giovedì 9 novembre 2017

Minestrone di verdure e legumi e.....la cuoca eclettica veg

Minestrone di verdure 1

Oggi è una giornata uggiosa. Io, però, non ho le ubbie. Anzi, sono serena e tranquilla. Sarà il minestrone che mi ha scaldata. Sarà che la pioggia non mi dispiace. O forse la telefonata di un'amica, piena di affetto che mi è piaciuta tanto.
O, più banalmente sarà che mi piace la nuova cucina. Ma mi piace proprio tantissimo. E, a giudicare dalle vostre visite piace tanto anche a voi. Sono contenta. Io non faccio poi molto. Qualche tortina, una buona tazza di tè calda. Una minestra per riscaldare le giornate fredde.
Forse, vi piace parlare di libri, musica, stagioni. Non lo so. Però, sono felice che gradite l'ospitalità.
Visto che la gradite così tanto, vi aspetto col mio minestrone. Come potete vedere dalla foto, non ho ancora aggiunto cereali o carboidrati. Quindi, vi lascio la scelta. Riso integrale o grano saraceno? Pasta integrale o pane raffermo tipo ribollita? O preferite il farro? Fatemi sapere, così mi organizzo. Intanto metto su il bollitore per il tè!
Lo so che sto trascurando questa cucina, ma, intanto vi faccio una promessa. A breve vi preparerò degli gnocchi...al profumo di primavera. Non aggiungo altro.
Anzi si. Aggiungo che nell'altra cucina c'è una bella vista su l'autunno! Vi aspetto!
A presto con gli gnocchi che sanno di primavera!
Giovanna

3 commenti:

  1. con il freddo che già si fa sentire, una minestra calda la sera è un vero e proprio toccasana. un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  2. ...il minestrone...lo amooo!
    Peccato che a casa mia non lo amino a pezzi, ma passato, vabbè...adeguiamoci!
    Un baciotto cara e sai bene che io ti seguo anche nell'altra casetta ;)

    RispondiElimina
  3. a pezzi o passato il minestrone è la mia passione ! Buona settimana, un abbraccio

    RispondiElimina