giovedì 11 giugno 2015

Bruschette con pesto di asparagi e fesa di tacchino

Bruschette con pesto di asparagi e fesa di tacchino

Una splendida mattina di maggio, soleggiata e calda. Una giornata fatta per passeggiare, respirare l'aria fresca del mattino, viversi la primavera, fotografare.
Ed io non ho disatteso le "richieste" della giornata. Fuori di casa c'è un mondo bellissimo da vivere, vedere, scoprire.
Sapevo anche dove volevo andare.
Colazione nel mio locale preferito. Croissant fragranti appena sfornati, preparati col lievito madre e cioccolata fredda.
Cioccolata fredda?!? Si, si, proprio così. Latte, cioccolato fondente, tanta inventiva et voilà, una deliziosa bevanda, fresca, leggera e dissetante.
Scorsa al quotidiano e relativo scambio di opinioni col marito, poi....un altro dolcetto e via alla volta della darsena.
Da poco ristrutturata ed aperta è bellissima.
E i milanesi, a giudicare dal numero di persone che sono lì a passeggiare, prendere il sole, fotografare, apprezzano, apprezzano proprio.
Click click, uno scatto, poi un altro e un altro ancora. Si lo so, quando fotografo mi sembra di vivere in un mondo incantato e non smetterei più.
Intanto, click dopo click e passo dopo passo è arrivata l'ora di pranzo.
La passeggiata mette appetito. Che fare, che non fare, a me viene un'idea.
Perché non tornare a casa e preparare una sorta di mini brunch? Il pane fresco c'è, i formaggi pure, un'insalata si prepara in un attimo, in frigo ci sono gli asparagi che adoro eppoi.....ci sono due dolcetti ai frutti di bosco comprati in mattinata.
Proposta approvatissima e una volta a casa, lesso gli asparagi e decido di fare delle bruschette col pesto di asparagi e fesa di tacchino già collaudate e molto, molto apprezzate.
Come sempre la semplicità paga e appaga, con piccole cose, una mattinata di primavera si è trasformata in una bellissima giornata! :-)

Anche queste bruschette le trovate nel Ricettario eclettico.

Bruschette con pesto di asparagi e fesa di tacchino

Bruschette con pesto di asparagi e fesa di tacchino

tempo di preparazione: 20 minuti,
tempo di cottura: 10 minuti,
difficoltà: facile,
ingredienti per 8 bruschette:

8 fette di pane bianco,
10 asparagi,
un aglio,
salvia,
olio extravergine di oliva,
sale,
8 fette di fesa di tacchino Lenti, tagliate a coltello ,

Lavate, pelate e lessate gli asparagi, in acqua bollente salata, per 10 minuti. Separate le punte dai gambi, tagliate questi ultimi a rondelle e poneteli nel bicchiere del frullatore ad immersione; aggiungete l'aglio, una decina di foglie di salvia lavate ed asciugate, un pizzico di sale, olio extravergine di oliva q.b. e frullate fino ad ottenere un pesto grossolano.
Tostate il pane condite col pesto di asparagi e le fette di tacchino, decorate con le punte degli asparagi. Servite calde.

Bruschette con pesto di asparagi e fesa di tacchino

Alla prossima!

Giovanna

13 commenti:

  1. questi sono i piatti che prediligo!!!!! Semplici, veloci e ricchi di gusto...la prossima volta fai un fischio che arrivo, ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Il colore verde di queste bruschette lo trovo di ispirazione, come il tuo racconto. Una serenità di cui sento un bisogno urgente in questi giorni. Ci nuoterei in quel verde, così buono e fresco.

    RispondiElimina
  3. riesci sempre a stuzzicarmi l'appetito anche in ore tarde come queste....un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Perfette per una stuzzicante cena estiva!

    RispondiElimina
  5. per le serate estive queste ricette sono l'ideale per proporre una cena fresca e diversa!

    RispondiElimina
  6. molto sfiziosa l'idea di questa bruschetta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. io amo le bruschette in tutti i modi, anche dolci e queste mi attirano assai!! brava come al solito, buona passeggiata tesoro e bacioni

    RispondiElimina
  8. Una fantastica idea la tua bruschetta agli asparagi e fesa di tacchino, ricetta segnata. Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  9. Idea deliziosa ed originale!! Sempre un piacere passare a trovarti!!!!
    Un bacione cara!!

    RispondiElimina
  10. per l'estate è un piatto semplice, veloce e tanto buono, Perfetto!!!

    RispondiElimina