giovedì 5 luglio 2012

Orecchiette col sugo di pomodoro fresco e involtini di carne

Orecchiette col sugo di pomodoro fresco e involtini di carne


Eravamo rimasti alle orecchiette home made, cucina regionale e tradizioni. Ma queste orecchiette, poi, come le ho condite? Nel post parlavo di un sugo molto tradizionale e di stagione, no, non lo ricordo a memoria, l'ho appena letto...
Tradizionale, perché in Puglia, le orecchiette oltre che con le cime di rapa, si condiscono anche col ragù e gli involtini.
In questo caso si al sugo, si anche agli involtini, ma non ho seguito alcuna ricetta regionale facendo a modo mio.
Peraltro, i miei amici pugliesi e puristi delle tradizioni gastronomiche - locali - mi dicono che gli involtini si preparerebbero con la carne di cavallo, opzioni per me assolutamente, e sono ultra perentoria sull'assolutamente, improponibile: non riuscirei né a prepararli e men che mai a mangiarli, quindi si al vitellone...e anche in questo caso proprio di tanto in tanto. 

Orecchiette col sugo di pomodoro fresco e involtini di carne

Il sugo l'ho preparato con i pomodori freschi, seguendo il solito metodo: metto in pentola i pomodori tagliati in due o quattro parti, unisco il basilico, la cipolla grossolanamente tritata, l'aglio, l'olio extravergine, il sale e cucinando a fiamma bassa e mescolando in continuazione, lo faccio andare fino a quando i pomodori sono ormai molto morbidi, quindi,  passo tutto al passaverdura e faccio cuocere a fiamma bassa, fino a quando il sugo è ristretto.
Ristretto è un concetto molto, ma molto relativo, Se i pomodori sono di buona qualità, quindi coltivati con tutti i criteri, insomma, quello che dovrebbe essere  un pomodoro normale, il sugo in un attimo si addensa ed è pronto.
Altrimenti, se il pomodoro è un po' acquoso i tempi si allungano. Per intenderci, quelli coltivati dal contadino e venduti al suo banco al mercato, sicuramente appartengono alla prina categoria.
In ogni caso, il sugo preparato mettendo prima tutto in pentola e poi passato al passaverdure è molto più profumato, considerato che parte del basilico, dell'aglio e della cipolla, vengono "tritati" insieme ai pomodori, regalando al sugo un sapore eccellente.
Gli involtini, invece, li ho preparati prendendo spunto da come li facciamo a Napoli, ovvero uva passa, pinoli, parmigiano, pecorino, prezzemolo e pangrattato, una vera bontà!

Andando oltre il concetto di regionalità, ho abbinato il tè, in questo caso, considerata la complessità di sapori, mi sono orientata su un tè affumicato, il Grand Lapsang Souchong, che ha retto benissimo sia le orecchiette col sugo che gli involtini.

Orecchiette col sugo di pomodoro fresco e involtini di carne

ingredienti per due persone:

1,5 kg di pomodorini perini,
2 fette di vitellone,
2 cipollotti di Tropea,
un paio di spicchi di aglio,
una manciata di uva passa,
una manciata di pinoli,
pecorino romano,
parmigiano reggiano,
olio extravergine di oliva
basilico,
prezzemolo,
pan grattato,
sale.

Ho cominciato preparando il sugo, quindi, ho lavato i pomodorini, essendo piccoli li ho tagliati a metà, li ho posti in pentola con i cipollotti tagliati grossolanamente, l'aglio tagliato a fettine, un bel po' di foglie di basilico, due cucchiai di olio extravrgine di oliva e il sale. A fiamma bassa e mescoalndo continuamente ho fatto cuocere il tutto per circa 30 minuti, o fino a quando i pomodori e i cipollotti erano molto morbidi; quindi ho passato tutto al passaverdure, aggiunto un altro po' di foglie di basilico e cotto fino a quando si è ben addensato.
Intanto, ho farcito le fette di carne con l'uva passa, i pinoli, un paio di scaglie di pecorino e parmigiano, il prezzemolo tritato grossolanamente, ho spolverizzato col pangrattato e avvolto su se stesso, chiudendo l'involtino con lo spago da cucina, li ho posti nel sugo subito dopo averlo passato al passaverdure e li ho fatti cuocete per una mezz'ora, la carne deve risultare morbida ma non sfatta.
Ho lessato le orecchiette e  le ho condite col sugo, qualche foglia di basilico fresco e spolverizzato col parmigiano e il pecorino romano.
Gli involtini sono ottimi con delle melanzane a funghetti o con un'insalata di stagione. 

Orecchiette col sugo di pomodoro fresco e involtini di carne

Ho abbinato il tè nero cinese Grand Lapsang Souchong

Alla prossima!

Giovanna

28 commenti:

  1. La pasta al sugo di pomodoro fresco con tanto basilico non la cambierei con niente al mondo. E se la pasta è anche fatta in casa, meno che mai :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Giovanna: sono perfette, si può dire? E il sugo con il pomodoro fresco, magari i pomodori veri italiani e non quelli cinesi..... ma che ne sanno i cinesi di pomodori?
    Buona giornata calduccina!

    RispondiElimina
  3. Un piatto completo, non buono..di PIU'!!!!! Bravissima, esecuzione perfetta!

    RispondiElimina
  4. Io direi che è un capolavoro della tradizione!!!Meglio di cosi...si muore!!!Bravissima Gio!

    RispondiElimina
  5. E' un piatto fantastico! Voglio farlo assolutamente! Mi piace tantissimo! Complimenti!

    RispondiElimina
  6. Bè il sugo fresco non lo batte nessuno in bontà!!Ma a me piace anche il ripieno degli involtini!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  7. Anch'io faccio spesso il pomodoro fresco cara Giovanna....sarebbe un peccato non gustarlo adesso...così fresco e profumato e immagino arricchito dagli involtini...Insomma ragazza hai trovato il condimento perfetto...BRAVAAAAAAAAAA
    Mi spiace per il tuo lievito madre....ma lo rifarai..vero?
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Ottimo piatto unico. C'è tutto, soprattutto genuino.

    RispondiElimina
  9. Carissima Giovanna, questo piatto mette letteralmente l'acquolina! I piatti della tradizione sono sempre i più buoni, non c'è nulla da fare!
    E con gli ingredienti giusti, come hai fatto tu, diventano dei veri capolavori!
    Ti auguro un bel pomeriggio! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Giovanna questo piatto è una meraviglia, super appetitoso e ha un aspetto splendido!!! Le foto poi son bellissime :-) Baci!

    RispondiElimina
  11. Mamma mia questo è un piatto incredibile!!! Leggevo leggevo e quasi mi sembrava di sentire il profumo del pomodoro fresco, dell'aglio, del basilico sparsi nell'aria.... una ricetta che coinvolge tutti i sensi, buonissima!

    RispondiElimina
  12. mmm.. che buono e che bella anche la foto. Mi viene voglia di prepararla anche a me. Ottimo piatto.

    RispondiElimina
  13. il sugo al pomodoro fresco fatto in casa è sempre il migliore!e quell'involtino è bellissimo!

    RispondiElimina
  14. E' vero, le bombe o braciole, come le chiamano nel barese, gli involtini, sono con le fettine di cavallo ma anch'io, con papà della provincia di Bari, li preparo con carne di vitello.
    Il tuo condimento però non ha niente da invidiare al tradizionale, ottimo ugualmente.
    Grazie per gli auguri, un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Che bella regione la Puglia! Io il cavallo l'avrei tentato forse:) so che può sembrare crudele mangiare cavallo ma la carne è davvero gustosa!
    Sono molto felice che tu mi abbia trovata, il tuo blog è bellissimo, ho già adocchiato qualcosa che mi piace e io ti seguo con molto piacere!
    Besitos!

    RispondiElimina
  16. Buonissimi gli gnocchi e invitante l'involtino :)

    RispondiElimina
  17. Orecchiette gustosissime ! Complimenti si mangiano con gli occhi ! un abbraccione !

    RispondiElimina
  18. mamma mia da quanto tempo non passavo a trovarti??? Qui è tutto diverso e bellissimo, complimenti!!
    Le orecchiette sono u tipo di pasta che ancora non ho avuto il coraggio di fare, credo sia giunta l'ora di appuntarmi la ricetta e mettermi all'opera! Il sugo al pomodoro frwsco credo sia un intramontabile che nient'altro riesce a battere.
    L'uva passa invece ecco..quella proprio non mi scende, ma non credo che omettendo solo un 'ingrediente si riesca a compromettere tanta bonta :) quindi eliminata l'uva passa, posso buttarmi tra orecchiette e involtini senza pensarci un'attimo.
    Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  19. Sono stata da poco in Puglia e tu con le tue orecchiette mi ci riporti!
    Adoro il sugo con il pomodoro fresco e il basilico!L'aggiunta dell'uva passa è da provare.

    RispondiElimina
  20. un piatto che adoro lo trovo molto appetitoso

    RispondiElimina
  21. Favoloso, only pomodoro l'adoro e poi quell'involtino li...super invitantissimo. Questi piatti fan gola, tanta gola. Un abbraccio e buon we. Ciao.

    RispondiElimina
  22. ma possibile che mi hai fatto già venire fame a quest'ora??
    sono golosissimi, molto invitanti, brava!
    baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  23. Un sugo diverso dal solito ragù, abbinato alle nostre orecchiette. Perché no?

    RispondiElimina
  24. un primo ed un secondo perfetti , adoro i sughi con i pomodori freschi ed il basilico , che profumi! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  25. Pero' questo piatto di orecchiette e' davvero una favola!!! Con quel bel sughetto quasi quasi la scarpetta ce la farei :-) in più fa anche da secondo, meglio di così ;) bacioni

    RispondiElimina
  26. una prelibatezza, complimenti anche per il tuo blog. ti seguo ciao kiara

    RispondiElimina