mercoledì 19 luglio 2017

Estate, tempo di verdure e preparazioni golose......

Zucchine per la parmigiana

Veleggiare verso nuovi orizzonti, navigare a vista, oppure avendo ben chiara la meta, seguire un percorso preciso; no, non sono stanca e non ho bisogno di una vacanza, anche se siamo a luglio e fa caldo. O forse si, una vacanza non guasterebbe, ma sicuramente non è il bisogno di relax ad indurmi a parlare di veleggiare e navigare.
Veleggiare verso nuovi orizzonti etc, etc è piuttosto uno stile di vita. E' affrontare la vita con curiosità, senza fermarsi alle apparenze, oppure alla consuetudine e alle abitudini.
E' essere interessati a scoprire nuove pietanze, stili alimentari, senza snaturarsi. Oppure significa visitare mostre, musei, ascoltare musica, leggere libri, con occhio curioso e mente ed orecchie aperte.
In questo periodo, sto riascoltando, proprio con mente ed orecchie aperte, gli album dei Beatles, li conosco tutti, li ascolto da quando avevo quindici anni, ma ogni volta scopro un dettaglio ed una sfumatura nuova.
E come sempre leggo tanto. Da poco ho terminato la lettura di diversi libri. Umo, mi è piaciuto in modo particolare: La casa del pianista di Jan Brokken, uno scrittore olandese. E' la storia vera di un grande pianista.
Brokken, grande esperto ed appassionato di musica, racconta i concerti tenuti dal pianista i brani scelti per le sue esibizioni e così via.
Ogni tot di pagine, cercavo su Youtube i brani citati dallo scrittore per sentire l'interpretazione del pianista e confrontarla con i CD di altri pianisti che ho.
Per dirla tutta non ho un orecchio così allenato, ma la curiosità e la voglia di sentire interpretazioni nuove era veramente moltissima.
E comunque, tra la lettura del libro e l'ascolto di musica, nella mia cucina è arrivata l'estate, la stagione che da un punto di vista gastronomico amo di più.
Pomodori, zucchine, fagioli freschi, melanzane, pesche, prugne, albicocche, sono le protagoniste di mille ricette.
Nuove e non. E continuo a sperimentare, provare, impastare. Tra un hummus di ceci e un piatto tipico della nostra tradizione, sforno pane, preparo sughi, griglio verdure.
Insomma, la mia cucina è una fucina, un crogiuolo di sapori e profumi.
Qualche giorno fa, il sole, il clima, un bel po' di zucchine in frigo, una mozzarella freschissima, pomodori al top, mi hanno indotta a preparare una ricetta che amo moltissimo.
Lanciatissima, ho impastato il pane e ho preparato un filone integrale che ha accompagnato il mio piatto.
Frutta fresca e yogurt hanno completato il graditissimo pranzo.

Pomodori e basilico

E adesso vele spiegate verso nuovi orizzonti, nuove ricette e soprattutto verso il prossimo post! :-)

6 commenti:

  1. Ciao Giovanna, è bello avere questi nuovi stimoli, significa essere vivi!
    Anch'io amo tanto legGere, tempo permettendo... Sarà stata una bella avventura leggere quello libro e in contemporanea avere la possibilità di dar suono a quei brani..
    Attendo tutte le preparazioni per cui troverai ispirazione!

    RispondiElimina
  2. Quel libro che hai citato lo voglioc ercare anche io! E la parmigiana di zucchine è favolosa!Nulla da invidiare a quella di melanzane. Un bacione

    RispondiElimina
  3. aria d'estate nella tua cucina e tante nuove idee, molto bene ! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Interessante quel libro.
    Aria di estate e di piatti con i meravigliosi prodotti. Adoro la parmigiana di zucchine.

    RispondiElimina
  5. che bello leggerti così positiva e piena di entusiasmo...io in questo periodo sono stanca, troppo stanca, soprattutto di testa lo ammetto...ho il cuore pesante, mi sento le spalle curve per i tanti pensieri, ma nonostante tutto si va avanti cercando sempre di sorridere e trovare il bello e il positivo in ogni cosa!
    Ti abbraccio forte amica mia

    RispondiElimina
  6. E ' un piacere leggerti e sentire la tua positività , la tua allegria e le tue nuove idee nella tua cucina estiva . E ' sempre un piacere seguirti . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina