mercoledì 30 agosto 2017

Insalata di ceci neri, cipolla di Acquaviva e pomodori secchi

Ricetta dell'Insalata di ceci neri, cipolla di Acquaviva e pomodori secchi

Lunga, lunghissima assenza dal blog. Il caldo, l'estate, la voglia di sperimentare nuove ricette e nuovi piatti, le vacanze, nuovi progetti et voilà il tempo è passato.
U'estate fatta di cose semplici, ruspanti, genuine. Vacanze come sempre al lago, dove la  casa mi ha riservata un'accoglienza mooolto calorosa, anche troppo. :-) Nelle settimane di vacanze ho letto tanto, essenzialmente un paio di libri di letteratura, un paio di saggi e un paio di libri di cucina vegana.
Ma rieccomi, con un piatto veg che mi ha dato mooolte soddisfazioni. Per tutta l'estate ho preparato legumi in tutti i modi, hummus, polpettine, stufati, zuppe, adeguando i piatti alle calde temperature.
Il che si traduce in zuppe e stufati freddi, o meglio a temperatura ambiente, polpettine tiepide accompagnate da fresche insalatine e così via.
I ceci neri sono una new entry nella mia cucina. Li ho visti un giorno in un negozio molto carino di qui a Milano, nonostante i lunghi tempi di ammollo (48 ore) li ho comprati, pensando che comunque non devo essere presente durante la fase di ammollo. :-)
Anche i tempi di cottura sono lunghi, a me i legumi piacciono ancora sodi, ma morbidi, e sebbene il tempo riportato sulla confezione era di un'ora di cottura, di fatto ho impiegato più del doppio, rispetto alle indicazioni.
Però, il colore, mi incuriosiva ed avevo ragione. Il sapore è un poco più morbido dei ceci chiari, la consistenza meno cedevole, li ho fatti in molti modi, compreso con la pasta e io e mio marito li abbiamo sempre apprezzati.
Poi, le temperature roventi mi hanno indotta a diminuire il consumo di piatti caldi, e così è nata questa semplice, ma molto gustosa insalata, realizzata con ceci neri, cipolla di Acquaviva, pomodori secchi e tanto timo e basilico.
Un piatto semplice, ma curato. La cipolla di Acquaviva è molto dolce, molto saporita e nel contempo delicata e soprattutto, per il mio stomaco che non sempre "apprezza" la cipolla, molto digeribile. I pomodori secchi sono stati scelti intenzionalmente. Sebbene in casa avessi pomodori di ogni tipo, ho preferito i pomodori secchi, perché il loro sapore deciso, avrebbe conferito carattere al piatto, creando, nel contempo, un contrasto piacevole, con la dolcezza della cipolla di Acquaviva.
Come condimento ho utilizzato un olio che ho precedentemente (il giorno prima) aromatizzato con timo, basilico, aglio leggermente schiacciato e bacche di ginepro.
L'insalata è stata molto apprezzata anche da alcuni amici veg, per i quali l'ho preparata appositamente, prima di un'escursione a Sirmione.
Le dosi indicate sono perfette per un antipasto/aperitivo veg per 4 persone, o per un piatto unico, abbinato a pane integrale con i semi per 2 persone.
Suggerisco di prepararla con largo anticipo, in modo che i sapori possano amalgamarsi bene.
Se piace, 1/2 cucchiaino di semi di finocchio leggermente pestati nel mortaio, aromatizzano molto bene l'insalata.

Ricetta dell'Insalata di ceci neri, cipolla di Acquaviva e pomodori secchi

Insalata di ceci neri, cipolla di Acquaviva e pomodori secchi

ingredienti:

150 g. di ceci neri,
1/2 cipolla piccola di Acquaviva,
una manciata di pomodori secchi,
olio extravergine di oliva,
timo,
basilico,
aglio,
bacche di ginepro,
sale.

Ammollate i ceci come da istruzioni riportate sulla confezione (di solito occorrono 48 ore). Intanto ponete in un barattolo 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, l'aglio e una bacca di ginepro leggermente schiacciati, le foglie di un paio di rametti di timo e 5/6 foglie di basilico. Mescolate, chiudete col coperchio e lasciate in un luogo fresco per un paio di giorni.
Sciacquate i ceci e cuoceteli per circa 2 ore, o fino a quando pur essendo morbidi, sono ancora consistenti. Lasciateli raffreddare. Tagliate molto finemente la cipolla (dev'essere quasi un velo, tagliate a striscioline sottili i pomodori secchi e il basilico.
In una terrina ponete i ceci, i pomodori secchi, la cipolla, le erba aromatiche e condite con tre cucchiai dell'olio aromatico. Mescolate bene e controllate la sapidità, i pomodori secchi tendono ad essere sapidi, eventualmente salate.
Fate riposare per qualche ora, mescolando di tanto in tanto.

Ricetta dell'Insalata di ceci neri, cipolla di Acquaviva e pomodori secchi

Stay tuned, c'è una sorpresa in arrivo! :-)

6 commenti:

  1. resto sempre a bocca aperta davanti alle tue foto, piatto delizioso, non conoscevo i ceci neri ! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Particolarissimi questi ceci neri! Non li conoscevo proprio. Un bacione

    RispondiElimina
  3. I ceci neri li ho scoperti qualche anno fa. Oltre ad essere scenografici, mi piacciono un sacco, ancora più di quelli classici. Davvero appetitosa la tua fresca insalata. Un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  4. Curiosissima di conoscere la sorpresa, ti faccio i complimenti per questa bontà, e....a prestissimo! ;)

    RispondiElimina
  5. Buonissimi i ceci neri , me li ha fatti scoprire alcuni anni fa una mia amica . Davvero deliziosa la tua insalata di ceci , fantastiche le foto . Un abbraccio, buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  6. Questo piatto ha tutti ingredienti che adoro ceci neri, cipolla pugliese di Acquaviva e pomodori secchi ho tutto quasi quasi la provo, bella idea.

    RispondiElimina