mercoledì 23 novembre 2016

Madeleines con formaggio emmentaler e nocciole

Tazza di tè antica con Yunnan Gold

Domenica di fine estate al lago. A Valeggio c'è il mercato dell'antiquariato e decido di andare. Non ho intenzione di acquistare, voglio solo guardare, dare un'occhiata, una semplice occhiata. Una volta arrivata mi rendo conto che non c'è proprio niente che mi piaccia particolarmente. Bene!, per quel giorno le mie "finanze" sono salve.
Giro tra le varie bancarelle, guardo una lampada, osservo un bracciale, spulcio tra libri e riviste, ma senza un particolare interesse.
In realtà è vero che voglio dare solo un'occhiata, ma se trovo un anello d'argento con un turchese, o una teiera, o una tazza di tè....Però, sebbene il mercato non sia sprovvisto di questi oggetti, non trovo nulla che mi colpisca.
Fino a quando vedo su una bancarella tre o quattro tazze di tè, tutte belle, ma una in particolare mi fa esclamare subito: "WOW!".
La tazza è quella della foto, di foggia giapponese, è un esemplare francese dei primi del novecento. Ed è un incanto. I colori, i disegni, la forma, il materiale (fine bone china), incontrano il mio gusto.
Il prezzo è un po' (troppo) alto. Mercanteggio, ma la signora è decisa. Ed io pure. Così, faccio un giro, poi un altro, alla fine ritorno da lei troviamo un accordo e la tazza è mia. :-)

Ricetta delle madeleines con formaggio emmentaler e nocciole
Ricetta delle madeleines con formaggio emmentaler e nocciole

Ok, è vero che di tazze e teiere antiche faccio collezione, le uso raramente, molto raramente, però, avevo voglia di inaugurarla, con del tè, of course!, anzi con dell'ottimo tè, nello specifico lo Yunnan Gold, un tè che amo molto, ricevuto di recente insieme ad altri.
Una volta avuti i tè li ho annusati, guardati, provati e li ho trovati meravigliosi. Lo Yunnan Gold era davvero delizioso.
Il suo sapore mi ha rammentato le nocciole, da qui la decisione di preparare delle madeleines, in versione salata, of course,sapete quanto ami i cibi salati, e quanto mi piace abbinarli al tè.
Dicevo madeleines con nocciole ed emmentaler, un formaggio dolce che si abbinava alla perfezione con le nocciole, ma soprattutto col mio tè.
Le madeleines le ho preparate con l'olio extravergine e la friabilità e nel contempo la morbidezza, non hanno fatto rimpiangere il burro.

Tazza di tè antica con Yunnan Gold
Ricetta delle madeleines con formaggio emmentaler e nocciole

Sapete quanto mi piaccia il tè, quindi ho già in cantiere una serie di golosità da abbinare a questi tè.
E adesso la ricetta delle madeleines!

Madeleines con formaggio emmentaler e nocciole

ingredienti:

160 g. di farina 00, più un po'
65 g. di emmentaler,
15 nocciole
50 g. di olio extravergine di oliva, più un po'
2 uova,
10 cucchiai di latte,
8 g. di lievito istantaneo,
pepe nero macinato al momento,
un pizzico di sale.

Spennellate con l'olio lo stampo da madeleines e cospargetelo di farina, eliminando quella in eccesso. Setacciate in una terrina la farina col lievito, salate e pepate.
Sgusciate le uova e miscelatele col latte. Tritate le nocciole e tagliate a dadini l'emmentaler. Aggiungete la miscela di latte e uova alla farina, mescolate bene. Unite le nocciole e l'emmentaler, mescolate bene.
Ponete la pastella nello stampo da madeleines e ponetelo in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.

Ricetta delle madeleines con formaggio emmentaler e nocciole

13 commenti:

  1. Un ricetta molto interessante , che mi incuriosisce e mi attira molto , cosi' come il te particolare a cui hai abbinato la ricetta . Stupende le tazze . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  2. che idea sfiziosa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Bellissima quella tazza! Anche a me piace andare a sbirciare ai mercatini alla ricerca di oggettini sfiziosi. E ottimo l'abbinamento di questo tè con le madeleine. Ti dirò che il tè a me garba di più accomapgnato da uno sfizio salato che non dai biscotti. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Anche io adoro le tazze e i piatti vintage, ne ho alcuni e li tengo da conto come fossero una manna...qualcuno in casa mia pensa che sia un po' fuori di testa, ma non me ne importa!
    Quelle medeleines devono essere spaziali, le proverò!
    Un grande abbraccio amica

    RispondiElimina
  5. sono felice di aver fatto il tuo nome all'azienda, io non avevo accettato la collaborazione solo perchè ne ho già un'altra e non volevo doppioni, bella ricetta, saranno contenti ! Un bacione

    RispondiElimina
  6. In effetti è proprio bella la tazza.
    Immagino il sapore delle tue madeleines salate.

    RispondiElimina
  7. io non riesco MAI ad andare a fare un semplice "giro" so già perfettamente che ritorno a casa con un oggetto che mi chiamava. Ti capisco bene e poi, amando l'antichità ed antiquariato, a mio gusto, hai fatto benissimo ad acquistare :-) Le madeleines salate sono veramente molto sfiziose!
    Ne approfitto e ti lascio il link del mio giveaway di Natale, spero nella tua partecipazione :-)
    http://www.batuffolando-ricette.com/2016/11/giveaway-il-natale-da-batuffolando.html

    RispondiElimina
  8. quella tazza è una chicca. la compagna perfetta per queste sfiziose e saporite madeleines :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  9. Sono veramente perfette, che belle!!!

    RispondiElimina
  10. devo dire che questa versione di madeleines è molto invitante diversa dal solito ma interessante

    RispondiElimina
  11. le tue tazze da tea sono tutte stupende...le madeleine salate mi intrigano!

    RispondiElimina
  12. marò Giovanna, che splendida ambientazione e che meravigliose madeleines!! bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  13. Ottimo acquisto di quelli che danno soddisfazione, bella anche la ricetta però mi incuriosice molto! un saluto

    RispondiElimina