giovedì 9 ottobre 2008

Peperoni al gratin


Peperoni al gratin? In autunno? Lo so i peperoni sono decisamente estivi, e io non ho cambiato idea in merito: la frutta e la verdura la compro e la consumo rigorosamente di stagione; non comprerei mai in pieno agosto le cime di rapa (si trovano, eccome!), così come non mangerei le melanzane in pieno inverno (si trovano anche quelle...)

Ma questi peperoni li ho preparati in piena estate, e in questi giorni rivedendo le foto delle ricette da pubblicare, mi ha fatto molta allegria il rosso dei peperoni e ho pensato di pubblicarle, per dare un pò di pepe...roni e calore all'autunno.





Detto ciò i peperoni al gratin sono un piatto tipico della cucina napoletana; sono ottimi per accompagnare un buon arrosto, il pollo al forno, un branzino bollito, e tutto ciò che la fantasia suggerisce, io li ho abbinati ad un'orata al forno, presentata con un filo di olio e basta, ma questa è un'altra storia, o per meglio dire un'altra ricetta......

Sono molto buoni consumati il giorno dopo, forse anche più saporiti, in quanto tutti gli ingredienti si sono ben amalgamati; inutile aggiungere che la preparazione è facile e veloce.



Peperoni al gratin

3 peperoni rossi,
4 cucchiai di pan grattato,
1 manciata di capperi,
1 manciata di olive nere, preferilmente di Gaeta,
prezzemolo,
olio extravergine di oliva,
sale.

Lavate, e tagliate a tocchetti i peperoni privandoli dei semi e della parte bianca; fate riscalare l'olio in una padella, aggiungete i peperoni e mescolateli bene, a metà cottura aggiungete 2 cucchiai di pan grattato, i capperi precedentemente dissalati, le olive nere, metà del prezzemolo tritato finemente e poco sale, considerato che i capperi comunque ne contengono; girate bene per amalgamare i vari ingredienti; a fine cottura, quando i peperoni saranno appassiti aggiungete i restanti cucchiai di pan grattato e il prezzemolo.



Come vino ho abbinato un Chianti rosso, il suo sapore si armonizzava perfettamente con la sapidità della ricetta.

6 commenti:

  1. chissà che tripudio di sapore!!!
    Buona serata, baci

    RispondiElimina
  2. ciao Giovanna :P ottimi questi peperoni e visto che ne ho tre in frigo mi sa che provo questa ricettina -_^ ciao un bacione

    RispondiElimina
  3. Buni buoni! Ma sai che io nn metto il pangrattato?? E ora che ci penso...che gratin è senza pangrattato??? Che gnoccolona che sono!
    Devo provare così.

    Un bacione e buon we

    RispondiElimina
  4. Mm,mmmc he buoni! -noi adoriamo i peperoni e anche se siamo fuori stagione, un piattino così non lo rifiutinamo di certo!! Fa proprio gola!!
    Bella l'idea di aggiungerciil pangrattato!!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Sai che da me ancora ci sono nell'orto? Comunque non hanno più il sapore di questa estate!
    Ciao e buon fine settimana!
    Marty

    RispondiElimina
  6. * Simo tiringrazio, io comunque mi sono limitata ltripudio di odori..
    * Maya grazie, sono veramente facili da fare!
    * Fiorellina eh si, il pangrattato ci vuole!
    * Manu e Silvia benvenute! Vi ringrzio tanto.
    * Martina io comunque se avessi un orto le verdure continuerei a consumarle, anche se non è più stagione, forse saranno meno saporite, ma sono comunque naturali, il problema del fuor stagione è che i prodotti sono di serra, ma il tuo orto è naturalissimo!
    Baci e buona domenica

    RispondiElimina