lunedì 6 ottobre 2014

Muffin al provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

Ricetta dei muffin preparati con provolone semi stagionato e farciti con culatello e carciofini sott'olio

Se da bambina mi avessero chiesto quali erano i miei piatti preferiti, avrei risposto, senza indugi: gnocchi alla sorrentina, il prosciutto (crudo o cotto), l'insalata di mare, il branzino, la pasta con la besciamella, che a pensarci bene devo proprio fare visto che è da tanto che non la mangio, eppoi, l'insalata di patate, pomodori e fagiolini, i pomodori (in tutti i modi)  e i carciofini sott'olio.

Muffin al provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

Niente torte, dolci o gelati, non che non mi piacessero, ma indubbiamente non erano la mia passione.
Per i caciofini sott'olio, invece...:-)
Li adoravo, mi piacevano abbinati al bollito, anche se noi a Napoli non abbiamo una tradizione di bolliti, piuttosto facciamo il brodo di carne e poi consumiamo la carne, calda abbinata a tante verdure, o fredda condita con olio extravergine, aceto o limone e prodotti sott'olio.

Muffin al provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

Verdure sott'olio, preparate in casa, tra metà maggio, il periodo dei carciofini, e fine estate, ovvero fagiolini e melanzane.
Mi piacevano tutte, soprattutto le melanzane e i carciofini.
Questi ultimi, li apprezzavo così tanto, che quando si preparavano, io ero sempre pronta ad aiutare.
Pulirli, lavarli, lessarli, metterli sott'olio, erano tutte attività che facevo volentieri, molto volentieri.
Eppoi, una volta pronti, li avrei divorati.

Muffin al provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

In realtà non li divoravo, ma spesso, per merenda, farcivo un piccolo panino con una fetta di prosciutto cotto, un velo di burro e un carciofino sott'olio.
Slurp e doppio slurp, ancora ne ricordo il sapore, il profumo, la gioia di mangiare una merenda così gradita ed amata.

Quando mi è stata proposto di collaborare con la Zuccato, una azienda storica famosa per i crauti e prodotti sott'olio e sott'aceto, nonostante sia molto restia ad accettare collaborazioni, senza indugi ho risposto affermativamente.
Da sempre, compro i loro prodotti, soprattutto i crauti. Chi passa da queste parti, sa quanto mi piace preparare tutto homemade.
Spesso, in primavera, preparo i carciofini sott'olio, quando ho tempo, col cavolo cappuccio in inverno faccio i crauti.
Ma i carciofini non li faccio tutti gli anni, i sott'aceto nemmeno, e se ho voglia di crauti e non ho tempo di prepararli io, risolvo con i crauti in scatola, buonissimi e veloci da preparare.

Così, dopo aver visto e scelto i prodotti, in base alle ricette che volevo preparare, ho cominciato a mettere le mani in pasta.
Per i carciofini, ho pensato al mio amato panino con prosciutto cotto e velo di burro, e partendo da questo ho pensato ad una rielaborazione altrettanto golosa.
Ovvero dei muffin farciti con un formaggio semistagionato, che una volta pronti, ho tagliato e farcito con una fetta di culatello e un carciofino sott'olio.
In pratica il muffin ha funto da panino, un goloso panino con una golosa farcitura.
Piatto apprezzatissimo, li ho serviti come finger food e i miei ospiti hanno gradito, molto gradito.

Muffin al provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

Muffin con provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

tempo di preparazione: 25 minuti,
tempo di cottura: 25 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 12 muffin:

250 g. di farina 00,
50 g. di provolone semistagionato,
260 g. di latte,
2 uova,
2 cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva,
16 g. di lievito per dolci,
sale,

per la farcitura:

6 fette di culatello,
12 carciofini sott'olio (per me Zuccato).

In un contenitore setacciate la farina e il lievito, unite il latte, le uova, l'olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e mescolate per amalgamare, unite il provolone tagliato a dadini, mescolate ancora, poi ponete la pastella, in uno stampo da muffin, oliato e infarinato.
Ponete in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per circa 25 minuti, o fino a quando i muffin non risultano gonfi e dorati.
Sfornateli, sformateli e poneteli a raffreddare. Quindi, facendo molta attenzione, tagliate la calotta senza staccarla e farciteli con mezza fetta di culatello e un carciofino.
Servite subito.

Muffin al provolone semistagionato farciti con culatello e carciofini sott'olio

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

18 commenti:

  1. gran parte dei piatti che hai elencato sono anche i miei preferiti e adoro come te i carciofini sott'olio !Conosco bene la Zuccato, una ditta seria che propone prodotti buoni e garantiti.Questi tuoi muffin salati sono una gioia per gli occhi e di certo per il palato ! Buona settimana cara, un bacione !

    RispondiElimina
  2. Anch'io sono più per il salato. Questi muffins salati sono una goduria.

    RispondiElimina
  3. pensa che quand'ero incinta, avevo voglie infinite proprio di.....carciofini sott'olio, ci crederesti?! Quanti ne ho mangiati...
    ottimi questi muffins farciti stragolosi...
    Buon lunedì cara!

    RispondiElimina
  4. sono rimasta alcuni minuti in contemplazione di queste bontà! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Che idea gustosa e super originale che hai avuto!!!

    RispondiElimina
  6. Goduria allo stato puro e quella foto è uno spettacolo!

    RispondiElimina
  7. sfiziosi, gustosi e scenografici :)
    in un buffet farebbero scintille, oltre a sparire in un baleno
    un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  8. sono troppo carini, scrigni ripieni deliziosi!

    RispondiElimina
  9. Altra bellissima idea!!!! Sei davvero una fonte inesauribile di idee!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  10. sfiziosi, con la farcitura splendida , bravissima come sempre anche nella presentazione.
    un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  11. dei muffins tarsformati in un piatto molto raffinato

    RispondiElimina
  12. non so perchè ma sono certa, certissima che ti avrei adorato anche da bambina! :) che bella eri e sei Giovanna!

    RispondiElimina
  13. sono uno spettacolo questi muffins, chi sa che bontà!
    ho l'acquolina in bocca :-P
    buona settimana.

    RispondiElimina
  14. presentazione e ricetta meravigliose, Bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. Una fantastica ricetta e una favolosa presentazione . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  16. Il culatello....mangiato sul posto di origine come tutte le cose trasportate ha un gusto unico che poi un pò di perde. Ottimo l'insieme grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  17. Giovanna giuro che potrei morire per un muffin così..... Baci

    RispondiElimina