giovedì 12 giugno 2008

Lasagne alla caprese


Qualche giorno fa mi sono accorta di avere delle uova in scadenza, e così prima di avere il pulcino in frigorifero, ho pensato di unire l'utile al dilettevole ed ho preparato queste lasagne, sicuramente molto estive, molto estemporanee ed anche leggere; in fin dei conti gli ingredienti sono semplicissimi: pomodori, basilico, parmigiano e mozzarella, tutte cose che in ogni dispensa è facile trovare, almeno a me non mancano mai, soprattutto in estate, senza considerare che il basilico l'ho piantato sul balcone ed è sempre pronto per un piatto di spaghetti pomodori, basilico e peperoncino, ma anche per un pesto, organizzati anche all'ultimo minuto (o quasi!).
Le sfoglie le ho fatte sulla falsariga di quelle utilizzate per le lasagne alla bolognese, però invece di farle con gli spinaci e completamente verdi, ho utilizzato il basilico e ottenuto un effetto "marmorizzato".



LASAGNE ALLA CAPRESE

per la pasta
  • 80 G. di farina 00,
  • 20 g. di semola
  • 1 uovo,
  • 1 mazzetto di basilico,

per il ripieno
  • 6 pomodori grandi ramati,
  • 200 g. di mozzarella di bufala,
  • 50 g. di parmigiano grattugiato,
  • 1 bel ciuffo di basilico
  • 1 aglio,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale.
Setacciate le due farine, e impastatele con l'uovo, il basilico lavato, asciugato e tritato a a coltello, lasciate riposare l'impasto, per circa un'ora, avvolto nella pellicola, per impedire di seccarsi.
Intanto lavate i pomodori, incideteli a croce nel lato opposto al picciolo, poneteli in acqua bollente per 3 - 4 minuti, scolateli e versateli subito in una ciotola colma di acqua, quindi spellateli, privateli dei semi e dell'acqua di vegetazione e tagliateli a dadini. In una caseruola fate soffriggere l'aglio, quando è dorato toglietelo, aggiungete la dadolata di pomodori, il basilico tagliato grossolanamente, salate, e fate cuocere per circa 10 minuti.
Fate sgocciolare la mozzarella, tagliatela a dadini.
Stendete la pasta e preparate le sfoglie, lessatele per pochi minuti in abbondante acqua salata, scolatele e versatele subito in una ciotola colma di acqua e gliaccio e fatele asciugare su un canovaccio pulito.
Imburrate una teglia, fate uno strato con le sfoglie, coprite col sugo, aggiungete qualche dado di mozzarella e spolverizzate col parmigiano e continuate fino ad esaurimento degli ingredienti.
Ricoprite l'ultimo strato solo con la salsa di pomodoro ed abbondante parmigiano grattugiato.
Fate cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti. Servitela leggermente tiepida.



Come vino ho abbinato un bianco Muller Thurgau, il suo sapore fresco, aromatico, enfatizza l'abbinamento mozzarella-pomodori

Nessun commento:

Posta un commento