venerdì 11 marzo 2016

Identità Golose 2016, La Forza della libertà

Identità Golose 2016 48

Identità Golose 2016, La Forza della libertà. Libertà, parola che adoro, amo, venero, rispetto e che nelle giornate del congresso è stata utilizzata in mille declinazioni.
Libertà intesa come creatività, convivialità, unione, rispetto per gli altri.
Libertà di alimentarsi come più si ritiene opportuno, nel rispetto degli altri e della libertà altrui.
Al congresso di Identità Golose, la parola libertà è stata concretizzata da diverse novità, ovvero Identità Formaggi, Identità Champagne, Identità Caffè e Identità di Strada, oltre alle novità circa Identità Naturali.

Identità Golose 2016 42

Fra tutte le novità di questa edizione una delle più interessanti è stata La Scuola di Identità Golose, l'ABC della cucina d'autore.
Delle vere lezioni, impartite da importanti e stellati chef ad addetti ai lavori (e non). Parte Lola Torres con i Lollypop di frutta e cioccolato.

Identità Golose 2016 6
Identità Golose 2016 24
Identità Golose 2016 2

Come sempre, mi piace seguire Identità naturali, pur essendo onnivora, questo mondo mi affascina, mi alletta.
Mi piace la filosofia di Fabio Mantovani, chef di FM con gusto a Faenza. Ovvero quella della libertà di disporre di propri prodotti, con i quali creare menù vegetariani, senza dimenticare i clienti che pur alimentandosi con consapevolezza, mangiano anche carne e pesce.

Identità Golose 2016 17
Identità Golose 2016 32
Identità Golose 2016 8
Identità Golose 2016 9

Ho apprezzato tantissimo le proposte di Luca De Santi che al Ratanà prepara dolci con ortaggi e legumi.
Sul palco di Identità ha presentato un dessert realizzato con tre diverse consistenze di cioccolato, granita di acqua e zucchero di canna e mais mope.
Un dolce delicato, ma persistente, ispirato al Perù.

Identità Golose 2016 50
Identità Golose 2016 41
Identità Golose 2016 13
Identità Golose 2016 45

Ad aprire Identità Formaggi è Andrea Aprea, chef del Vun, che dopo una relazione sulle qualità e proprietà nutrizionali del Grana Padano, tenuta dalla nutrizionista Maria Letizia Petroni, ha presentato due golosissimi piatti.
Si parte con una ghiotta spuma di Grana Padano stagionato 36 mesi e abbinata a saba, lamponi canditi e freschi che con le loro note acidule "giocavano" con quelle sapide del formaggio, a completare riso integrale bio soffiato, per conferire una piacevole nota croccante.
Da gourmand la seconda proposta, ovvero cipolla cotta sottovuoto per 4 ore, farcita con cubetti di tartufo nero umbro, polvere di cipolla bruciata e mousse di Grana Padano stagionato 20 mesi.
Un'esplosione di sapori da gustare lentamente.

Identità Golose 2016 29
Identità Golose 2016 52
Identità Golose 2016 22
Identità Golose 2016 54
Identità Golose 2016 37
Identità Golose 2016 38

"Coltivare il talento" la tavola rotonda proposta da Acqua Panna e S. Pellegrino, presenta un parterre di chef stellati di prim'ordine, che attraverso i loro ricordi, aneddoti ed esperienze, ci raccontano come coltivare il talento.
Sul palco Davide Oldani, Matteo Baronetto, Cristina Bowerman, Alessandro Negrin, Annie Feolde, Paolo Griffa, Riccardo Monco e Andrea Berton.

Identità Golose 2016 46
Identità Golose 2016 31
Identità Golose 2016 34

Dibattito corale, vivace, interessante. Tutti concordano sull'importanza del rigore e della disciplina. Fare lo chef è un mestiere che richiede competenza, ma anche molta lucidità, attenzione, spirito di squadra.
L'educazione impartita in famiglia è indispensabile. Così come la cortesia e la gentilezza che non devono mai mancare nei riguardi della brigata, anche nelle giornate più faticose.

Identità Golose 2016 28
Identità Golose 2016 20

Le scuole attuali vengono viste molto bene, formano la nuova classe di cuochi, anche se nel contempo, come sottolinea Monco, illudono gli studenti, che entrano nelle cucine, certi di essere già pronti e preparati, mentre gli chef del passato affrontavano il lavoro con la consapevolezza che per acquisire basi e competenza occorreva tempo ed esperienza.
Annie Feolde, aggiunge che bisogna ricordare ai ragazzi che l'obiettivo principale è la soddisfazione del cliente.

Identità Golose 2016 19
Identità Golose 2016 5
Identità Golose 2016 14

Libertà, declinata in mille varianti, ABC della scuola d'autore, la tavola rotonda sul talento, l'introduzione di Identità Formaggi e Identità Champagne, eppoi il Bistrot dell'Autogrill che ha sfornato pizze di qualità tutta la giornata, il Grana Padano col suo meraviglioso formaggio, hanno reso questa edizione di Identità Golose grandiosa.
Ancora una volta, partecipare al congresso è stato formativo, importante, entusiasmante.

Identità Golose 2016 4

6 commenti:

  1. un bell'evento, mi è sembrato di stare lì , grazie per aver condiviso !

    RispondiElimina
  2. Un bel resoconto e foto molto belle che rendono perfettamente l'idea di cosa è stato l'evento! Baci

    RispondiElimina
  3. un evento a cui mi sarebbe piaciuto partecipare, ma grazie a te mi è sembrato di esserci stata. Grazie per il resoconto e per le bellissime foto.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia! grazie per le foto che ci hanno fatto vivere l'evento con te!

    RispondiElimina
  5. sempre interessanti questi eventi , grazie della condivisione.
    ti auguro una serena Pasqua , ciao Reby

    RispondiElimina