mercoledì 2 marzo 2011

Il gorgonzola in tavola!

Pani al gorgonzola

Sono dell'idea che il cibo non rappresenti solo nutrimento, gusto, convivialità, gioia.
Il cibo, è cultura, origine, tradizione, territorialità, sperimentazione.
Col cibo esprimiamo la individualità. Col cibo operiamo delle scelte.
Adoro i bambini che, con aria decisa e sicura, affermano: "mi piace!", "non mi piace!" Tramite il cibo stanno manifestando se stessi, stanno esprimendo un parere, stanno affermando la loro personalità.
Il cibo è anche evoluzione. E' un percorso.


Io sono partita dalle mie origini, dalla cucina della mia infanzia, dalla cucina regionale. Poi ho iniziato ad esplorare. A guardarmi intorno. A leggermi dentro.
In questa fase, sono molto presa sia dal prepare pietanze nel quale il tè è parte integrante della ricetta, che dall'abbinare il tè ai cibi sia dolci che salati.
Recentemente, ho preparato due pietanze a base di gorgonzola, un'insalata col radicchio e dei pani. In entrambi i casi ho abbinato il tè, accompagnando l'insalata con un tè oolong, e i pani con un tè nero.
Due tè diversi, per due diverse pietanze, entrambe caratterizzate dalla presenza del gorgonzola, un formaggio dal gusto molto deciso.
Ebbene, il tè oolong, creava una piacevole armonia con l'insalata, mentre il tè nero, enfatizzava il sapore del pane.


Pani al gorgonzola

Pani al gorgonzola

In un caso, ho preparato una ricetta letta su La Cucina del Corriere, i pani al gorgonzola. Ho già postato la ricetta preparata con la mia variante. Questa volta ho seguito la ricetta fedelmente, fatta eccezione per la sostituzione dello zucchero, indicato dalla rivista, col malto. Inoltre ho aumentato leggermente il quantitativo di lievito, invece di 15 g. ne ho utilizzati 20.
Ai pani ho abbinato il pregiato tè nero cinese Yunnan d'Or. Il suo sapore delicato, ma persistente, ha accompagnato molto bene questi pani profumati.


Insalata con radicchio, mele e gorgonzola

L'insalata, invece, era stata offerta ad Identità Golose. In quell'occasione non l'ho mangiata, gli ingredienti, però si distinguevano, l'idea mi è piaciuta e l'ho preparata a casa, sul filo della memoria visiva.
Sicuro c'era il radicchio, come non riconoscere quelle foglie rosso screziate, talmente belle che mangiarle, sembra quasi un delitto.
Eppoi, il gorgonzola è inconfondibile. Ad una napoletana, può sfuggire tutto, ma non i pinoli. Li uso in tutte le stagioni, sia nel dolce, ma soprattutto nel salato.
Poi, non ricordavo altro. Le noci? Ho visto talmente tanto cibo in quei giorni, che proprio non saprei dire. Però a me piacciono, abbinate al gorgonzola e al radicchio le trovo ottime, quindi perchè no? E perchè no la mela? Soprattutto se sono nella fruttiera, ad aspettare di essere cotte in una torta, e il loro turno non arriva mai?
Il condimento? Mah, come si stabilisce un condimento senza saggiare un cibo? L'aceto mi sembrava banale, e poi non mi piaceva accostato al tè e al gorgonzola, e quindi olio extravergine di oliva e miele di tiglio.
Vi assicuro, abbinata al tè oolong Fancy, un tè, di Formosa, aromatico, dalle note floreali era buonissima.


Pani al gorgonzola

Come dicevo, il gorgonzola, ha assunto "ruoli" diversi nelle due ricette. Nell'insalata, esprimeva tutto il suo sapore, nei pani, ha dato delle gradevoli note.
I panini, conservati in una scatola di latta, mantengono la loro fragranza e la loro morbidezza per un paio di giorni.
Anzi il giorno dopo, sono più buoni.

Pani al gorgonzola

320 g. di farina del Molino Chiavazza,
100 g. di gorgonzola piccante,
20 g. di lievito,
malto,
5 cucchiai di latte,
olio extravergine di oliva,
sale.

Tagliate a dadini il gorgonzola. Riunite in un recipiente 300 g. di farina, il latte, un cucchiaino di malto, un dl di acqua e il lievito, quindi il gorgonzola, 2 cucchiai di olio extravergine e in ultimo 6 g. di sale; impastate prima con la forchetta, poi con le mani, infine lasciate riposare, coperto, il composto per 20 minuti.
Lavorate ancora l'impasto sul piano di lavoro infarinato, poi distribuitelo in piccoli stampi unti d'olio, in modo da riempirli solo parzialmente.
Lasciate lievitare per almento un'ora, sino a quando l'impasto avrà raggiunto l'orlo degli stampi, poi passate la preparazione in forno preriscaldato a 220° e cuocete fino a quando saranno dorati in superficie.
Sfornateli, fateli intiepidire poi sformateli.


Pani al gorgonzola

Insalata con radicchio e gorgonzola

Ingredienti per 2 coppette

1 piccolo cespo di radicchio tardivo,
80 g. di gorgonzola,
½ mela annurca,
una manciata di noci,
un cucchiaio di pinoli, tostati in padella,
1 cucchiai d’olio extravergine,
½ cucchiaino di miele di tiglio.


Preparate un'emulsione col miele e l'olio extravergine di oliva. Suddividete il radicchio in due coppette, unite la mela tagliata a fettine sottili, le noci, i pinoli, il gorgonzola tagliato a bastoncini. Condite con l'emulsione di olio extravergine di oliva e miele.

Insalata con radicchio, mele e gorgonzola

All'insalata ho abbinato il tè oolong Fancy, ai pani il tè nero cinese Yunnan d'Or.

40 commenti:

  1. Tesoro, complimenti per entrambe le ricette, io adoro il gorgonzola e tu lo hai sapientemente utilizzato come ingrediente nella preparazione del pane (divino!) e in questa invitante e sfiziosa insalata! Prendo nota di tutto e ti ringrazio per lo splendido post! Un abbraccio carissima, a presto

    RispondiElimina
  2. Mia cara, il gorgonzola puoi offrirmelo in tutti i modi...mi piace moltissimo. Nel pane poi è strepitoso, l'ho provato una volta associato anche alla zucca!
    Mi manca l'abbinamento con il tè, ma qui confesso di essere molto carente....ma tanto quando ci troveremo per berlo insieme lascerò a te il compito di prepararlo :D
    E certo che sto pensando ai compleanni....puoi scommetterci :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ho provato a mettere il gorgonzola nell'impasto della focaccia tempo fa ed è venuto fuori qualcosa di favoloso, quindi immagino la bontà di questo pane. Credo che non avrebbe nemmeno bisogno di essere accompagnato da altro, tanto sarà saporito. Anche l'insalata è divina, l'abbinamento con il radicchio (che come sai adoro) è perfetto.
    Un bacione tesoro, buonissima giornata

    P.S. ma dove si trova la bilancia per il thè?

    RispondiElimina
  4. Devo farti i complimenti, oltre che a un bellissimo post molto dettagliato , anche un'abile cuoca bravissima nel realizzare sia il pane che l'insalata a mio avviso gustosissima. Baci. Dici tu e il tè? Boh!!! mi affido alla tua saggezza a riguardo...e ne convengo.

    RispondiElimina
  5. Trovo che le tue preparazioni cara Giovanna siano sempre molto ricercate e precise nel trovare l'abbinamento giusto e dosato.
    Questi pani ne sono la riprova.
    Io sono sempre e solo molto titubante negli abbinamenti col the...
    Un abbraccio!
    (porto un bel culatello e arrivo....)

    RispondiElimina
  6. Che buono che deve essere il pane al gorgonzola...ma anche l'insalata non scherza, sfiziosa e saporita!!!:))

    RispondiElimina
  7. mi piace il gorgonzola soprattutto nella pasta,belle idee!

    RispondiElimina
  8. fantastiche le ricette con il gorgonzola!!! Io lo adoro!!! Bravissima Giovanna. Un bacio

    RispondiElimina
  9. Si da' il caso che proprio stamattina ho comprato del gorgonzola piccante, e mi chiedevo come utilizzarlo......ma adesso non ho dubbi! Trovo tutte e due le ricette stupende, inutile dirti brava!
    Un abbraccio! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  10. Giovanna complimenti per le ricette una più buona dell'altra!
    bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  11. Ma che meraviglia.....tutto da provare!!!!!

    RispondiElimina
  12. Lady, grazie! Il pane è veramente buono, io l'ho trovato anche molto semplice da preparare.

    Viola, grazie! Anche a me il gorgonzola piace moltissimo. Credimi, devo sempre comprarne un po' di più, perchè già so, che mentre cucino ne mangerò un pezzetto. Si, dobbiamo incontrarci e berlo insieme sto tè.

    Federica, grazie! E' vero, questi pani sono buonissimi da mangiare, come dire, in purezza. Poi sono morbidissimi. La bilancia l'ho comprata in un negozio specializzato. Ma è talmente comoda, che la uso per tutti i tipi di impasto, dove è richiesto una grammatura inferiore ai 5 g.

    Max, grazie! Sei molto gentile. Il tè, per me, è un complemento indispensabile.

    Simo, grazie! Lo sai, mi piace sperimentare, ma nel contempo amo la semplicità. Il tè è questione d'abitudine, io ho cominciato piano piano.

    Luciana, grazie! E' vero, i pani si impongono, ma l'insalata è deliziosa. Ed in più si prepara in un lampo.

    Carpe Diem, grazie! Sei sempre molto gentile.

    Valerio, grazie! Io ne mangerei intere forme.

    Alda e Mariella, grazie! Si, se volete qualcosa di simpatico, vi suggerisco entrambe le ricette.

    Anna, grazie! Sei gentilissima!

    Mari e Fiorella, grazie davvero!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  13. Questa è proprio telepatia, mia cara! Anzi... GORGOPATIA! :-)Passa da me e capirai ;-) Comunque le tue due idee mi piacciono molto, soprattutto quel pane così morbido e sicuramente dal gusto esplosivo!

    RispondiElimina
  14. gran bei pani hai saputo aggiungere delle ottime sostituzioni

    RispondiElimina
  15. davvero interessanti le tue ricette e gli abbinamenti con i tè! complimenti davvero! bravissima! io amo il gorgonzola, il radicchio e le noci! una vera bomba golosa!

    RispondiElimina
  16. Ma che interessante il tuo blog! Non ti conoscevo ancora e mi ci sono imbattuta per puro caso. Gli abbinamenti con il tè sono una proposta accattivante, anche se non sono un'esperta. Posso però dire con certezza che amo i tè più col salato che col dolce... per non parlare della gorgo che amo in tutte le versioni possibili e con abbinamenti anche azzardati (una volta ho fatto un semifreddo gorgonzola e caffè...).

    Mi aggancio ai tuoi feeds e... dimmi che quel che vedo nell'header è ciò che c'è fuori dalla tua finestra e capitolo!!
    A presto.
    Tiz

    RispondiElimina
  17. Questo si che è un esperimento da fare!Immagino che il gorgonzola dia morbidezza e profumo a questi pani,così sapientemente preparati!!
    Giovanna bravissima!!

    RispondiElimina
  18. Lucia, grazie! Per una ghiottona di gorgonzola, la gorgopatia è fantastica. Vengo a vedere!

    Gunther, grazie!

    Le ricette dell'amore vero, grazie! Io amo molto il tè, ed abbinato ai cibi salati, è fantastico.

    Tiz, benvenuta e grazie! Il tè abbinato al salato, mi piace moltisimo. E' una bevanda che accompagna bene i cibi, enfatizzando i sapori, arricchendoli. Di gorgonzola sono ghiotta, potrei mangiarne intere forme senza fermarmi mai. La foto nell'header non ritrae, ahimè, casa mia. L'ho scattata in un ristorante che amo molto, a Peschiera del Garda.

    Damiana, benvenuta e grazie! I pani, oltre che molto profumati, sono veramente soffici.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  19. Ma che ricette sfiziose, non oso immaginare quanto siano saporiti questi panini,,,,per non parlare dell'insalata!
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  20. Radicchio e gorgonzola... un vero classico, sempre d'attualità.

    Saluti.

    Tata

    RispondiElimina
  21. Questi panini sono una ghiottoneria, splendidi con il gorgonzola!!!! Bravissima Giovanna, un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. devono essere deliziosi di più.. da adesso non ti perdo più d'occhio Simmy

    RispondiElimina
  23. Pane al gorgonzola... evviva!!! come vorrei averli qui ora!! una merendina non me la toglierebbe nessuno! chissà se riescono anche a me! la ricetta l'ho appuntata...

    RispondiElimina
  24. Sei una grande! descrizione interessantissima di due piatti originali e gustosi,regina degli abbinamenti con il te, mi inchino davanti al tuo sapere! bravissima,un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  25. Senza parole,semplicemente meraviglioso il tuo pane!!!bravissima ,un post davvero molto curato e fatto con passione!La scelta del tè poi...tu sai che lo adoro,è una "sciccheria"...Buon weekend e un bacione

    RispondiElimina
  26. ma quanto mi piace il gorgonzola!
    l'insalata domani.
    e i panini... presto, prestissimo!

    RispondiElimina
  27. Letizia, benvenuta e grazie!!

    Tata, grazie!!!

    Speedy, grazie!!!

    Simona, benvenuta e grazie!

    Giovanna, grazie! Ma certo che ti riescono. Vedrai che bontà!

    Rebecca, grazie! Sei sempre molto gentile. Diciamo che mi piace sperimentare, e adoro il tè!!!

    Antonella, grazie! Mi fa molto piacere quello che mi scrivi. Il tè è, per me, parte integrante del pasto.

    La Gaia Celiaca, grazie! Si, l'insalata si prepara in un attimo!

    Baci e buon fine settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  28. pani al gorgonzola, ma cos'è questa goduria? davvero fantastici!
    buon we

    RispondiElimina
  29. Il gorgonzola è uno dei miei punti deboli!
    Abito a Novara, la patria di questo formaggio e lo metterei dentro a qualsiasi ricetta!
    Brava, bell'esperimento!

    RispondiElimina
  30. Interessante il tuo blog! E' un piacere conoscerti!
    Mi piace l'idea del pane al gorgonzola ( molto apprezzato in famiglia) e gustosa anche l'insalata.
    Torno con calma a leggermi tutto.
    A presto!

    RispondiElimina
  31. Sei davvero molto brava Giovanna, competenza e originalità ti contraddistinguono sempre, un caro saluto Tiziana

    RispondiElimina
  32. Agora...
    só alegria!...
    Feliz Carnaval!!!
    ♫♫.•*¨*•♫♫¸
    ღ°ºBrasil♫º
    ♥º

    RispondiElimina
  33. mamma che bontà
    immagini il gusto poi
    ricetta copiata carissima
    baci katya

    RispondiElimina
  34. Gio, grazie!!!

    More, benvenuta e grazie! Come ti capisco, anch'io ne mangerei quintali.

    Dana, benvenuta e grazie! Sei molto gentile.

    Tiziana, grazie!

    Ines, grazie!!

    Katya, grazie! Che gentile!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  35. wow adorato gorgonzola.....questi sì che sono ottimi....un bacino e ne assaggio virtualmente uno.....la stefy

    RispondiElimina
  36. bellissimo post, l'ho letto con gusto e ti faccio i miei complimenti, onestamente c'è un pò di resistenza da parte mia ad abbinare il tè ai cibi salati ma è data anche dall'incertezza nel saper scegliere il prodotto adatto, seguendo le tue indicazioni sono certa che apprezzerei il tutto! invece adori il gorgonzola el'uso che ne hai fatto nei pani mi sembra gustosissimo come non da meno lo è l'insalata!
    un caro saluto e a presto
    dida

    RispondiElimina
  37. quanto sembrano buoni! Ho apna scoperto il tuo blog. Tanti complimenti, mi piace moltissimo. Ti invito a visitare il mio perché mi servono tanti consigli: ho apena iniziato. Ancora non ha manco un mese il mio blog: cocinasinlactosa.blogspot.com. Un saluto dalla Spagna. Martu

    RispondiElimina
  38. Stefy, grazie!!!

    Dida, grazie. Sei molto gentile. Credimi, se inizi ad abbinare il tè, piano piano ne sarai conquistata.

    Martu, grazie! Vengo a trovarti volentieri.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  39. Leggere dei tuoi esperimenti e abbinamenti con il tè è sempre un piacere...c'è sempre da imparare! :)
    sti panini così mignon son deliziosi agli occhi e al palato! :)

    RispondiElimina
  40. Terry, grazie! Lo sai, per il tè ho una venerazione. I panini sono buonissimi e facilissimi.

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina