lunedì 17 novembre 2014

Risotto con roquefort e chicchi di melagrana e il pregiatissimo Marsala Soleras Vergine Riserva

Ricetta risotto con roquefort e chicchi di melagrana e il pregiatissimo Marsala

Ricominciato l'autunno, ricominciata la stagione dei risotti. Che ci posso fare? li adoro!
Come sempre, quando amo una ricetta non è soltanto perché amo mangiare quella pietanza, ma amo prepararla, decidere gli ingredienti, provare gli abbinamenti, valutare come funzionano insieme e il relativo risultato finale.
Stavolta la sfida era ancora più intrigante ed interessante. Infatti, non dovevo soltanto decidere che ingredienti utilizzare per preparare un determinato piatto, ma dovevo valutarne l'abbinamento con un prodotto pregiatissimo, ovvero il Marsala Soleras Vergine Riserva annata 1990, dell'Azienda Agricola Rallo.

Risotto con roquefort e melagrana 5

Un vino così importante meritava una ricetta speciale, che ho deciso soltanto dopo aver bene assaggiato il vino.
Dopo averlo sorseggiato, avevo pensato ad un piatto a base di carne, nello specifico pollo, però, la carne, richiamava troppo le scaloppine al Marsala, ricetta deliziosa che amo molto, ma con un'aria troppo vintage, non so a voi, ma per me, dici scaloppine e penso agli anni '70.

Ricetta risotto con roquefort e chicchi di melagrana e il pregiatissimo Marsala

Volevo, invece, un abbinamento meno scontato. Dall'assaggio il marsala lo immaginavo molto bene con un primo piatto. 
Un piatto elegante e raffinato, visto che l'Azienda Agricola Rallo per celebrare il Marsala Soleras Vergine Riserva, ha organizzato  "Marsala on Stage", ovvero un'iniziativa che da un anno vede coinvolti gli chef dell'eccellenza gastronomica siciliana che ideato ricette dall'antipasto al dolce, che si abbinano bene con questo vino.
L'iniziativa verrà celebrata con l'evento: "Con Rallo tra le stelle".

Risotto con roquefort e melagrana 9

Per un evento così importante, ci voleva un piatto elegante, ma anche festoso.
Con l'arrivo dell'autunno, ho ricominciato a mangiare la melagrana.
Amo i suoi chicchi succosi. Mi piacciono nei risotti, nelle insalate, nei dolci.
Il suo sapore leggermente asprigno e i suoi chicchi così belli, rendono prezioso qualunque piatto.
Spesso preparo una crema con ricotta, melagrana e quello che la fantasia mi ispira.
In questo caso i chicchi sono finiti in pentola, beh, non proprio in pentola, visto che li ho aggiunti a fine cottura ed è stato amore a prima vista, anzi al primo assaggio col Marsala Soleras.
Il sapore lievemente dolce e corposo del Marsala compensava quello fresco e asprigno della melagrana.
E con la melagrana e il marsala, in pentola, si vabbè non proprio in pentola, c'è finito anche il Roquefort, il tipico formaggio erborinato francese che amo moltissimo.
I sapori erano molto armoniosi ed equilibrati e il risotto ha riscosso un grandissimo successo.

Risotto con roquefort e chicchi di melagrana

tempo di preparazione: 15 minuti,
tempo di cottura: 18 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 2 persone:

180 g. di riso Carnaroli,
80 g. di roquefort,
uno scalogno,
2 cucchiai di chicchi di melagrana,
olio extravergine di oliva,
brodo vegetale,
pepe,
sale.

Tritate finemente lo scalogno. Riscaldate una casseruola, aggiungete lo scalogno tritato 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e fate rosolare a fiamma dolce, fino a quando lo scalogno sarà appassito.
Aggiungete il riso, tostatelo, quindi aggiungete un mestolo di brodo bollente, salate, mescolate e aggiungendo mano a mano il brodo caldo, portato a cottura.
Mantecate col roquefort tagliato a dadini. Pepate e servitelo con i chicchi di melagrana.

Ricetta risotto con roquefort e chicchi di melagrana e il pregiatissimo Marsala

Ho abbinato il Marsala Soleras Vergine Riserva.

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

14 commenti:

  1. Un risotto bello da vedere e buono da mangiare. Poi adoro il Marsala, lo trovo un ottimo abbinamento.

    RispondiElimina
  2. Un piatto perfetto per i giorni di festa, bellissimo!!!

    RispondiElimina
  3. un risotto sfiziosa e chic! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. caspita quel marsala deve essere uno spettacolo...perfetto il risotto che hai creato!
    Baci grandi e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Un risotto di gran classe , annoto la ricetta per le feste . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  6. Questo non è un semplice risotto, è una vera chicca gourmet :) E quei pois rossi fanno tanto atmosfera di festa, una ventata di gusto e allegria in tavola. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  7. Giovanna eccomi di nuovo qui! ma perché non ci siamo riconosciute prima?? risotto meraviglioso!ti abbraccio! buona giornata!!

    RispondiElimina
  8. ricetta raffinatissima da tenere in grande considerazione per le prossime feste ! Un bacione

    RispondiElimina
  9. una ricetta da appuntare, le feste stanno arrivando. Grazie!!!

    RispondiElimina
  10. credo si possa proporre questo risotto pure durante le feste! bravissima...

    RispondiElimina
  11. Una ricetta molto chic adatta per un pranzo importante!

    RispondiElimina
  12. Giovanna è un capolavoro! Hai fatto centro combinando il riso al Roquefort e al meraviglioso Marsala.. Che dire, ho l'acquetta in bocca!!!

    RispondiElimina
  13. Complimenti giovanna, hai realizzato un piatto davvero speciale... l'aggiunta di marsala ha certamente dato un tocco di classe ma anche quelle perle rosse sono davvero stupende... lo vedo perfetto per il cenone di natale... un bacione:*

    RispondiElimina
  14. woe giovanna, solo wow posso dire qui. ripeto: wow!

    RispondiElimina