mercoledì 11 maggio 2011

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

In questi giorni a Milano si stanno svolgendo una serie di attività ed eventi legati al mondo del cibo.
Domenica è iniziata la manifestazione Tuttofood.
Identità Golose ha partecipato con showcooking e degustazioni legate al tema del "Piatto Unico".
In qualità di foodblogger sono stata invitata a partecipare.
Lunedì, munita di macchina fotografica, penna e taccuino sono andata in fiera, per assistere allo showcooking dello chef Cesare Battisti del ristorante Ratanà di Milano.

E' stato molto interessante e...buono! Lo chef, molto gentile e disponibile, durante la dimostrazione ci ha parlato della sua predilezione per l'olio extravergine, le verdure di stagione, i prodotti legati al territorio.

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

Il piatto unico che ha presentato era preparato con verdure stagionali e grande rispetto per i prodotti territoriali.
Il risotto, preparato con i germogli di luppolo e i bruscandoli era accompagnato dalle ortiche e semi di girasole e filetto di maiale nostrano e pancetta.

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

Mi è piaciuto tantissimo il concetto di alta cucina legata al piatto unico e alla stagionalità e territorialità.

Il tema del piatto unico è molto interessante. Noi italiani siamo uno dei pochi popoli che pranziamo con una serie di portate tutte ben distinte e separate.
Abbiamo anche una classificazione molto rigida in categorie.
In altre nazioni, invece, il concetto di piatto unico è molto diffuso.
Di solito, ci si serve di piccole porzioni, di ogni pietanza nello stesso piatto, sovvertendo l'idea del "prima" e "dopo". La pasta o il riso accompagnano la carne, le uova, il pesce e così via.
In questo modo il pranzo è più snello e leggero.

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

Dopo lo showcooking lo chef ha preparato un pranzo al quale sono stata invitata. Ho avuto modo di conoscere Paolo Marchi, l'organizzatore di Identità Golose e molti foodblogger.

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

Anche per il pranzo vigeva il concetto di piatto unico, preceduto, però da un antipasto, preparato con le fave fresche e il Bagoss, un formaggio gardesano, nello specifico di Bardolino e

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

seguito da un desserts, un aspic di frutti di boschi e menta.

Identità Golose, Tuttofood e il piatto unico

16 commenti:

  1. FORTUNA CHE ABITI A MILANO O DINTORNI!HO VISTO PER TV IO!PERO' QUANTE GOLOSITA'

    RispondiElimina
  2. anche io ero stata invitata peccato che milano sia lontana per me,ma non mi sono persa tanto grazie alle tue foto!

    RispondiElimina
  3. Belle queste iniziative, si apprendono sempre cose interessanti e s conosce gente nuova.

    RispondiElimina
  4. Un evento interessantissimo! Complimenti per il tuo splendido reportage!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Come ti invidio cara amica mia...queste sono grandi esperienze, grazie per averle condivise...ma...siiiiiihhhhh, di tè non gli hai detto nulla? ciao.

    RispondiElimina
  6. bello! deve essere interessantissimo partecipare a queste manifestazioni; grazie di aver condiviso la tua esperienza, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  7. Tutto bellissimo e che bella esperienza!
    Complimenti
    Anna

    RispondiElimina
  8. WOW tesoro, che splendida esperienza che dev'essere stata trovarsi lì dal vivo. Grazie per il bellissimo reportage, un abbraccio

    RispondiElimina
  9. ma che esperienza bellissima, complimenti cara!

    RispondiElimina
  10. Grazie Giovanna di questo bellissimo post; dovevo esserci pure io, ho avuto l'invito, ma purtroppo impegni di lavoro me lo hanno impedito. . . Sarà per la prossima, spero! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Bellissima esperienza e altrettanto bellissimo post!grazie per il tuo reportage accurato e molto sentito ! Secondo me la cucina anche se di alto livello, se legata al territorio dà sempre il meglio di se stessa,se non altro per la qualità dei prodotti e la capacità di vivere il tempo interpretando le stagioni.Ancora grazie e un bacione

    RispondiElimina
  12. mi sono dimenticata di farti i complimenti per la nuova veste grafica del tuo blog,mi piace moltissimo...ciao a presto

    RispondiElimina
  13. Deve essere stata una bella esperienza. Grazie per averla condivisa. Un saluto.

    RispondiElimina
  14. Deve essere stata un'esperienza molto interessante! Grazie per il bellissimo reportage!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Ciao ! alla prossima , ci diamo un appuntamento :-) un saluto , chiara

    RispondiElimina
  16. Grazie della visita, anche a me piace molto il piatto unico e infatti son piu` di qurant'anni che non mangio altro, quindi direi che sono una antesignana del piatto unico. Ciao!

    RispondiElimina