero di basilico

Tante bruschette come queste, preparate per aprire un pranzo domenicale, non in campagna!, e divorate in un lampo.
Ma erano davvero buonissime, sono piaciute a tutti i commensali.
Niente di complicato, ma ingredienti eccellenti, abbinati con molta cura e particolare non irrilevante, il pane era proprio quello integrale, preparato da me con il lievito madre essiccato.

Bruschette 4

Ma andiamo con ordine. Dunque, da quando ho ricevuto il prosciutto cotto al basilico della Lenti, non vedevo l'ora di provarlo in un piatto "estivo".
Tipo una caprese particolare, un'insalata, delle bruschette, oppure....ma questo ve lo racconto poi. :-)

olio aromatizzato

Sono partita dalle bruschette, per le quali ho preparato appositamente il pane integrale.
Col prosciutto volevo un formaggio spalmabile ma dal gusto fresco e leggero, la crescenza, che peraltro mi piace davvero tanto, mi sembrava perfetta.
Poi volevo una salsina e il basilico (del prosciutto) chiamava il pesto e così ecco pronta la bruschetta.
Il pesto doveva essere leggero, più che un pesto un olio abbastanza denso aromatizzato al basilico, ho aggiunto anche i pinoli e l'aglio per dare una nota più accentuata e lievemente piccante.
La preparazione è semplicissima, ovvero ho passato nel forno per pochi minuti il pane sul quale avevo spalmato la crescenza, poi ho aggiunto il prosciutto cotto al basilico e condito col pesto e i pinoli tostati in padella che danno davvero una nota interessante.
Il pesto l'ho preparato col frullatore ad immersione, desidererò pure la vita calma e bucolica, ma il tempo è quello che è! :-)
Semplice, ma golosissimi. 
Come sempre, tanto tè. Sono andata sul classico e ho preparato una teiera di Grand Keemun, che con le sue note affumicate era perfetto con la bruschetta.
Anche questa ricetta la potete leggere nel Ricettario eclettico, che mano a mano si sta arricchendo di nuove proposte per l'estate.

Bruschette di pane integrale con prosciutto cotto al basilico Lenti, crescenza e pesto leggero di basilico

tempo di preparazione: 25 minuti,
tempo di cottura: 5 - 8 minuti,

ingredienti per 4 persone:

8 fette di pane integrale,
150 g. di prosciutto cotto al basilico Lenti,
150 g. di crescenza,
35 foglie di basilico,
un cucchiaio di pinoli,
un aglio,
8 cucchiai di olio extravergine.

Lavate e asciugate le foglie di basilico, ponetele nel bicchiere del frullatore ad immersione, aggiungete l'aglio tagliato a fettine e 3/4 dei pinoli.
Unite l'olio extravergine di oliva e frullate fino ad ottenere una salsa non troppo densa e abbastanza grossolana.
Spalmate le fette di pane con la crescenza, disponetele in una teglia e ponetele nel forno preriscaldato a 150° per qualche minuto, fino a quando la crescenza si è sciolta.
Intanto tostate in una padella i pinoli. Appena la crescenza si è sciolta aggiungete il prosciutto cotto al basilico e condite col pesto e i pinoli tostati.
Consumatele subito.

Bruschette 7

Abbinamento col tè. Nero, cinese, il Grand Keemun, con le sue note tostate è perfetto con la sapidità della bruschetta.

Alla prossima!

Giovanna

21 commenti:

  1. La tua immaginazione fa sognare anche noi... Magari non saremo nella campagna inglese, ma la voglia di ingredienti semplici e genuini da mangiare riuniti ad un grande tavolo di legno è forte anche qui da noi, in questa giornata torrida!
    Buonissime a dir poco!!
    Laura e Sara

    RispondiElimina
  2. Quasi quasi stasera bruschetta per tutti!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. le bruschette mi risolvono sempre le cene in cui non so cosa preparare!

    RispondiElimina
  4. Anche nella mia immaginazione, pane, pizze, focacce, sono sempre presenti... le tue bruschette le mangerei con molto piacere.

    RispondiElimina
  5. strepitoso questo abbinamento...mi piace da matti!
    Che belle bruschettone!!!!!

    RispondiElimina
  6. le tue foto mi lasciano sempre senza fiato e le tue bellissime ricette invece pure! bacioni e spero che tu abbia l'estate che aneli

    RispondiElimina
  7. queste sono le cose a cui proprio non riesco a dire di no. Troppo buone.

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia, belle e ricche di sapore le tue bruschette. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  9. ma perchè non si materializzano davanti a me? Sono fantastiche queste bruschette !

    RispondiElimina
  10. i tuoi post mi fanno sempre sognare e queste bruschette sono da favola

    RispondiElimina
  11. Sono veramente golose queste bruschette Giovanna!! Che profumino si sente da qua!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. cara Giovanna, passare di qua è ogni volta un "suicidio" (in senso buono ovviamente).
    i tuoi panini, il tuo pane e oggi questa bruschettone sono molto invitanti ed è impossibile dirgli di no :-P
    buon w.e. cara

    RispondiElimina
  13. strepitosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!questa ricetta è stupenda, da mangiarla con gl'occhi!!!!!
    buon week end tesoro

    RispondiElimina
  14. Ciao Giovanna!! Non sai che acquolina!!!! Complimenti cara, un bacione!!!!

    RispondiElimina
  15. Davvero buone e fresche queste bruschettine! tutto il profumo dell'estate con il basilico fresco e semplice ma morbida l'idea del prosciutto con la crescenza per la farcia!
    Veloci e proprio buone insomma :)
    un bacione

    RispondiElimina
  16. mi hai portato in un viaggio oggi con le tue parole! che buonissimo buon giorno! :)

    RispondiElimina
  17. Niente di complicato hai ragione, ma sono gli ingredienti che fanno la differenza, sempre! e tu ci offri dele bruschette sfiziosissime!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. Ma com'è che ogni volta che passo qui mi vien fame? Sei troppo brava! Solo a vedere queste bruschette ho l'acquolina in bocca! :)

    RispondiElimina
  19. Sono semplicemente IRRESISTIBILI!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Grazie, grazie a tutti! Un bacio

    RispondiElimina