venerdì 18 ottobre 2013

Zuppa di fagioli cannellini e patate

Zuppa di fagioli 4

Come incipit non sarebbe male, partire scrivendo che in queste umide sere autunnali, una minestra è sempre gradita.
Però, sarebbe poco veritiero considerato che la minestra l'ho preparata a settembre, e peraltro, si, forse c'è un po' di umidità, ma in questi giorni il tempo è splendido.
C'è il sole, fa calduccio, si sta bene all'aria aperta e una minestra può essere molto piacevole, indipendentemente dal clima.
Dunque settembre. Dopo aver mangiato per tutta l'estate minestre preparate con i fagioli borlotti freschi, non so voi, ma a me piacciono tantissimo, una sera metto in ordine la dispensa e trovo un sacchetto di cannellini secchi, che dalla scorsa primavera, aspettava di essere consumato.
Detto fatto, ho optato per una zuppa. Gustosa e nutriente, un comfort food a tutti gli effetti.

Zuppa di fagioli 2

Per arricchirla e nel contempo renderla più cremosa, ho aggiunto un paio di patate. Inoltre, applicando il detto: "in cucina non si butta via niente" era avanzato un po'di sugo della preparazione degli gnocchi e l'ho aggiunto, insieme a mezza scatola di pomodori pelati.
Qualche foglia di rosmarino e timo hanno aromatizzato la zuppa, mentre l'aglio e il cipollotto fresco di Tropea, insieme all'immancabile carota e sedano, hanno completato la preparazione.
E poi l'olio. Per una zuppa così saporita, senza indugi, ho optato per la Grossa di Cassano, un monocultivar, dal sapore deciso e intenso, ma nel contempo gentile, dell'Azienda Agricola Doria,  e ho fatto bene. Nella mia zuppa era semplicemente perfetto!
Noi, l'abbiamo consumata con del pane tostato, ma è ottima anche con la pasta o il riso.
Come sempre, il tè. In questo caso, ad un piatto così corposo ho abbinato un tè dal gusto deciso e dalle note affumicate come il Grand Lapsang Souchong.

Zuppa di fagioli 5

Ho abbinato il tè nero cinese Grand Lapsang Souchong

Alla prossima!

Buon fine settimana!

Giovanna

20 commenti:

  1. Ciao Giovanna anche per noi in queste serate d'autunno una zuppa è un vero confort food. La tua zuppa di cannellini e patate e deliziosa, bellissime le foto. Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  2. Buona! Anche io avrei scelto per accompagnarla il pane tostato.

    RispondiElimina
  3. Giovanna cara, adoro la tua zuppa e adoro il tuo pane farcito del precedente post...io quasi quasi mi auto-invito per la cena! ;)
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
  4. Io la minestra la mangio anche ad agosto, magari appena tiepida :)
    Anche qui temperature gradevolissime, ma per cena non faccio mai mancare una vellutata, una zuppa o una bella minestra corposa, proverò presto la tua ricetta, mi piace cambiare!!!
    Tesoro ti abbraccio, passa un bel fine settimana!!!

    RispondiElimina
  5. ...buonissima...scaldacuore e stomaco!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. ottima per queste giornate che stanno diventando sempre più fredde

    RispondiElimina
  7. Prima ancora di aver iniziato a leggere il tuo post, pensavo:ecco, un vero comfort food. Quindi hai perfettamente ragione.
    Altro che piatti complicati, fronzoli, ecc. sono questi i piatti che scaldano il cuore. La semplicità.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  8. che magnifico comfort food,anche le foto sono veramente splendide, complimenti Giovanna! Buon weekend, un bacio grande ....

    RispondiElimina
  9. Ottimo suggerimento ho giusto fagioli canellini da usare. Buona fine settimana ciaooo.

    RispondiElimina
  10. Fa caldino ancora, a me piace molto questa temperatura:) mi permette di fare tante cose!
    Bella la zuppa:D molto comfort e in fondo si mangia bene anche se fuori non ci sono -2°
    un bacione Gio'!

    RispondiElimina
  11. In assoluto non amo le zuppe particolarmente, ma quando ho freddo sono di sicuro il primo piatto a cui penso e che corro a preparare per tutta la famiglia (che invece le adora)! Buon we! Alice

    RispondiElimina
  12. per quando arriva il freddo sono l'ideale, anche io le faccio spesso con i crostini di panne. Fanno la felicità di tutti.

    RispondiElimina
  13. Anch'io quando sistemo la dispensa trovo sempre qualcosa che non mi ricordavo più di aver comprato :)
    Complimenti per questa ottima zuppa.
    Buon we

    RispondiElimina
  14. ciao carissima! quante delizie mi sono persa nell'ultimo periodo in cui sono stata immersa nel lavoro...ma adesso recupero tutto sai? eh si! Partiamo da qui che mi sembra già uno start ideale per me! oggi poi sono in montagna (co l'otite per di più) chiusa in casa mentre tutti sono fuori a godersi la festa della zucca... :-( e va bene e io tiro fuori i fagioli raccolti nell'orto di papà e mi faccio questo tuo piatto da re! grazie cara per il conforto che mi dai già via web! :-D

    RispondiElimina
  15. Cannellini e salsa di pomodoro... le mie origini toscane sono coccolate solo a sentir nominare questa ricetta ! Devono essere buonissimi, una coccola per i primi freddi ! complimenti e buona domenica !

    RispondiElimina
  16. Questa ricetta ha un aspetto davvero molto autunnale, anche se (hai ragione) le temperature di questi giorni non sono proprio tipicamente autunnali. Ma io non me ne lamento... anzi, è così piacevole quel bel sole che scalda i pomeriggi.
    Comunque una bella minestra come questa si mangia sempre molto volentieri.

    RispondiElimina
  17. Adoro le zuppe, soprattutto d'inverno, d'altronde sono toscana, mia nonna era bravissima me ne cucinava una al giorno

    RispondiElimina
  18. Bona, adoro le zuppe! Soprattutto d'inverno, d'altronde sono toscana e da me è una tradizione, mia nonna era bravissima, me ne cucinava una al giorno

    RispondiElimina
  19. Ciao Giovanna! Ho trovato il tuo blog tra i commenti di Simo (pensieri e pasticci), eri la prima e così ho cliccato sul tuo profilo... e non me ne sono pentita, un blog stupendo, sarebbe un peccato non seguirti. Questa zuppetta mi ha lasciata subito a bocca aperta.. Ha un aspetto molto appetitoso ♥
    Lieta di seguirti Giovanna !

    RispondiElimina