lunedì 10 novembre 2014

Panini con pomodori secchi e scamorza

Panini con pomodori secchi e scamorza 2

Capita anche a voi di preparare spessissimo un piatto, indossare frequentemente un maglione/gonna/pantalone/abito, andare periodicamente in un luogo e poi, mano a mano, non cucinare più quel piatto, indossare quell'abito, andare in quel posto?
A me si. Che so, faccio per tanto tempo una ricetta, indosso una gonna, vado in un posto eppoi, senza un motivo preciso - vuoi che nel frattempo è subentrato un nuovo interesse, vuoi che la curiosità di cambiare ha preso il sopravvento, vuoi che, seppure non erano vere abitudini, cristallizzarmi non mi piace - non preparo più quel piatto, indosso meno quel vestito e così via.

Ricetta panini con pomodori secchi e scamorza

Poi, una mattina, apri l'armadio e sembra che quel pantalone ti stia aspettando e tu non vedi l'ora di indossarlo, oppure ricominci a pensare con nostalgia a quel posto e capisci che è arrivato il momento di tornarci.
O, come nel caso della ricetta di oggi, ti ritrovi una scamorza freschissima, un barattolino di pomodori secchi sott'olio che hai utilizzato in mille modi ma che vuoi provare in un pane/torta salata/strudel e così via.

Pani  con pomodori secchi e scamorza 14

Dunque, avevo i pomodori secchi sott'olio, la scamorza fresca e voglia di una preparazione salata tipo torta o strudel o pane.
Così, ho pensato ad una ricetta pubblicata qualche anno fa da La Cucina del Corriere, una rivista bellissima.
La ricetta erano dei panini al Roquefort morbidissimi e molto fragranti.
Nel corso del tempo li ho fatti un sacco di volte, attenendomi alla ricetta originale o apportando variazioni, soprattutto per la farcitura.
Poi altre ricette sono subentrate e questi panini sono stati dimenticati.
Poi, qualche settimana fa, complici appunto i pomodori secchi e la scamorza, mi è venuta voglia di rifarli.

Pani con pomodori secchi e scamorza 16

Oltre alla farcitura, rispetto alla ricetta originale, ho variato anche il tipo di farina, ovvero, invece della 00 ho utilizzato il grano kamut, ma l'ho scritto già diverse volte, sto utilizzando sempre meno farina 0 e 00 e sempre più kamut, farine integrali e semi integrali, sicuramente più salutari.
I panini sono stati molto apprezzati, li ho abbinati ad una fresca insalata e ad una teiera di Earl Gray, un tè nero indiano del Darjeeling che con le sue note agrumate, conferiva un senso di freschezza alla preparazione.
Per i pomodori secchi sott'olio mi sono avvalsa di quelli dell'azienda Zuccato, davvero buonissimi.

Mi fa piacere segnalarvi Le delizie di Leonardo, un programma di cucina on line, ideato dal Gruppo VéGé e trasmesso sul canale YouTube Delizie Club.
Leonardo Romanelli, critico enogastronomico, prepara video ricette e fornisce utili consigli per destreggiarsi in cucina.

Ricetta

Ricetta panini con pomodori secchi e scamorza

Abbinamento col tè. Nero, indiano del Darjeeling, l'Earl Gray, con le sue note agrumate è perfetto con i pomodori secchi e la scamorza.

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

15 commenti:

  1. Ciaoo..deliziosi questi panini...complimenti!!!
    A presto

    RispondiElimina
  2. Cara Giovanna, al di la del fatto che le tue foto sono sempre bellissime ed invitano all'assaggio questi panini sono sicura che li adorerei perchè i pomodori secchi mi piacciono tantissimo, se poi ci aggiungi anche la ricchezza della scamorza... :)

    RispondiElimina
  3. per me che adoro i formaggi questi panini sono super golosi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Sfiziosi e gustosissimi :) Te ne ruberei uno proprio ora che inizia a farsi sentire un certo languorino. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  5. verrei subito a fare merenda a casa tua, hanno un aspetto così goloso i tuoi panini ! Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Sì, capita anche a me di preferire per un periodo un abito, o un piatto poi abbandonarlo per riprenderlo dopo tempo.
    Adoro i pomodori secchi e questi panini devono essere una bontà!

    RispondiElimina
  7. un pane per me che stravedo per la scamorza e pomodori secchi. Proverò

    RispondiElimina
  8. Deliziosi questi panini! Sono delle piccole coccole golose!

    RispondiElimina
  9. Super golosi dal gusto esplosivo per me che adoro questi ingredienti. Pare che il loro profumo sia arrivato sino a me . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  10. panini saporitissimi e anche tanto carini. Bravissima.

    RispondiElimina
  11. Troppo stuzzicanti questi panini!!!!!

    RispondiElimina
  12. troppo buoni questi panini per non parlare di come sono carini gli stampini che hai usato!

    RispondiElimina
  13. Che profumino....ho l'acquolina in bocca......

    RispondiElimina
  14. come siamo simili Giovanna cara! Come ci vedo bene in un caffè a sorseggiare tè insieme e chiacchierare....... ;-)

    RispondiElimina
  15. sì, mi capita molto più che spesso... sia con i vestiti che con le ricette ... poi all'improvviso di nuovo il tormentone del momento... e si ricomincia con quel piatto preferito o accessorio:* e non ci crederai.. ma una preparazione molto simile a questi panini la preparavo qualche anno fa... il tormentone del fine settimana... adesso che li ho rivisti qui, non solo preparerò la tua ricetta, ma sono certa che li mangeremo per le prossime settimane:* un bacione

    RispondiElimina