mercoledì 25 novembre 2009

Pizza con spinaci e ricotta


E' superfluo scriverlo, la vera pizza, almeno per i napoletani, è la marinara e la margherita.
Ogni tanto però è piacevole fare delle "variazioni sul tema", e poichè gli spinaci con la ricotta sono un classico, ho aggiunto al ripieno uva passa e pinoli e con questo composto ho farcito la pizza.
Il risultato? Ottimo! Ma è ovvio non ho inventato niente di nuovo, le torte salate ricotta e spinaci sono una tradizione, semmai ho soltanto variato il tipo di impasto, utilizzando la base per la pizza. La prossima volta voglio preparare tante pizzette ed utilizzarle per un buffet.
E questo ripieno è ottimo anche per i calzoni, sia fritti, golosissimi, che al forno, buoni comunque e sicuramente più leggeri.



Pizza con ricotta e spinaci

per l'impasto:

250 g. di farina 00,
1/2 cubetto di lievito di birra,
1/2 cucchiaio di malto,
1 cucchiaino di sale,
2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Per il ripieno:

300 g. di spinaci,
100 g. di ricotta,
20 g. di pinoli,
20 g. di uva passa,
2 cucchiai di grana grattugiato,
2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
1 aglio,
noce moscata.

Per la preparazione dell’impasto fate con la farina la fontana, aggiungete al centro l'olio, il lievito, il malto e iniziate a lavorarlo, aggiungendo mano a mano acqua tiepida nella quale avrete sciolto il sale. Lavorate energicamente l'impasto, fino a quando diventa liscio e non più appiccicoso; formate un panetto e ponetelo in un recipiente, copritelo con un panno umido e mettete il tutto in un luogo tiepido e privo di correnti d'aria a lievitare.

Intanto che l'impasto lieviti preparate gli spinaci: fate soffriggere l'aglio nell'olio, unite gli spinaci, precedentemente mondati e lavate, e saltateli velocemente in padella, in modo che mantengono il loro colore brillante e la loro croccantezza; unite l'uva passa, precedentemente ammollata e strizzata e i pinoli, mescolate bene, fate saltare ancora per un istante e poi fate raffreddare il tutto.
A questo punto unite agli spinaci la ricotta, il grana e un pizzicone di noce moscata grattugiata al momento; mescolate bene per amalgamere il tutto.
Quando l'impasto sarà lievitato, lavoratelo brevemente per sgonfiarlo, stendetelo sulla carta forno, spalmate la farcia di ricotta e spinaci, e cuocete in forno, preriscaldato a 200°, per circa 15 - 20 minuti.

Ho abbinato una birra Guinness.

11 commenti:

  1. Buona, buonissima....ma ahimè, qui gli spinaci non fanno faville....vabbè, la preparerò per me sola!

    RispondiElimina
  2. Ogni tanto bisogna pur variare, se no ci si stanca! Comunque hai ragione, penso proprio che questo sia il ripieno ideale per i calzoni, morbido e pieno! Baci.

    RispondiElimina
  3. che buona! la pizza mi piace proprio tutta, questa che proponi mi stuzzica proprio!!!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  4. Non male come idea per una pizza bianca..visto ch eormai siamo lanciate ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Simo, Tania, Rebecca, Manu e Silvia, grazie!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  6. Buooona la pizza, la adoro in tutte i modi, questa poi è da provare, qui si va matti per gli spinaci... complimenti per il blog. Sono passata nel post "scambio di link" bella l'idea, io ci sto. Alla prossima portata... Baci.

    RispondiElimina
  7. Ma che carino questo blog.
    Davvero tanti spunti interessanti; da visitare con maggior frequenza :)
    Spero ti piaccia anche il mio blog.
    Fabrizio

    http://artetecaskitchen.wordpress.com

    RispondiElimina
  8. Per me non c'e' storia, la pizza è sempre e comunque buona!!!

    RispondiElimina
  9. Clementina, grazie e benvenuta!

    Cri, grazie e benvenuta!

    Fabrizio, grazie e benvenuto! Passerò a fare un giro nel tuo blog.

    Sally, grazie!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  10. ma è meravigliosaaaa... che bontà!!!
    buona settimana cara.

    RispondiElimina